HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
A tu per tu

...con Criscito

"Milan, che bello: se chiami ci penso. Sneijder e Matri allo Zenit, che rinforzi! Lavezzi, vieni in Russia. Eto'o soffre il freddo. Balotelli, cambia e sei da Pallone d'Oro"
20.04.2012 00.00 di Alessio Alaimo  articolo letto 7714 volte
© foto di Alberto Fornasari

Domenico Criscito non ha nostalgia dell'Italia. In Russia non gli manca nulla: campionato da vertice, risultati e buone soddisfazioni economiche. Ma il richiamo del Milan sarebbe forte. Quasi impossibile da declinare, se l'idea dei rossoneri dovesse trasformarsi in qualcosa di concreto.
Giusto?
"Assolutamente sì, il Milan è una grandissima squadra. Però in Russia sto veramente bene, ho trovato una squadra che se tutto va bene vincerà il campionato. Poi la città è bellissima, il mister è italiano. Sto da Dio. Chiaro, se dovesse chiamare il Milan ovviamente ci penserei e prenderei in considerazione l'ipotesi. Ora però penso a finire bene il campionato e magari disputare gli Europei da protagonista".

Lei sta bene, eppure in Russia c'è chi sembra infelice. Eto'o potrebbe fare un passo indietro e lasciare l'Anzhi.
"Quando ci ho giocato contro ho avuto modo di parlare con lui. Mi ha detto che a parte il freddo sta bene. Poi ho letto che potrebbe lasciare l'Anzhi se la squadra non dovesse rinforzarsi, ma sono sicuro che la sua società interverrà sul mercato. Poi lui guadagna tanto, non so in Italia come possano pagarlo così tanto".

Il primo rinforzo dell'Anzhi potrebbe essere Lavezzi. Consiglia la Russia al Pocho?
"Sì, ma gli consiglio lo Zenit anziché l'Anzhi(sorride, ndr). È un grande giocatore, in grado di fare la differenza. Quest'anno è riuscito a fare gol ed è cresciuto tanto. Sì, gli consiglierei la Russia perché qui sto bene. E poi non pensavo di trovare un campionato così equilibrato. Sono veramente sereno e felice Magari all'inizio c'erano un po' di difficoltà, ma io e mia moglie ci siamo ambientati subito".

Il campionato russo sta crescendo. Sarà la forza dei rubli?
"Ormai la Russia dà possibilità economiche di alto livello. Questo è importante, bello. È la sua forza".

Presto allo Zenit potrebbe raggiungerla Sneijder.
"Ne ho sentito parlare e sarebbe un grandissimo rinforzo per la squadra".

Alla sua società piace anche Matri. Chi sceglie tra i due?
"Sono due grandissimi, ma dico Matri perché è italiano e lo conosco meglio".

Rosina invece trova poco spazio.
"Purtroppo Ale gioca poco. Davanti a lui ci sono giocatori molto bravi. Resta comunque un grandissimo giocatore. Quello che ha fatto a Torino lo dimostra".

Meglio cambiare aria?
"Non lo so. Ma sicuramente per lui sarebbe meglio giocare".

Potrebbe cambiare aria - e lasciare il City - pure Balotelli, che rischia la Nazionale.
"Il carattere è il difetto di Mario. Però è un grandissimo, so che alla Nazionale ci tiene. Se migliorasse i piccoli difetti sarebbe da Pallone d'Oro. So che al City sta bene, ci ho parlato. Poi è normale, se tornare in Italia oppure no dipenderà da lui".

Magari se lo ritrova compagno di squadra, al Milan.
"Sarebbe bello. Chiunque vorrebbe giocarci".

Corsa scudetto, come la vede?
"Affascinante, emozionante. Si affrontano due grandissime squadre. Milan e Juventus hanno dimostrato di essere compagini dello stesso livello. Il Milan è più forte, ma la Juventus ha mostrato carattere e forza".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
17.04 - Aniello Cutolo fatica a trovare spazio in quel di Pescara, eppure era arrivato con grandi aspettative ed ambizioni. Per lui la società abruzzese aveva sbaragliato la concorrenza. E invece adesso Cutolo non riesce ad imporsi. A TuttoMercatoWeb ne parla il suo agente, Paolo...
App Store Play Store Windows Phone Store
 
A tu per tu
16.04 - "Ho visto tante partite, la voglia di non sentirti lontano ti porta a vedere calcio, ad aggiornarti, informarti. Per essere sempre pronto e per farti sempre una cultura personale migliore". Pantaleo Corvino ha ancora voglia di calcio. Di calcio ad alti livelli. La carriera...
A tu per tu
15.04 - Desenzano, 14 aprile 2014. La location è di quelle da ricordare, l'evento anche. Si parla di scouting, tanti operatori di mercato presenti. E un ritrovato Pantaleo Corvino che spazia a trecentosessanta gradi. "Il bilancio è positivo", dice a TuttoMercatoWeb l'agente Fifa...
A tu per tu
14.04 - L'Inter che verrà, il Milan da ricostruire e il campionato della Roma. Sono gli argomenti affrontati dall'agente Fifa Sabatino Durante, esperto di calcio sudamericano, per TuttoMercatoWeb. Non mancano le frecciate a Mazzarri, tecnico dei nerazzurri, per il presente e per il...
A tu per tu
13.04 - Il Catania in crisi nera, il Milan in ripresa. Francesco Moriero fa le carte al campionato, con un occhio alla partita di stasera tra gli etnei e i rossoazzurri. In attesa di tornare ad allenare, dalla prossima stagione. Ne parla a TuttoMercatoWeb. Moriero, il Milan sembra...
A tu per tu
12.04 - Alejandro Gomez non dimentica Catania. Una stagione nata male, destinata a finire peggio, probabilmente con la retrocessione. Poi un progetto per ripartire e risalire. Il Papu, direttamente dall'Ucraina - adesso gioca nel Metalist -, attraverso TuttoMercatoWeb analizza il...
A tu per tu
11.04 - "Il vantaggio è importante, a meno di tracolli i primi tre posti sono decisi". Franco Colomba ha le idee chiare sul campionato di serie A, nessun ribaltone nelle zone di alta classifica. Discorso diverso per la salvezza, l'ex tecnico di Bologna e Parma ne parla a...
A tu per tu
10.04 - In attesa di tornare in pista Pasquale Marino fa le carte al campionato. Lo fa per TuttoMercatoWeb.com, con un occhio volto al futuro. Anche se non è il momento. "Perché sono legato al Pescara", dice il tecnico siciliano. E allora meglio pensare al presente. Campionato alla...
A tu per tu
09.04 - Un colpo per il futuro. L'Udinese acquista Rodrigo Aguirre, attaccante classe 94 del Liverpool Montevideo. Un'operazione nata a gennaio, anticipata da TuttoMercatoWeb a più riprese anche quando veniva accostato al Torino con insistenza. E adesso ne parla il ds dei friulani,...
A tu per tu
08.04 - Sorriso ritrovato a metà, perché a Bologna c'è un po' di amaro in bocca. Contro l'Inter un pareggio, il risultato sarebbe potuto essere addirittura migliore. E ora caccia ad altri punti salvezza. Ne parla a TuttoMercatoWeb il dg Roberto Zanzi. Lotta salvezza: il pareggio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510