HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Doppio confronto Napoli-Juventus: come finirà?
  La Juve vincerà entrambe le gare
  Il Napoli avrà la meglio in entrambe le sfide
  La Juve mantiene il vantaggio in A ma perde in Coppa
  Il Napoli recupera in A ma esce in Tim Cup

TMW Mob
A tu per tu

...con Mezzaroma

"Parma, cifre enormi! Ecco come si vive un fallimento. Che errore comprare il Siena! Il calcio non mi rivedrà mai più"
20.03.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 22507 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Quando fallisci o sei costretto a chiudere bottega, non è mai bello. C'è passato il Bari l'anno scorso, così come il Siena che non è riuscito ad iscriversi al campionato di quest'anno e adesso tocca al Parma con oltre duecentomilioni di debiti. ""Le cifre fanno paura, sono enormi. Ma nei campionati di serie A si fa presto ad arrivare a queste cifre, anche se ciò non toglie che si tratti di un problema enorme. Per il fallimento del Parma c'è grande dispiacere, per le persone e per i tifosi", commenta a TuttoMercatoWeb l'ex presidente del Siena, Massimo Mezzaroma.

Anche il suo Siena è andato in difficoltà.
"Un'esperienza diversa per la contingenza di quello che è successo alla banca e ad altre situazioni. Con dispiacere mancando i playoff e l'eventuale promozione abbiamo perso l'ultima chance per iscriverci alla stagione successiva. Ma noi non siamo falliti".

Come si vive un fallimento?
"Male, per i tifosi e per tutti quanti. L'intervento della banca Montepaschi aveva consentito al Siena di stare in serie A per molti anni, decaduto quello sono nati i problemi".

Ma cosa fa adesso Massimo Mezzaroma?
"Lavoro e fatico come tutti. Anche se purtroppo siamo in Italia".

Niente calcio?
"No, niente calcio: senza ci ho vissuto benissimo per quarant'anni, posso fare lo stesso adesso".

A Parma in una stagione ci sono stati cinque presidenti. Strano, no?
"No comment, strano. Davvero, il mondo del calcio è un mondo particolare. Forse troppo".

Lei che ricordo ha della sua esperienza nel calcio?
"Un ricordo di un momento in cui ho fatto molti errori, forse il primo è stato quello di acquistare il Siena, visto come è andata a finire. Il ricordo bello è quello della promozione, alcuni risultati sportivi sono positivi. Ma grandi ricordi di uomini, non ne ho".

A chi si riferisce?
"Parlo in generale. Il calcio non è un mondo che ho compreso".

Tornerà prima o poi nel calcio?
"Assolutamente no. Anzi, impedirò a tutti i miei eredi di entrare in questo mondo. Un mondo che non mi appartiene e del quale come immagine positiva ho soltanto quella di mio figlio che dà calci ad un pallone. Questo è il calcio vero, quello dei giovani".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Ursino 29.03 - Un campionato da giocare fino in fondo e da onorare sino alla fine. Il Crotone non molla e prosegue, a caccia di un'impresa che oggi sembra davvero disperata. Tutto scritto per la retrocessione? "Assolutamente no, anzi non voglio neanche sentirne parlare", dice a TuttoMercatoWeb il...
Telegram

A tu per tu

...con Constant 28.03 - Un nuovo inizio per Kevin Constant. Il Sion per ripartire e rimettersi in gioco, in attesa di nuove sirene di mercato. "Era da un po' che non giocavo, qui ho trovato un grande ambiente...sono tornato a giocare", dice a TuttoMercatoWeb il centrocampista oggi in Svizzera ed ex tra le...

A tu per tu

...con Bergodi 27.03 - "La Spal, battuta d'arresto a parte, è la sorpresa di questo campionato, gioca bene... non subisce in generale molti gol. E poi Floccari che colpo! Ha fatto la differenza". Così a TuttoMercatoWeb Cristiano Bergodi fa le carte al campionato di serie B. Il Bari ultimamente...

A tu per tu

...con Caliendo 26.03 - "Il closing del Milan? Una situazione un po' strana, perché quando si investe in Italia ci sono dei problemi già per fare arrivare dei soldi... a me sembra quasi una favola. Berlusconi ci ha abituato a delle situazioni nette: quando prende delle decisioni sa quello che fa. Mi sembra...

A tu per tu

...con Delio Rossi 25.03 - "A livello internazionale gli italiani sono gli allenatori migliori per capacità tecniche e tattiche". Così a TuttoMercatoWeb Delio Rossi sul movimento degli allenatori italiani. Gasperini: si è preso la rivincita... "Dipende sempre da dove vai ad allenare... ora per esempio...

A tu per tu

...con Antonelli 24.03 - "Se qualcuno aveva dubbi sulla location dovrà rivedere le proprie considerazioni, perché Palermo ha voglia di calcio e quindi miglior posto per queste partite non poteva essere trovata". Così in vista di Italia-Albania Stefano Antonelli, operatore di mercato ed ex ds di Siena e Bari,...

A tu per tu

...con Giuffredi 23.03 - "Italia-Albania? Una bellissima partita, in una città molto calorosa che dal punto di vista ambientale da tanto alla nostra Nazionale. E poi l'Albania non è da sottovalutare perché ci sono giocatori di qualità". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Mario Giuffredi, agente...

A tu per tu

...con D'Amico 22.03 - "Il mercato estivo? Manca ancora tanto, però in estate si delineano le strategie ed è diverso rispetto a quello di riparazione comunque sarà un mercato molto interessante". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Andrea D'Amico. Borriello e la Nazionale: ci pensa? "Marco...

A tu per tu

...con Colomba 21.03 - "Ogni settimana si aspetta il crollo di qualcuno tipo la Juventus oppure che il Palermo vinca qualche partita per tornare a sperare. E invece è tutto uguale, sempre...". Così a TuttoMercatoWeb Franco Colomba fa le carte al campionato di serie A. Le sorprese? "Lazio e Atalanta....

A tu per tu

...con Feddal 20.03 - "Il Barcellona sta benissimo...dopo la partita contro il PSG ha contro il Deportivo La Coruna. Ma è normale, c'era un po' di stanchezza mentale... ". Così a TuttoMercatoWeb il difensore dell'Alaves Zouhair Feddal commenta i blaugrana, prossimi avversari della Juventus in Champions...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.