HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Piccolillo

"Sì all'abolizione delle comproprietà. Silvestre, il prossimo sarà l'anno del rilancio. Garritano felice a Cesena. E Adriano può tornare in Italia. Friberg-Bologna? Valuteremo il futuro. Giovani talenti, ecco i nomi..."
02.07.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 23212 volte

"Sarà un mercato non diverso dai precedenti". Ne è convinto a TuttoMercatoWeb l'avvocato Gerry Piccolillo, che assiste tra gli altri il difensore dell'Inter Matias Silvestre e l'attaccante a metà tra i nerazzurri e il Cesena, Luca Garritano. Piccolillo si pronuncia anche su Adriano Leite Ribeiro, l'Imperatore ha voglia di tornare protagonista: qualcuno in Italia potrebbe concedergli un'opportunità.

Che mercato si aspetta?
"Il nostro calcio attraversa un momento difficile a livello di immagine e finanziario. Questo si riflette sulle transazioni di mercato, che non saranno diverse dagli altri anni".

Ultimo anno di comproprietà: dalla prossima stagione non esisteranno più. Come la vede?
"Facilita il lavoro degli agenti e degli intermediari, che avranno un solo interlocutore. Era comunque necessario uniformarsi agli altri paesi, all'inizio la modifica porterà qualche difficoltà ma alla lunga porterà dei vantaggi".

Abolizione albo agenti: lei da avvocato da che parte sta?
"Mi trovo d'accordo con la visione della Fifa che sembra tendere verso l'abolizione dell'albo degli agenti, da sempre ci sono persone che operano senza alcun titolo o qualifica nel mondo del calcio. Inoltre ritengo che la selezione tra un operatore capace e non, la faccia il mercato oltre al livello dei rapporti che si creano con i calciatori e i dirigenti dei club".

L'Inter pensa al futuro e studia a Cesena Luca Garritano, in comproprietà e con quattro anni di contratto.
"Ha disputato un'ottima stagione dando un contributo importante alla promozione del Cesena. Una volta conquistata la finale non avevo dubbi che il Cesena andasse in serie A: Luca non ha mai perso una finale dai giovanissimi alla Primavera. È anche una sorta di amuleto. Penso che Cesena sia il posto ideale per la crescita di un giovane: è una società con dirigenti seri e capaci, l'allenatore tiene tutti sulla corda e non ammette cali di tensione, il pubblico e lo stadio sono fantastici: sembra di essere in Inghilterra".

L'anno scorso Garritano è stato premiato come rivelazione della serie A, a Castiglioncello. Quest'anno verrà premiato Ibrahima Mbaye dell'Inter.
"Quello di Castiglioncello organizzato da TuttoMercatoWeb è diventato un appuntamento annuale ed è anche un'occasione per fare mercato in un luogo di vacanze. Consiglio a tutti di partecipare, anche perché l'anno scorso sono stato presente ed è stata una serata molto interessante".

Silvestre e il futuro: che succederà?
"Matias è incappato in due stagioni sfortunate, soprattutto l'ultima che a causa di alcuni infortuni non gli ha consentito di esprimersi al meglio. In questo periodo ha saltato le vacanze per farsi trovare pronto per l'inizio della stagione. Prima di questi due anni era considerato uno dei migliori difensori del nostro campionato. Per quanto riguarda il mercato ci sono stati diversi contatti con club italiani ed europei: sto aspettando anche l'arrivo di Fernando Cosentino per fare il punto sul mercato insieme a Piero Ausilio. Il prossimo comunque sarà l'anno del rilancio".

Vuole rilanciarsi anche Friberg del Bologna.
"Purtroppo non è stato fortunato nella sua esperienza a Bologna. Siamo in attesa di parlare con la società per valutare il suo futuro".

Recentemente ha incontrato Adriano, può svilupparsi qualcosa di mercato attorno a lui, in Italia?
"È un amico di vecchia data, l'ho incontrato recentemente e l'ho trovato in forma sia dal punto di vista mentale che fisico. Ha tanto entusiasmo. Ha detto che è disposto a ripetere l'esperienza in Italia, può essere un'opportunità per lui e per un club che ci punta".

Giovani di prospettiva: qualche nome?
"Capuano della Lazio e Dario Braidich dell'Inter, 97 e 98 sono ottimi prospetti per il futuro. Da segnalare anche Davide Monteleone del Palermo che ho visto all'opera nelle finali Primavera ed è stato aggregato alla prima squadra rosanero. Ne sentiremo parlare".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Lucchesi 24.09 - Situazione societaria in divenire a Pisa. Tra vicende societarie e di campo. "Da un punto di vista societario c'è la volontà di vendere da parte della Famiglia Petroni, ma con l'interlocutore di Dubai fanno fatica a trovare un accordo totale. Era stato firmato un preliminare,...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Troianiello 23.09 - Dici Gennaro Troianiello e pensi alla sua spontaneità e simpatia. Ti vengono in mente anche i video divertenti dell'anno scorso. Ma anche un curriculum di tutto rispetto che parla chiaro: Troianiello è l'uomo delle promozioni in serie A. L'Hellas Verona ha fiutato l'affare e...

A tu per tu

...con Constant 22.09 - "Sono in Grecia, mi alleno con un preparatore atletico di fiducia". Kevin Constant attende. Telefono sempre in mano, pronto a rispondere alla chiamata giusta, che arriverà. E intanto parla a TuttoMercatoWeb. Scusi, ma che ci fa in Grecia? "Perché il mio avvocato è qui,...

A tu per tu

...con Carli 21.09 - "Da tre anni mi chiedono come ci prepariamo alle grandi partite, bello perché vuol dire che siamo in serie A: giocare contro le big ci porta soddisfazione, per noi è quasi impensabile e dbbiamo affrontare tutte le partite con il massimo dell'entusiasmo. Abbiamo davanti una...

A tu per tu

...con Petkovic 20.09 - Vittoria e sorrisi, per respirare e salvare la panchina. Sì, perché Frank De Boer ha rischiato di salutare la serie A dopo poche partite. "L'Inter ha meritato, ci sono altre squadre oltre la Juve che possono giocarsela e competere proprio contro i bianconeri", dice a...

A tu per tu

...con Cornacini 19.09 - "Alle milanesi serve tempo per esprimersi al meglio, il mercato è stato bloccato dalle vicende societarie". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato brasiliano Leonardo Cornacini. "La Juve? Rimane la squadra favorita". L'Inter aspetta Gabigol per il futuro... "Giocare...

A tu per tu

...con D'Agostino 18.09 - "Bella partita, tra due squadre un po' in difficoltà. Sicuramente si vedrà bel gioco, ma entrambe in questo momento non sono molto spettacolari, mi sembrano macchinose". Cosi a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Fiorentina e Roma, Gaetano D'Agostino. Da che parte sta questa...

A tu per tu

...con Delneri 17.09 - "Il Napoli ha tenuto molto bene su un campo difficile, la Champions è sempre un torneo complicato. La Juve ha trovato difficoltà nel fare gol perché il Siviglia era molto chiuso, quando vai in Europa devi fare i calcoli che puoi affrontare squadre competitive e abituate". Così...

A tu per tu

...con Prandelli 16.09 - "A parte i primi quindici minuti, il Napoli ha dettato i ritmi in partita e a differenza dell'anno scorso c'è più coinvolgimento da parte degli esterni offensivi: la squadra mi sembra compatta, può fare bene anche in Champions League". A TuttoMercatoWeb parla Cesare Prandelli,...

A tu per tu

...con Canovi 15.09 - "Fin quando Totti è nelle condizioni fisiche attuali lo farei giocare sempre. Di giocatori come lui, in giro per il mondo, ce ne sono due-tre. Se avesse giocato nel Barcellona o nel Real Madrid sarebbe considerato alla pari di Messi, Neymar e Cristiano Ronaldo". Così a...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.