HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Foggia

"Lazio-Pioli, facile cambiare dopo il derby. Felice per Inzaghi. Palermo, che confusione! Salvezza, io dico Carpi. Milan-Di Francesco, il gioco delle parti. Trapani, giocati la A..."
07.04.2016 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 15898 volte
© foto di Federico Gaetano

"Dopo un derby perso in quel modo la cosa più semplice da fare era cambiare allenatore, anche se Pioli pur avendo delle colpe non è l'unico responsabile". Parla cosi a TuttoMercatoWeb l'ex attaccante della Lazio, Pasquale Foggia.

Panchina a Simone Inzaghi.
"Sono contento, davvero. Lo merita. Poi è molto legato all'ambiente. Mancano sette partite, la Lazio è fuori da tutto e lui potrebbe portare un po' di entusiasmo e novità. Se Simone dà un'impronta alla squadra è giusto riconfermarlo. Eventualmente vedrei bene Mihajlovic o Mazzarri".

La prossima partita della Lazio contro il Palermo, che può cambiare ancora allenatore...
"Il Palermo è in una confusione generale dettata dalle scelte della proprietà ed è la squadra che rischia di più. Mi sembra una squadra senza anima, spenta. E queste situazioni sono rischiose".

Un euro sulla salvezza: su chi lo punta?
"Sul Carpi. È una squadra che non ha mai mollato, ha cambiato a gennaio facendo un mercato intelligente e non molla mai, come il Frosinone".

Di Francesco dice che non va dove c'è confusione, Berlusconi che l'allenatore del Sassuolo non è il nome giusto. Come finirà?
"È la situazione ideale per dirsi di si, classico gioco delle parti. Di Francesco è un allenatore che predilige il bel calcio, ma deve avere i giocatori adatti per farlo e anche la piazza. Un conto è il Sassuolo e un altro il Milan che al momento non ha grandi qualità"

E l'Inter?
"Non ha mai entusiasmato. Anche se la squadra non è male, ha dei giocatori importanti ma è mancata un'identità".

Serie B: Crotone e Cagliari, poi chi per la Serie A?
"Per la piazza dico Bari, vedere trentamila persone contro il Cesena è stato uno spettacolo. Ma è bello premiare le sorprese, la favola Trapani che va alla grande e ha fatto colpi non indifferenti da Petkovic a Coronado: il Direttore Faggiano ha fatto un gran lavoro, spero vada ai playoff e che se la giochi. Lo merita".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Berti 04.12 - La Fiorentina per tornare a sorridere, il Palermo per accendere la luce e dare finalmente una scossa al campionato e non solo in società tra continui cambi di allenatori e direttori sportivi. Rosanero che cambiano e passano da Roberto De Zerbi ad Eugenio Corini. "Non ci siamo...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Mondonico 03.12 - Sfida d'alta quota. E chi se lo aspettava? L'Atalanta a testa alta allo Juventus Stadium, contro la Juve di Massimiliano Allegri. "Per la Dea niente da perdere, tutto da guadagnare contro una squadra che ha tutto da perdere", dice a TuttoMercatoWeb Emiliano Mondonico. Che...

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - "Da Napoli e Inter ci aspettavamo qualcosa di più". Parla così a TuttoMercatoWeb in vista della partita tra Inter e Napoli il doppio ex Francesco Moriero, ex allenatore - tra le altre - del Catania. Che succede al Napoli? "Beh, gioca bene a calcio ma non riesce a vincere...

A tu per tu

...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...

A tu per tu

...con Iachini 26.11 - "Lo ha confermato: la Juve è la squadra più forte e continua del campionato. La continuità di lavoro paga". Parole firmate Giuseppe Iachini, ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. E il Milan di Montella? "Sta avendo una buona continuità....

A tu per tu

...con Gozzi 25.11 - "È un derby, c'è molta attesa. Sarà una partita difficile, veniamo da un passo falso contro la Ternana mentre loro hanno vinto contro il Cesena. La partita richiederà grande concentrazione agonistica". Parla così a TuttoMercatoWeb il presidente della Virtus Entella, Antonio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.