HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Abodi

Caos serie B, ma tanta voglia di ripartire. Che Serie B sarà il prossimo anno? "Penso - dice a TuttoMercatoWeb il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi - possa essere una B che riprende il suo percorso, sicuramente non come se nulla fosse succe
28.06.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 31211 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Caos serie B, ma tanta voglia di ripartire. Che Serie B sarà il prossimo anno? "Penso - dice a TuttoMercatoWeb il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi - possa essere una B che riprende il suo percorso, sicuramente non come se nulla fosse successo perché siamo entrati in una situazione di danno materiale e ai sentimenti di intere comunità di tifosi che si sentono mortificati. Bisogna uscirne con grande dignità, i briganti che avevamo in casa devono restare fuori".

Quante penalizzazioni ci saranno?
"È il rischio che corre una società che potrebbe essere colpevole. Quelle che hanno i calciatori coinvolti rischiano penalizzazioni per responsabilità oggettiva. Aspettiamo effetti documentali dalla giustizia prima di capire cosa accadrà".

La B partirà in ritardo?
"Vogliamo garantire la ripresa con le idee chiare e pulite. Il rischio di partire in ritardo c'è, ma cercheremo di annullarlo o contenerlo".

Cosa ha pensato quando ha saputo che Pulvirenti comprava le partite del Catania?
"Peggio di una pugnalata, un dolore fisico perché per tutti noi il lavoro che facciamo è fatto di passione. Chi lavora in Lega è un appassionato di calcio, per noi è stato un tradimento".

E pensare che proprio il Catania si lamentava di alcuni arbitraggi...
"Oltre al danno la beffa. Siamo pronti ad ascoltare e supportare, siamo una spalla quando c'è qualcosa che non va e stiamo ad ascoltare quando qualcuno si lamenta. Ascoltare le lamentele e poi vedere che la pratica era ben altra mi rende furioso".

Che rapporto aveva con Pablo Cosentino?

Avevo più rapporti con Pulvirenti. Cosentino l'ho sentito qualche volta al telefono, era un rapporto tra amministratore delegato e presidente di Lega".

Non solo cose negative: con B futura parte il progetto stadio del Cagliari.
"È il quinto stadio per il quale stiamo lavorando. Pescara, Frosinone, Varese, Lanciano e adesso Cagliari. Abbiamo iniziato a parlare con il Cagliari un mese e mezzo fa, il nostro manuale ha riscosso successo a livello domestico. A noi interessa aprire i cantieri e chiuderli".

I prossimi?
"Ce ne sono altri due, ma dobbiamo aspettare qualche giorno. Sperando che passato il clamore degli altri fatti".

Ripescaggio: rimarrà in B il Brescia?
"La classifica la fanno i criteri. Sappiamo che i criteri sono gli stessi dello scorso anno. Bisogna essere in graduatoria e vedremo. Aspettiamo che venga fatta la domanda di ripescaggio, è bene che la gente sappia che il ripescaggio non è un diritto sportivo ma un'opportunità che viene data".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Colantuono 25.09 - "Il campionato ha confermato le ipotesi dell'estate: la Juve protagonista, come il Napoli. E c'è stato il risveglio dell'Inter. Tutto nella norma. Con la sorpresa Chievo...". Cosi a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono in attesa di tornare protagonista fa le carte al campionato...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Lucchesi 24.09 - Situazione societaria in divenire a Pisa. Tra vicende societarie e di campo. "Da un punto di vista societario c'è la volontà di vendere da parte della Famiglia Petroni, ma con l'interlocutore di Dubai fanno fatica a trovare un accordo totale. Era stato firmato un preliminare,...

A tu per tu

...con Troianiello 23.09 - Dici Gennaro Troianiello e pensi alla sua spontaneità e simpatia. Ti vengono in mente anche i video divertenti dell'anno scorso. Ma anche un curriculum di tutto rispetto che parla chiaro: Troianiello è l'uomo delle promozioni in serie A. L'Hellas Verona ha fiutato l'affare e...

A tu per tu

...con Constant 22.09 - "Sono in Grecia, mi alleno con un preparatore atletico di fiducia". Kevin Constant attende. Telefono sempre in mano, pronto a rispondere alla chiamata giusta, che arriverà. E intanto parla a TuttoMercatoWeb. Scusi, ma che ci fa in Grecia? "Perché il mio avvocato è qui,...

A tu per tu

...con Carli 21.09 - "Da tre anni mi chiedono come ci prepariamo alle grandi partite, bello perché vuol dire che siamo in serie A: giocare contro le big ci porta soddisfazione, per noi è quasi impensabile e dbbiamo affrontare tutte le partite con il massimo dell'entusiasmo. Abbiamo davanti una...

A tu per tu

...con Petkovic 20.09 - Vittoria e sorrisi, per respirare e salvare la panchina. Sì, perché Frank De Boer ha rischiato di salutare la serie A dopo poche partite. "L'Inter ha meritato, ci sono altre squadre oltre la Juve che possono giocarsela e competere proprio contro i bianconeri", dice a...

A tu per tu

...con Cornacini 19.09 - "Alle milanesi serve tempo per esprimersi al meglio, il mercato è stato bloccato dalle vicende societarie". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato brasiliano Leonardo Cornacini. "La Juve? Rimane la squadra favorita". L'Inter aspetta Gabigol per il futuro... "Giocare...

A tu per tu

...con D'Agostino 18.09 - "Bella partita, tra due squadre un po' in difficoltà. Sicuramente si vedrà bel gioco, ma entrambe in questo momento non sono molto spettacolari, mi sembrano macchinose". Cosi a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Fiorentina e Roma, Gaetano D'Agostino. Da che parte sta questa...

A tu per tu

...con Delneri 17.09 - "Il Napoli ha tenuto molto bene su un campo difficile, la Champions è sempre un torneo complicato. La Juve ha trovato difficoltà nel fare gol perché il Siviglia era molto chiuso, quando vai in Europa devi fare i calcoli che puoi affrontare squadre competitive e abituate". Così...

A tu per tu

...con Prandelli 16.09 - "A parte i primi quindici minuti, il Napoli ha dettato i ritmi in partita e a differenza dell'anno scorso c'è più coinvolgimento da parte degli esterni offensivi: la squadra mi sembra compatta, può fare bene anche in Champions League". A TuttoMercatoWeb parla Cesare Prandelli,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.