HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
A tu per tu

...con Martorelli

"Mercato, tutto come previsto. Bonaventura, che sogno! Lacrime di gioia al momento della firma. Oscar alla Roma, delusione Napoli e incognita Palermo"
04.09.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 18894 volte
© foto di Federico De Luca 2013

Giacomo Bonaventura al Milan. L'operazione last minute del Milan, una trattativa a sorpresa. La zampata decisiva di Galliani nelle ultime ore di mercato. Un mercato che ha fatto fatica a decollare. Un mercato che a TuttoMercatoWeb analizza proprio l'agente di Bonaventura, Giocondo Martorelli.

Martorelli, che mercato è stato?
"Un mercato che avevamo già preventivato, con tutte le problematiche del nostro calcio. Oggi il riferimento è il calcio inglese. Mi aspettavo un mercato così, in sordina, perché i bilanci delle società non sono floridi. Ogni società ha cercato di fare del proprio meglio".

E il Milan?
"Con Inzaghi avrà una grande opportunità per tornare ai livelli che gli competono. Con campionato e Coppa Italia può fare molto bene".

Vuole fare bene anche Bonaventura, al Milan.
"Si è coronato un sogno. Mio e del ragazzo. Attraverso lavoro ed impegno si ottengono i risultati. Questa è una grande chance, Giacomo lo sa, farà di tutto per meritare fiducia e quella maglia, per ripagare Galliani e la società".

Indietro di qualche giorno: come è nata la trattativa?
"A poche ore dalla fine del mercato. Sul ragazzo c'erano Inter e Verona, poi è arrivata la zampata di Galliani che in un'ora ha deciso di fare tutto trovando l'accordo con l'Atalanta. Quando Galliani decide di voler portare a casa un giocatore lo fa con velocità e abilità".

Inutile negarlo, dalla Provincia al Milan è un grande salto.
"L'emozione è stata tanta. Eravamo insieme negli uffici della Famiglia Percassi per queste trattative che nascevano e morivano in poche ore. Si è trovato dentro il mondo del calciomercato, ha accumulato tanto stress. Poi quando siamo entrati nella sede del Milan ha avuto una forte emozione, ha pianto. Ma erano lacrime di gioia".

A chi l'oscar del mercato?
"Alla Roma, che ha portato a casa gicoatori raddoppiando ogni ruolo. Insieme alla Juventus sarà la squadra che lotterà per vincere il campionato. Ma non dimentichiamoci del Milan, che penserà solo al campionato e farà bene".

Da chi si aspettava di più?
"Dal Napoli. Ha deluso dal punto di vista della programmazione, è partito in ritardo, c'è stata incertezza. E questo ha determinato dei problemi. La squadra comunque è competitiva, ma sono mancati degli innesti. Il Palermo invece è l'incognita del mercato, ha fatto delle operazioni, ma non conosco i giocatori che ha preso: vorrei che le società andassero a cercare giocatori italiani, perché se i calciatori stranieri non saranno all'altezza dispiace".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Giuffredi 23.03 - "Italia-Albania? Una bellissima partita, in una città molto calorosa che dal punto di vista ambientale da tanto alla nostra Nazionale. E poi l'Albania non è da sottovalutare perché ci sono giocatori di qualità". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Mario Giuffredi, agente...
Telegram

A tu per tu

...con D'Amico 22.03 - "Il mercato estivo? Manca ancora tanto, però in estate si delineano le strategie ed è diverso rispetto a quello di riparazione comunque sarà un mercato molto interessante". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Andrea D'Amico. Borriello e la Nazionale: ci pensa? "Marco...

A tu per tu

...con Colomba 21.03 - "Ogni settimana si aspetta il crollo di qualcuno tipo la Juventus oppure che il Palermo vinca qualche partita per tornare a sperare. E invece è tutto uguale, sempre...". Così a TuttoMercatoWeb Franco Colomba fa le carte al campionato di serie A. Le sorprese? "Lazio e Atalanta....

A tu per tu

...con Feddal 20.03 - "Il Barcellona sta benissimo...dopo la partita contro il PSG ha contro il Deportivo La Coruna. Ma è normale, c'era un po' di stanchezza mentale... ". Così a TuttoMercatoWeb il difensore dell'Alaves Zouhair Feddal commenta i blaugrana, prossimi avversari della Juventus in Champions...

A tu per tu

...con Caravello 19.03 - "La Roma viene dall'eliminazione in Europa, avrà il dente avvelenato. Oggi farà una partita aggressiva per portare a casa il risultato... cercherà di vincere a tutti i costi". Così in vista dell'impegno della Roma contro il Sassuolo l'operatore di mercato, Danilo Caravello a TuttoMercatoWeb. E...

A tu per tu

...con Antonini 18.03 - "Per il Genoa che viene da una partita particolare nel derby sarà una partita difficile. Il Milan gioca in casa ed è reduce dalla sconfitta a Torino in extremis...". Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Milan e Genoa, Luca Antonini. Il Milan e il closing: ancora attesa... "Aspetto,...

A tu per tu

...con Di Somma 17.03 - "Stasera contro il Perugia? Una partita importante, difficile contro una squadra competitiva". Così a TuttoMercatoWeb il dg del Benevento, Salvatore Di Somma. Insieme alla Spal siete la sorpresa. Loro però sono primi... "Hanno fatto risultati importanti, sono primi con...

A tu per tu

...con Bonato 16.03 - "Ci prepariamo con la massima attenzione per domenica, sapendo che il Palermo verrà a casa nostra per cercare un risultato positivo". Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell'Udinese, Nereo Bonato. Pochi obiettivi rimasti. Qual è quello dell'Udinese? "Migliorare...

A tu per tu

...con Zavaglia 15.03 - "Al 90% la Juve ha già acquisito il sesto campionato di fila, a dieci giornate dalla fine difficilmente può perdere terreno. Ha un pezzo di Scudetto in tasca". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Franco Zavaglia. E la Roma? "Ha un organico ristretto e a lungo...

A tu per tu

...con Campedelli 14.03 - La nuova vita di Igor Campedelli racconta che fa l'intermediario. Dopo le esperienze da presidente di Cesena e Olhanense, Campedelli fa calcio in altre vesti. "Tornare presidente? Oggi non ho questo tipo di velleità. Sono stato presidente della squadra della mia città, il Cesena....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.