HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Criscito

"Milan, che bello: se chiami ci penso. Sneijder e Matri allo Zenit, che rinforzi! Lavezzi, vieni in Russia. Eto'o soffre il freddo. Balotelli, cambia e sei da Pallone d'Oro"
20.04.2012 00.00 di Alessio Alaimo  articolo letto 7994 volte
© foto di Alberto Fornasari

Domenico Criscito non ha nostalgia dell'Italia. In Russia non gli manca nulla: campionato da vertice, risultati e buone soddisfazioni economiche. Ma il richiamo del Milan sarebbe forte. Quasi impossibile da declinare, se l'idea dei rossoneri dovesse trasformarsi in qualcosa di concreto.
Giusto?
"Assolutamente sì, il Milan è una grandissima squadra. Però in Russia sto veramente bene, ho trovato una squadra che se tutto va bene vincerà il campionato. Poi la città è bellissima, il mister è italiano. Sto da Dio. Chiaro, se dovesse chiamare il Milan ovviamente ci penserei e prenderei in considerazione l'ipotesi. Ora però penso a finire bene il campionato e magari disputare gli Europei da protagonista".

Lei sta bene, eppure in Russia c'è chi sembra infelice. Eto'o potrebbe fare un passo indietro e lasciare l'Anzhi.
"Quando ci ho giocato contro ho avuto modo di parlare con lui. Mi ha detto che a parte il freddo sta bene. Poi ho letto che potrebbe lasciare l'Anzhi se la squadra non dovesse rinforzarsi, ma sono sicuro che la sua società interverrà sul mercato. Poi lui guadagna tanto, non so in Italia come possano pagarlo così tanto".

Il primo rinforzo dell'Anzhi potrebbe essere Lavezzi. Consiglia la Russia al Pocho?
"Sì, ma gli consiglio lo Zenit anziché l'Anzhi(sorride, ndr). È un grande giocatore, in grado di fare la differenza. Quest'anno è riuscito a fare gol ed è cresciuto tanto. Sì, gli consiglierei la Russia perché qui sto bene. E poi non pensavo di trovare un campionato così equilibrato. Sono veramente sereno e felice Magari all'inizio c'erano un po' di difficoltà, ma io e mia moglie ci siamo ambientati subito".

Il campionato russo sta crescendo. Sarà la forza dei rubli?
"Ormai la Russia dà possibilità economiche di alto livello. Questo è importante, bello. È la sua forza".

Presto allo Zenit potrebbe raggiungerla Sneijder.
"Ne ho sentito parlare e sarebbe un grandissimo rinforzo per la squadra".

Alla sua società piace anche Matri. Chi sceglie tra i due?
"Sono due grandissimi, ma dico Matri perché è italiano e lo conosco meglio".

Rosina invece trova poco spazio.
"Purtroppo Ale gioca poco. Davanti a lui ci sono giocatori molto bravi. Resta comunque un grandissimo giocatore. Quello che ha fatto a Torino lo dimostra".

Meglio cambiare aria?
"Non lo so. Ma sicuramente per lui sarebbe meglio giocare".

Potrebbe cambiare aria - e lasciare il City - pure Balotelli, che rischia la Nazionale.
"Il carattere è il difetto di Mario. Però è un grandissimo, so che alla Nazionale ci tiene. Se migliorasse i piccoli difetti sarebbe da Pallone d'Oro. So che al City sta bene, ci ho parlato. Poi è normale, se tornare in Italia oppure no dipenderà da lui".

Magari se lo ritrova compagno di squadra, al Milan.
"Sarebbe bello. Chiunque vorrebbe giocarci".

Corsa scudetto, come la vede?
"Affascinante, emozionante. Si affrontano due grandissime squadre. Milan e Juventus hanno dimostrato di essere compagini dello stesso livello. Il Milan è più forte, ma la Juventus ha mostrato carattere e forza".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Gadzhev 30.07 - L'Italia tra i sogni e le ambizioni per il futuro. Vladimir Gadzhev, ex centrocampista del Levski Sofia, mette la serie A nel mirino. "Mi piacerebbe giocare nella Lazio", dice Gadzhev, uno dei pilastri della Nazionale Bulgara, a TuttoMercatoWeb. Quale futuro per lei? "Ero...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Thiago Ribeiro 29.07 - Tema di discussione delicato in Portogallo. Diritti tv da distribuire, una situazione in divenire. "Un tema delicato, il Benfica ha il suo canale mentre gli altri club sono di un'altra tv. Se ne sta parlando, il mercato portoghese ha tanto potenziale a livello internazionale,...

A tu per tu

...con Bousquet 28.07 - "Di ritorno da Brasile e Colombia, proposi a marzo Riascos e Yerson Candelo in Italia, non vennero presi in considerazione perché extracomunitari". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Mauro Bousquet. Come andò esattamente? "Sarebbero potuti arrivare entrambi in...

A tu per tu

...con Perinetti 27.07 - Giorgio Perinetti riparte dalla... serie D. Non siete su Scherzi a Parte, è tutto vero. Dopo anni di carriera importanti Perinetti ha deciso di sposare il progetto del Venezia. Un progetto importante, di tre anni, che prevede la pronta risalita della squadra veneta. "Mi è...

A tu per tu

...con Pagliari 26.07 - "Il mercato s'è risvegliato, si sta risvegliando anche quello interno che prima era stato un po' accantonato. Gira un po' di più l'economia in serie A. E speriamo che la serie B possa colmare il gap con la A". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Silvio Pagliari sulla...

A tu per tu

...con Bergodi 25.07 - "Un'esperienza comunque positiva". Deluso ma pronto a ripartire, Cristiano Bergodi commenta per TuttoMercatoWeb la sua esperienza alla guida del Rapid Bucarest, in Romania. "La squadra era a pochi punti dalla retrocessione, poi adesso ne retrocedono di più anche per questioni...

A tu per tu

...con Caravello 24.07 - "È un mercato importante, si sono mosse tutte le squadre. Mi aspetto dei colpi importanti dalla Roma e dalla Juventus che deve sostituire giocatori come Tevez e Pirlo". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Danilo Caravello. Che mercato si aspetta dalla Juve?...

A tu per tu

...con Schelotto 23.07 - Tutto fatto e poi...dietrofront. Ezequiel Schelotto è senza squadra. Fuori dai programmi dell'Inter, sembrava ad un passo dalla permanenza al Chievo Verona, poi le due società hanno deciso di inserire l'italoargentino nella trattativa di Zukanovic in nerazzurro. Trattativa...

A tu per tu

...con Spolli 22.07 - Una scelta di cuore. Perché cinque anni e mezzo non si dimenticano facilmente. E se puoi dare una mano alla società che ti ha consacrato, lo fai volentieri. Nicolas Spolli ha risolto il contratto con il Catania e ora è pronto a ricominciare. Da una nuova tappa. Carpi ed Hellas...

A tu per tu

21.07 - Segnali di risveglio dal calciomercato. "Sì, a guardare la serie A sembra che i segnali siano positivi", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Umberto Calaiò. "Siamo tornati ad essere competitivi, ricchi sotto l'aspetto economico e tecnico". In B invece, al momento,...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.