HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Piccolillo

"Sì all'abolizione delle comproprietà. Silvestre, il prossimo sarà l'anno del rilancio. Garritano felice a Cesena. E Adriano può tornare in Italia. Friberg-Bologna? Valuteremo il futuro. Giovani talenti, ecco i nomi..."
02.07.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 23424 volte

"Sarà un mercato non diverso dai precedenti". Ne è convinto a TuttoMercatoWeb l'avvocato Gerry Piccolillo, che assiste tra gli altri il difensore dell'Inter Matias Silvestre e l'attaccante a metà tra i nerazzurri e il Cesena, Luca Garritano. Piccolillo si pronuncia anche su Adriano Leite Ribeiro, l'Imperatore ha voglia di tornare protagonista: qualcuno in Italia potrebbe concedergli un'opportunità.

Che mercato si aspetta?
"Il nostro calcio attraversa un momento difficile a livello di immagine e finanziario. Questo si riflette sulle transazioni di mercato, che non saranno diverse dagli altri anni".

Ultimo anno di comproprietà: dalla prossima stagione non esisteranno più. Come la vede?
"Facilita il lavoro degli agenti e degli intermediari, che avranno un solo interlocutore. Era comunque necessario uniformarsi agli altri paesi, all'inizio la modifica porterà qualche difficoltà ma alla lunga porterà dei vantaggi".

Abolizione albo agenti: lei da avvocato da che parte sta?
"Mi trovo d'accordo con la visione della Fifa che sembra tendere verso l'abolizione dell'albo degli agenti, da sempre ci sono persone che operano senza alcun titolo o qualifica nel mondo del calcio. Inoltre ritengo che la selezione tra un operatore capace e non, la faccia il mercato oltre al livello dei rapporti che si creano con i calciatori e i dirigenti dei club".

L'Inter pensa al futuro e studia a Cesena Luca Garritano, in comproprietà e con quattro anni di contratto.
"Ha disputato un'ottima stagione dando un contributo importante alla promozione del Cesena. Una volta conquistata la finale non avevo dubbi che il Cesena andasse in serie A: Luca non ha mai perso una finale dai giovanissimi alla Primavera. È anche una sorta di amuleto. Penso che Cesena sia il posto ideale per la crescita di un giovane: è una società con dirigenti seri e capaci, l'allenatore tiene tutti sulla corda e non ammette cali di tensione, il pubblico e lo stadio sono fantastici: sembra di essere in Inghilterra".

L'anno scorso Garritano è stato premiato come rivelazione della serie A, a Castiglioncello. Quest'anno verrà premiato Ibrahima Mbaye dell'Inter.
"Quello di Castiglioncello organizzato da TuttoMercatoWeb è diventato un appuntamento annuale ed è anche un'occasione per fare mercato in un luogo di vacanze. Consiglio a tutti di partecipare, anche perché l'anno scorso sono stato presente ed è stata una serata molto interessante".

Silvestre e il futuro: che succederà?
"Matias è incappato in due stagioni sfortunate, soprattutto l'ultima che a causa di alcuni infortuni non gli ha consentito di esprimersi al meglio. In questo periodo ha saltato le vacanze per farsi trovare pronto per l'inizio della stagione. Prima di questi due anni era considerato uno dei migliori difensori del nostro campionato. Per quanto riguarda il mercato ci sono stati diversi contatti con club italiani ed europei: sto aspettando anche l'arrivo di Fernando Cosentino per fare il punto sul mercato insieme a Piero Ausilio. Il prossimo comunque sarà l'anno del rilancio".

Vuole rilanciarsi anche Friberg del Bologna.
"Purtroppo non è stato fortunato nella sua esperienza a Bologna. Siamo in attesa di parlare con la società per valutare il suo futuro".

Recentemente ha incontrato Adriano, può svilupparsi qualcosa di mercato attorno a lui, in Italia?
"È un amico di vecchia data, l'ho incontrato recentemente e l'ho trovato in forma sia dal punto di vista mentale che fisico. Ha tanto entusiasmo. Ha detto che è disposto a ripetere l'esperienza in Italia, può essere un'opportunità per lui e per un club che ci punta".

Giovani di prospettiva: qualche nome?
"Capuano della Lazio e Dario Braidich dell'Inter, 97 e 98 sono ottimi prospetti per il futuro. Da segnalare anche Davide Monteleone del Palermo che ho visto all'opera nelle finali Primavera ed è stato aggregato alla prima squadra rosanero. Ne sentiremo parlare".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Moriero 02.12 - "Da Napoli e Inter ci aspettavamo qualcosa di più". Parla così a TuttoMercatoWeb in vista della partita tra Inter e Napoli il doppio ex Francesco Moriero, ex allenatore - tra le altre - del Catania. Che succede al Napoli? "Beh, gioca bene a calcio ma non riesce a vincere...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...

A tu per tu

...con Iachini 26.11 - "Lo ha confermato: la Juve è la squadra più forte e continua del campionato. La continuità di lavoro paga". Parole firmate Giuseppe Iachini, ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. E il Milan di Montella? "Sta avendo una buona continuità....

A tu per tu

...con Gozzi 25.11 - "È un derby, c'è molta attesa. Sarà una partita difficile, veniamo da un passo falso contro la Ternana mentre loro hanno vinto contro il Cesena. La partita richiederà grande concentrazione agonistica". Parla così a TuttoMercatoWeb il presidente della Virtus Entella, Antonio...

A tu per tu

...con Casiraghi 24.11 - Juve che va, in Europa e in campionato. Gioco poco brillante, risultati positivi. "Dire che gioca male però mi sembra esagerato", dice a TuttoMercatoWeb l'ex attaccante bianconero Pierluigi Casiraghi. Il gioco però non è brillante... "Per i giocatori che ha preso uno si...

A tu per tu

...con D'Amico 23.11 - "Ci sarà il solito giro di punte, quelle che alzano il livello delle squadre. Mi aspetto un gennaio abbastanza movimentato...". Così a TuttoMercatoWeb Andrea D'Amico fotografa il mercato di gennaio, la finestra di riparazione che si avvicina sempre di più. A proposito di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.