HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Marroccu

"Stadio, situazione grave: spero in un colpo di coda! La Roma sta scendendo in secondo piano. Ficcadenti mai a rischio, saldo in panchina come non mai. Larrivey, no alla risoluzione"
21.09.2012 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 7510 volte
© foto di Emanuela Craba

Il Cagliari senza casa. Senza lo stadio, senza i suoi tifosi. Un po' come giocare tutte le partite in trasferta. E piove sul bagnato, perché domenica la squadra di Ficcadenti affronta la Roma. "È una situazione grave per tutta la Sardegna", commenta a TuttoMercatoWeb.com il direttore generale del club rossoblù, Francesco Marroccu.

Situazione grave ed insolita.
"Sì e non solo per noi ma anche per la città, anzi per tutta la Sardegna. Perché il Cagliari rappresenta una regione e ci ritroviamo adesso a giocare la seconda partita casalinga senza pubblico. Questo è un danno incalcolabile, sportivo e d'immagine".

Ma cosa succede? Perché le istituzioni non vi vengono incontro?
"In genere le istituzioni si schierano a favore delle squadre che rappresentano una città, anzi nel nostro caso una regione. Noi abbiamo trovato tantissimi ostacoli, che pensavamo potessero essere superati, perché non siamo solo una squadra di calcio, ma la gente si identifica nel Cagliari. Che la squadra non giochi nel suo stadio è una sconfitta, che lo faccia senza i suoi tifosi è ancora peggio. Una debacle. Spero veramente in un ripensamento da parte di chi di dovere".

Anche perché l'avversario di domenica - la Roma - non è certo l'ultimo arrivato.
"La cosa più grave di tutta questa vicenda è che la partita contro la Roma sta scendendo in secondo piano. Tutta la settimana squadra, società e staff, siamo stati impegnati a difendere il futuro. Il mio rammarico è quello di non aver potuto preparare la partita come si deve. Tutti noi abbiamo pensato a difendere i nostri diritti. Al posto della Roma poteva esserci il Milan o un'altra squadra, ma tutte le partite giocate in questa situazione non avranno lo stesso sapore di una gara giocata come è normale che si giochi. Spero, come detto, in un colpo di coda".

La Roma vuole cancellare la sconfitta di domenica scorsa.
"Si tratta di una squadra temibile al di là del risultato di domenica scorsa. Ha forza, societaria e di squadra. È una grandissima realtà e sicuramente la partita avremmo voluto affrontarla in un altro modo".

Domenica scorsa è saltato il primo allenatore in serie A, Sannino è stato esonerato dal Palermo, che sabato ha giocato proprio contro di voi.
"I media lo avevano già preannunciato, ma credevo che a Sannino venisse concessa qualche possibilità in più. Comunque da parte mia non sarebbe corretto pronunciarmi su un argomento che conosco superficialmente. Bisogna rispettare la scelta dei dirigenti del Palermo".

A leggere tanti giornali rischiava pure Ficcadenti.
"Queste sono cose che danno fastidio, perché il mister è al Cagliari per il secondo anno e dopo essere stato richiamato e confermato è ben saldo sulla sua panchina. Anzi, non è mai stato così saldo come adesso".

Che voto dà al suo mercato?
"Dovrebbe darlo il presidente, perché è l'artefice di tutto ciò che avviene al Cagliari. Dal punto di vista tecnico il nostro mercato, tra giugno e luglio, è stato dispendioso e gratificante, perché Cellino non ha badato a spese".

Ma è rimasto Larrivey...
"Ha fatto un buonissimo precampionato con noi e così abbiamo perso l'attimo per cederlo, visto che aveva delle richieste che però non ci convincevano pienamente".

Risolverà il contratto?
"Non esiste, è fuori da ogni logica. Larrivey rimarrà con noi fino alla scadenza del contratto, o a gennaio valuteremo le opportunità che si presenteranno".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Cagni 04.09 - Un addio lampo, senza motivazioni apparenti. Gigi Cagni lascia la Sampdoria, esonerato dopo due partite da vice di Walter Zenga. "Non mi sono state date spiegazioni, rimango stipendiato dalla Sampdoria. Auguro a Walter e tutta la squadra le migliori fortune", dice Cagni a...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Zamfir 03.09 - Un ds rumeno in Italia. La sfida di Razvan Zamfir è Bari, obiettivo mettere radici in biancorosso grazie alla sua competenza. Dal Cluj dei miracoli al Bari di Paparesta. Una nuova tappa, una pnuova pagina della carriera di Zamfir. "Il mercato è stato condiviso, con il...

A tu per tu

...con Sabbatini 02.09 - "È stato un mercato spumeggiante, ci sono state grosse operazioni. Ci sono stati anche molti tentativi che non hanno avuto epilogo positivo, ma s'è visto un grande dinamismo". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Vittorio Sabbatini, che nelle ultime ore di mercato ha...

A tu per tu

...con Bastianelli 01.09 - "È stato un bel mercato, positivo. Questo fa capire che il calciomercato è finalmente ripartito". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Patrick Bastianelli. Oscar del mercato a? "Roma e Inter". Agazzi al Middlesbrough dal Milan. "Una grande opportunità. Il...

A tu per tu

...con Bidaoui 31.08 - "Stiamo parlando con alcune squadre, vedremo quale sarà il miglior progetto tecnico che possa adeguarsi a me e viceversa. So che posso dare ancora tanto al calcio italiano". Così a TuttoMercatoWeb Soufiane Bidaoui, esterno svincolato e in attesa di collocazione. A lei...

A tu per tu

...con Tavano 30.08 - "Il mercato? Molto dipenderà dalla seconda giornata di campionato, i club che hanno raccolto poco cercheranno di fare qualcosa in più. Qualche colpo ci sarà sicuramente". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Diego Tavano. Si va verso la proroga del mercato di B...

A tu per tu

...con Accardi 29.08 - "Oscar del mercato? Alla Roma, perché ha piazzato dei colpi che hanno completato una squadra che è diventata una corazzata". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Beppe Accardi. E adesso cosa si aspetta? "Poco. Sicuramente ci sarà ancora qualche colpo eclatante"...

A tu per tu

...con L.Pasqualin 28.08 - "Lunedì mi aspetto gli ultimi colpi. Last minute". Cosi a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Luca Pasqualin rintracciato all'ATAHOTEL EXECUTIVE in vista di questi ultimi giorni di calciomercato. A chi l'oscar? "Alla Roma". Intanto il Milan ha preso Kucka. "Un buon...

A tu per tu

...con Joao Silva 27.08 - Un anno e poi l'addio, senza traccia e forse con qualche rimpianto. Fortemente voluto da Giuseppe Iachini l'anno scorso al Palermo, Joao Silva non è mai stato schierato. L'attaccante portoghese ieri ha firmato la risoluzione e detto addio ai colori rosanero."Ho passato un anno...

A tu per tu

...con Dolci 26.08 - "La coda dei ripescaggi ha un po' cambiato le carte in tavola, finché non ci sono le ufficialità i club non si muovono". Così a TuttoMercatoWeb il ds del Como, Giovanni Dolci. Como che è pronto a vivere una stagione da protagonista, in serie B. Ultima settimana di mercato,...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.