HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
A tu per tu

...con Benarrivo

"Almeyda nel dimenticatoio, non merita considerazione. Ha detto stupidaggini, compro il libro e invento anch'io una storia. Parma, bilancio e attenzione: ok così"
27.09.2012 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 13390 volte
© foto di Image Photo Agency

E chi se lo aspettava. Un siluro dalla distanza, quello di Matias Almeyda. "A Parma ci facevano le flebo, ci dicevano che erano vitamine io però saltavo fino al soffitto". Parole, quelle dell'ex centrocampista di Lazio, Parma e Inter, che gettano più di un'ombra sulle stagioni a tinte gialloblù dal 2000 al 2001. "Quello che dice Almeyda è un commento che non merita considerazione", tuona a TuttoMercatoWeb.com l'ex terzino del Parma, Antonio Benarrivo.

Vi sentite ancora?
"No, l'ho perso di vista dopo che è andato via da Parma. O è finito nel dimenticatoio e cerca visibilità oppure non ne ho idea del motivo per cui abbia detto queste cose".

Quelle di Almeyda sono parole pesanti.
"Che non trovano riscontri, perché una cosa del genere non mi risulta proprio. Non mi riguarda, ognuno dica ciò che vuole, però si assuma anche le responsabilità di quanto afferma. Sono parole di un'ignoranza assurda, anche perché ogni settimana si faceva il test del doping e a volte capitava di farlo anche durante la settimana. A noi come ad altre squadre".

Infastidito dalle affermazioni dell'argentino?
"Dovrebbe sapere, prima di dire certe cose, che se si fosse fatto qualcosa contro le regole sarebbe stato scoperto subito perché dalle urina si legge tutto. I giocatori sono monitorati, la domenica ma anche in settimana. E poi, perché riesumare certe cose dopo oltre dieci anni?".

Comprerà il libro?
"Ha scritto un libro, quindi abbiamo detto tutto. Sì, andrò a comprarlo e anzi, ne scriverò uno anch'io. Ma prima come lui devo inventarmi qualcosa per stuzzicare la fantasia di chi legge".

Spazio al presente, che ne pensa del Parma di quest'anno?
"Il solito Parma che pensa al bilancio e ad investire. La politica societaria, del resto, deve essere questa, perché non ci sono alternative. Bisogna ringraziare Ghirardi e Leonardi per l'attenzione che ripongono nei bilanci. Questo Parma fa le cose per bene".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
23.07 - Paulinho vola negli Emirati Arabi. L'attaccante lascia il Livorno e va all'Al Arabi. Una nuova esperienza, una scelta di vita. "Non mi soddisfa molto, ma è stata una scelta del giocatore. Avrei preferito cederlo in Italia", ammette a TuttoMercatoWeb il presidente del Livorno,...
App Store Play Store Windows Phone Store
 
A tu per tu
22.07 - Carlos Dunga torna ad allenare il Brasile. A volte ritornano. Dunga è pronto a sedersi sulla panchina verdeoro. Una notizia che fa felice Antonio Caliendo, suo ex procuratore e oggi consulente di mercato e azionista del Modena. "Una grande notizia: il Brasile ha capito il vero...
A tu per tu
21.07 - "Ci ho sperato fino all'ultimo". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex trequartista del Siena, Luca Scapuzzi. Ex proprio come tutti i calciatori bianconeri, perché il Siena dice addio al mondo dei professionisti ed è chiamato a ripartire dalle serie inferiori. E adesso? "Avevo...
A tu per tu
20.07 - Anni di storia cancellati. Il Siena fallisce, non fa più parte del campionato di serie B. Ed è chiamato a ripartire. "Purtroppo è il calcio", dice a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore bianconero Luigi De Canio. Cosa direbbe oggi ai tifosi del Siena? "Ogni parola potrebbe...
A tu per tu
19.07 - Una nuova sfida. Lo Spezia della prossima stagione parlerà croato. Presidente croato, così come direttore sportivo (Budan) e allenatore, Bjelica. Ed è proprio il nuovo allenatore dei liguri a commentare, in esclusiva per TuttoMercatoWeb, le prospettive per il prossimo...
A tu per tu
18.07 - E alla fine vince il cuore, la voglia di continuare con la squadra della sua terra. Simone Scuffet resta all'Udinese e dice no all'Atletico Madrid. Una scelta nel segno della continuità. "Abbiamo sempre sostenuto che si parlava di interessamento. E di interessamento dobbiamo...
A tu per tu
17.07 - Grandi ambizioni per il prossimo campionato, ma anche piedi per terra perché c'è la consapevolezza che la serie B è un campionato importante e difficile. Il Bari cambia pelle e riparte. Da Stefano Antonelli e Devis Mangia, con la regia del presidente Gianluca Paparesta. E a...
A tu per tu
16.07 - Un campionato da protagonista, partendo con un profilo basso e senza troppi proclami. La Virtus Entella non ha intenzione di fare da comparsa in serie B e si prepara per un mercato di spessore. Progetti, programmi e ambizioni, li presenta in esclusiva a TuttoMercatoWeb il ds...
A tu per tu
15.07 - Armando Izzo al Genoa. Tutto fatto. Il difensore è passato dall'Avellino al Grifone e ora lo attende una nuova esperienza in serie A. Per dimostrare il suo valore. E magari per far capire al Napoli che è stato fatto un errore nel lasciarlo andare alle comproprietà. "È stata...
A tu per tu
14.07 - Il Brescia sorride, perché l'iscrizione è cosa fatta. Adesso la società rimane in attesa di sviluppi societari. A TuttoMercatoWeb parla Luigi Maifredi. "Il mio ruolo non cambia - dice -, faccio quello che facevo prima. In attesa di sviluppi". La situazione però non è delle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510