HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Lupo

"Juve Stabia, conquistiamo la salvezza. Stasera ci aiuti anche il pubblico. Il Palermo di Iachini brutto, sporco e cattivo come la nostra Samp. Mercato: volevo i rosanero Lores, Mehmeti e Sanseverino. L'esonero di Pea? Ha pagato i risultati"
10.03.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 16524 volte
© foto di Alessio Alaimo/TuttoMercatoWeb.com

Caccia all'impresa, per continuare a sperare. La Juve Stabia vuole restare a galla, provare a dire ancora la sua per la salvezza e non affondare senza sperare. Ci proverà questa sera, quando a Castellammare arriverà il Palermo capolista di Iachini, allenatore che il ds delle Vespe, Fabio Lupo, conosce bene anche per i trascorsi alla Sampdoria. E tra Palermo e Juve Stabia, a gennaio, c'è stato qualche intreccio di mercato. Calciatori, profili rosanero interessanti per i gialloblù. Da Ignacio Lores, che con le sue caratteristiche avrebbe dato qualità, velocità e fantasia alle corsie esterne, al centrocampista Giulio Sanseverino, fino al difensore Struna e all'attaccante Agon Mehmeti in prestito all'Olhanense. Ma a giochi fatti la Juve Stabia non ha rimpianti di mercato. E adesso vuole dire la sua e non perdere la speranza. Ne parla a TuttoMercatoWeb il ds Fabio Lupo.

Lupo, pronti per il Palermo?
"È una partita molto importante, come lo erano le precenti e lo saranno le prossime. In questo momento abbiamo bisogno di tutte le componenti, quindi anche del pubblico che fin adesso è stato eccezionale, comprensivo e ci ha stimolati a fare bene. Anzi, ne approfitto per fare i complimenti alla nostra tifoseria, al nostro ambiente, sul quale ogni tanto c'è qualche pregiudizio. Ma i nostri tifosi stanno vicini alla squadra, speriamo che oggi ci sia lo stadio pieno. Una cosa comunque è certa: chi verrà allo stadio lo farà con il cuore. E noi abbiamo bisogno di gente che ci sostenga con il cuore e vuole bene alla Juve Stabia".

Ritrova da avversario Iachini, con cui ha lavorato alla Sampdoria.
"Ci conosciamo da più di trent'anni, sia con lui che con il suo secondo Carillo. Professionalmente ci siamo incontrati a Genova, sponda blucerchiata. Ho apprezzato ancor di più le qualità umane e quelle professionali di un allenatore che è in grado di dare intensità e carattere alle sue squadre. Qualità che ha questo Palermo, oltre ad un organico di livello importante. In B Iachini ha fatto sempre bene, ma anche in serie A, non dimentichiamoci che l'anno scorso ha fatto un miracolo sfiorando la salvezza del Siena".

Il Palermo non brilla sul piano del gioco, proprio come la vostra Samp che a fine stagione ottenne la promozione.
"Lo dico sempre, da qualche anno in particolare: la serie B si vince essendo brutti, sporchi e cattivi. C'è poco da badare all'estetica. Il calcio spettacolo negli ultimi anni lo ha fatto solo il Pescara di Zeman. Le altre squadre hanno vinto con determinazione e cattiveria agonistica, come sta facendo il Palermo e come fece la nostra Sampdoria che non guardava l'estetica e sapeva soffrire. Ma Iachini in serie A è in grado di proporre un calcio spettacolare, in B è diverso...".

Da poco avete cambiato allenatore: cosa non ha funzionato con Pea?
"Solo i risultati. Perché le prestazioni sono sempre state di ottimo livello. Ma con Braglia speriamo di ritrovare anche i risultati e un po' di fiducia. C'è bisogno di tutte le componenti".

Mercato: a gennaio avete sondato diversi giocatori del Palermo. Ignacio Lores, adesso in prestito al Bari?
"Sì, poteva essere un'opportunità di mercato. È un giocatore interessante, ci sono stati dei contatti. Per lui e anche per altri giocatori".

Mehmeti per esempio.
"La trattativa forse più concreta, ma il giocatore ha fatto altre scelte ed è rimasto all'Olhanense".

Eravate anche su Sanseverino e Struna?
"Sì, altre opportunità di mercato. Sanseverino, tra l'altro, mi piace anche. Abbiamo sondato tanti profili, ma, in conclusione, voglio precisare una cosa".

Prego.
"Sono contento dei giocatori che sono arrivati a Castellammare, sul piano delle prestazioni si vede, per quanto riguarda i risultati un po' meno. Anche se ci crediamo ancora, non vogliamo mollare. E stasera contro il Palermo vogliamo fare bene, per continuare a credere nella salvezza".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Colantuono 25.09 - "Il campionato ha confermato le ipotesi dell'estate: la Juve protagonista, come il Napoli. E c'è stato il risveglio dell'Inter. Tutto nella norma. Con la sorpresa Chievo...". Cosi a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono in attesa di tornare protagonista fa le carte al campionato...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Lucchesi 24.09 - Situazione societaria in divenire a Pisa. Tra vicende societarie e di campo. "Da un punto di vista societario c'è la volontà di vendere da parte della Famiglia Petroni, ma con l'interlocutore di Dubai fanno fatica a trovare un accordo totale. Era stato firmato un preliminare,...

A tu per tu

...con Troianiello 23.09 - Dici Gennaro Troianiello e pensi alla sua spontaneità e simpatia. Ti vengono in mente anche i video divertenti dell'anno scorso. Ma anche un curriculum di tutto rispetto che parla chiaro: Troianiello è l'uomo delle promozioni in serie A. L'Hellas Verona ha fiutato l'affare e...

A tu per tu

...con Constant 22.09 - "Sono in Grecia, mi alleno con un preparatore atletico di fiducia". Kevin Constant attende. Telefono sempre in mano, pronto a rispondere alla chiamata giusta, che arriverà. E intanto parla a TuttoMercatoWeb. Scusi, ma che ci fa in Grecia? "Perché il mio avvocato è qui,...

A tu per tu

...con Carli 21.09 - "Da tre anni mi chiedono come ci prepariamo alle grandi partite, bello perché vuol dire che siamo in serie A: giocare contro le big ci porta soddisfazione, per noi è quasi impensabile e dbbiamo affrontare tutte le partite con il massimo dell'entusiasmo. Abbiamo davanti una...

A tu per tu

...con Petkovic 20.09 - Vittoria e sorrisi, per respirare e salvare la panchina. Sì, perché Frank De Boer ha rischiato di salutare la serie A dopo poche partite. "L'Inter ha meritato, ci sono altre squadre oltre la Juve che possono giocarsela e competere proprio contro i bianconeri", dice a...

A tu per tu

...con Cornacini 19.09 - "Alle milanesi serve tempo per esprimersi al meglio, il mercato è stato bloccato dalle vicende societarie". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato brasiliano Leonardo Cornacini. "La Juve? Rimane la squadra favorita". L'Inter aspetta Gabigol per il futuro... "Giocare...

A tu per tu

...con D'Agostino 18.09 - "Bella partita, tra due squadre un po' in difficoltà. Sicuramente si vedrà bel gioco, ma entrambe in questo momento non sono molto spettacolari, mi sembrano macchinose". Cosi a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Fiorentina e Roma, Gaetano D'Agostino. Da che parte sta questa...

A tu per tu

...con Delneri 17.09 - "Il Napoli ha tenuto molto bene su un campo difficile, la Champions è sempre un torneo complicato. La Juve ha trovato difficoltà nel fare gol perché il Siviglia era molto chiuso, quando vai in Europa devi fare i calcoli che puoi affrontare squadre competitive e abituate". Così...

A tu per tu

...con Prandelli 16.09 - "A parte i primi quindici minuti, il Napoli ha dettato i ritmi in partita e a differenza dell'anno scorso c'è più coinvolgimento da parte degli esterni offensivi: la squadra mi sembra compatta, può fare bene anche in Champions League". A TuttoMercatoWeb parla Cesare Prandelli,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.