HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
A tu per tu

...con Canovi

"Totti e la luce dopo il temporale: è ai livello di Messi, Neymar e CR7. Milan, perché non punti su Maldini? Thiago Motta, futuro da grande allenatore"
15.09.2016 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 12040 volte
© foto di Federico De Luca

"Fin quando Totti è nelle condizioni fisiche attuali lo farei giocare sempre. Di giocatori come lui, in giro per il mondo, ce ne sono due-tre. Se avesse giocato nel Barcellona o nel Real Madrid sarebbe considerato alla pari di Messi, Neymar e Cristiano Ronaldo". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi.

Ancora protagonista. Ancora leader della Roma.
"Ha dimostrato di essere un grande professionista e di avere tanta voglia di giocare a calcio. Secondo me l'altra volta s'è tolto la maglia apposta per far vedere com'è: sembra un ventenne. Non mi priverei mai di uno come lui, si tratta solo di dosarlo e vedere quanto e come farlo giocare. A parte la fine del temporale, s'è accesa la luce. In un tempo ha fatto tre assist e un gol, cosa si può pretendere di più?".

L'età però avanza.
"Dimentichiamoci della carta d'identità. Sta bene? Ok, può giocare".

Serie A: chi può insidiare la Juve?
"Nessuno. La lotta è per gli altri posti, se la gioca il Napoli e poi forse Inter e Roma. Il Milan invece lo metto nella parte destra della classifica".

A proposito del Milan, stanno arrivando troppi interisti in società.
"Sicuramente non fa piacere ai tifosi milanisti. Se sono bravi, fa bene la proprietà a prenderli. Se ritengono che Fassone e Mirabelli abbiano capacità e siano bravi, giusto prenderli. Ma la domanda è un'altra: ci sono grandi ex del Milan per un ruolo importante? E la risposta è sì".

Albertini per esempio.
"Sì. E un altro è Maldini: c'è un dna, è stato figlio di un grande giocatore e allenatore, ha vissuto di pane e calcio e può fare benissimo il dirigente di alto livello perché ha tutto e conosce il mondo del calcio come pochi. Se si muove Maldini, nessuno dice no. Poi è chiaro: decide chi mette i soldi".

Uno sguardo a Thiago Motta: ha il contratto in scadenza con il PSG.
"Deve decidere cosa fare. Sono sicuro di una cosa: vedremo diventare Thiago un grandissimo allenatore. Come tutti i grandi centrocampisti- checché ne dica qualcuno è un grande centrocampista che ha vinto tantissimo - può diventare un grande allenatore. Da Capello ad Ancelotti, passando per Conte e Simeone: i migliori sono stati tutti centrocampisti. E Thiago ha il carisma, l'autorità e l'intelligenza per fare l'allenatore ad alti livelli. Deve solo decidere cosa fare da grande".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Bonato 18.02 - La partita dei ricordi e delle emozioni. Il Sassuolo una tappa fondamentale per il percorso professionale di Nereo Bonato, oggi ds dell'Udinese. E domenica la squadra del dirigente bianconero sfiderà proprio il Sassuolo. "Sassuolo per me ha significato tanto. Un percorso entusiasmante...
Telegram

A tu per tu

...con Simplicio 17.02 - Una nuova carriera per Fabio Simplicio. "Non mi vedo allenatore, sto cominciando a fare... il procuratore", dice a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista di Parma, Palermo e Roma. La Serie A sempre nel cuore, mai dimenticata. Simplicio studia ed osserva il campionato italiano, in attesa...

A tu per tu

...con Iachini 16.02 - Valigia, check in e... via. La scorsa settimana Beppe Iachini è volato in Inghilterra, a caccia dei segreti di Pep Guardiola. Nella casa del Manchester City. Qualche giorno fianco a fianco con Pep, per studiarlo e per aggiornarsi. "Tra noi c'è un bel rapporto professionale, era venuto...

A tu per tu

...con Accardi 15.02 - La notte del Napoli. La notte di Maurizio Sarri. La classe operaia che vola in paradiso e vuole restarci. Questa sera gli azzurri sfideranno il Real Madrid al Santiago Bernabeu. "Sono sicuro che quella di stasera sarà una partita bellissima. L'apoteosi. Sono due squadre che danno...

A tu per tu

...con Nzola 14.02 - Uomo mercato. Gol, prodezze. E un futuro prenotato in serie A. Con la Fiorentina? Chissà. Mbala Nzola intanto segna e fa sognare la Virtus Francavilla, la matricola terribile del girone C di Lega Pro. Una macchina perfetta creata dal ds Stefano Trinchera. E Nzola? Piedi per terra...

A tu per tu

...con Foggia 13.02 - "Si preannuncia una bella partita, tra due squadre che amano giocare a calcio". Così a TuttoMercatoWeb in vista di Lazio-Milan l'ex biancoceleste, oggi direttore sportivo del Racing Roma, Pasquale Foggia. "Il Milan viene da una vittoria dopo qualche partita negativa, mentre...

A tu per tu

...con Moriero 12.02 - "La Juve non sottovaluterà l'avversario, queste partite non le sbaglia". Così in vista della partita tra Cagliari e Juventus, Francesco Moriero a TuttoMercatoWeb. Sulla carta la Juve ha già vinto il campionato. "No. Le partite vanno giocate sul campo. Inter, Roma e Napoli...

A tu per tu

...con Carli 11.02 - "Ci prepariamo alla partita contro l'Inter con il solito scopo: cercare di migliorare, abbiamo margini di miglioramento". Così a TuttoMercatoWeb il di dell'Empoli, Marcello Carli. "Dopo il mercato di gennaio - prosegue Carli - abbiamo cambiato un po' filosofia, ci serve giocare e...

A tu per tu

...con West 10.02 - "Buongiorno, buon anno". Raggiante, positivo come sempre. Dall'altra parte del telefono e anche del mondo c'è Taribo West, intervistato in esclusiva da TuttoMercatoWeb. West, come va in Nigeria? "Bene, grazie. Seguo il calcio quando posso, lavoro molto". Di che...

A tu per tu

...con Sannino 09.02 - "Ho visto un'Inter in crescita". Così a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Salernitana, Giuseppe Sannino. "Contro la Juve - prosegue Sannino - ho visto una squadra all'altezza. Mentre Roma e Napoli stanno dimostrando di poter contenere il gap con i bianconeri,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.