HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Delneri

"Juve, sei ancora la favorita. Roma, bel mercato. Inter prima, ma prestazioni poco convincenti. Samp? Sì, c'è stata una telefonata... ma diamo tempo a Zenga. E Cassano sarà un valore aggiunto"
17.09.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 56511 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Juve a sorpresa, vincente e convincente contro il Manchester City. E pensare che i risultati in campionato sembravano far credere ad una Juventus diversa rispetto agli altri anni. "La Juve aveva sorpreso prima in campionato più che in champions contro il Manchester City. Quella vista in Champions è la vera Juve, una squadra creata per ottenere buoni risultati", dice a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore bianconero, Luigi Delneri.

Campionato: chi per la vittoria?
"Gli anni scorsi la Juventus ha vinto i campionati con venti punti di vantaggio. Quest'anno ci sono squadre più quadrate e competitive, ma la Juve rimane la favorita perché ha le risorse nel dna. I valori si sono equilibrati un po', saranno determinanti gli scontri diretti. Ma la Juventus rimane la favorita numero uno".

Di chi il mercato migliore?
"La Roma ha fatto ottimi acquisti, interessanti. La Juve ha guardato più in prospettiva con Dybala. La difesa bianconera è sempre la stessa, tosta. Buffon sembra un giovanotto, poi è arrivato Hernanes che da esperienza e qualità. La Roma con Dzeko e Salah ha preso due calciatori forti ed importanti. Mentre l'Inter è in testa pur non offrendo grandi prestazioni".

Convince anche il piccolo Chievo...
"È una società consolidata, se mancasse il Chievo in serie A mancherebbe qualcosa. Ha fatto un po' di storia, vuol dire che è un club consolidato, da serie A"

E lei mister?
"Quando le cose vanno male si parla degli allenatori che sono fuori. Ora vado in giro, aspetto una chiamata".

Italia o estero?
"Spero in Italia. Vediamo quello che si verifica, sembra che adesso non si cambi più velocemente come prima. Giusto così, si da più tempo a chi lavora seriamente".

Quando Zenga traballava, poteva andare alla Samp.
"Diciamo che c'è stata una telefonata amichevole. Ma...".

Ma?
"Zenga sta facendo un buon lavoro, diamogli tempo. Io sono in attesa, spero di rientrare al più presto".

La società però, a Zenga, ha imposto l'arrivo di Cassano. Non un bel modo per cominciare.
"Visto da fuori posso dire che la Samp ha preso un giocatore determinante. Antonio sarà un valore aggiunto per questa squadra, quando sarà a posto darà una grande mano alla Sampdoria".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con J.Santos 06.12 - "Partita fondamentale per il Napoli, sarà concentrato. Ma a Lisbona, un campo difficile contro una squadra di tradizione, è difficile. Nonostante le difficoltà però il Napoli c'è ed è motivato dopo la vittoria contro l'Inter". Cosi a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Joao...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Gautieri 05.12 - "Che bravo il Cittadella... sembrava che non fosse continuo, invece ha espresso fin qui un ottimo calcio. Non so se arriverà sino alla fine, ma sta facendo un campionato importante. Un campionato che è molto livellato". Così a TuttoMercatoWeb Carmine Gautieri fotografa la...

A tu per tu

...con Berti 04.12 - La Fiorentina per tornare a sorridere, il Palermo per accendere la luce e dare finalmente una scossa al campionato e non solo in società tra continui cambi di allenatori e direttori sportivi. Rosanero che cambiano e passano da Roberto De Zerbi ad Eugenio Corini. "Non ci siamo...

A tu per tu

...con Mondonico 03.12 - Sfida d'alta quota. E chi se lo aspettava? L'Atalanta a testa alta allo Juventus Stadium, contro la Juve di Massimiliano Allegri. "Per la Dea niente da perdere, tutto da guadagnare contro una squadra che ha tutto da perdere", dice a TuttoMercatoWeb Emiliano Mondonico. Che...

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - "Da Napoli e Inter ci aspettavamo qualcosa di più". Parla così a TuttoMercatoWeb in vista della partita tra Inter e Napoli il doppio ex Francesco Moriero, ex allenatore - tra le altre - del Catania. Che succede al Napoli? "Beh, gioca bene a calcio ma non riesce a vincere...

A tu per tu

...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.