HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Ravanelli

"Lazio e Juve, i miei ricordi. Ma stasera sono bianconero. Lazio, Djordevic è ancora a metà strada. Inter, prendi Gignac! Io pronto a ripartire... ancora dalla Francia"
22.11.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 13581 volte
© foto di Federico De Luca

"Due esperienze simili, anche se diverse". Così l'ex attaccante di Juventus e Lazio, Fabrizio Ravanelli, fotografa per TuttoMercatoWeb i suoi trascorsi da entrambe le parti. E stasera, il posticipo, metterà davanti le due ex squadre di Penna Bianca.

Ravanelli, se le dico Juventus e Lazio?
"Mi sono trovato benissimo alla Juventus, ho vinto tutto quello che c'era da vincere. Alla Lazio sono stato da Dio, in quel periodo mio padre era malato gravemente quindi c'è qualcosa che mi lega ai biancocelesti. Devo ringraziare la Famiglia Cragnotti, che mi ha fatto rientrare dalla porta principale. Vincemmo il campionato, la Coppa Italia, la Supercoppa. Due esperienze importanti, che ricorderò sempre".

Il cuore però, immagino sia più bianconero che biancoceleste.
"Sono più juventino che laziale. Sono sempre stato tifoso bianconero. La partita di oggi mi spinge verso la Juventus, ma sarò sempre grato alla Lazio".

Sorpresa Lazio?
"Non è una sorpresa. Per chi conosce l'ambiente laziale e l'allenatore la Lazio è sempre stata una squadra ben attrezzata".

Chi la sorpresa?
"Djordevic. Fin qui ha espresso la metà del suo potenziale. Questa Lazio può lottare per il terzo posto".

Occhi sempre in Francia - un campionato che lei conosce bene - anche per l'Inter, che segue Gignac.
"È straordinario. Chi lo prende fa un grosso affare. Non riesco a capire come mai certe squadre non abbiano già puntato su di lui. Ë fantastico, lo vorrebbero tutti gli allenatori del mondo. Faccio fatica come una grande società come Inter, Milan, Juventus, Roma, Napoli non siano sulle sue tracce. Può essere preso da gennaio, credo voglia fare un'esperienza fuori".

E la sua esperienza all'Ajaccio da allenatore?
"Non è stata positiva, ma la reputo tale".

In che senso?
"Finché c'ero io la squadra aveva lottato per potersi salvare. Poi è caduta in disgrazia, non ha fatto più punti. Mi mancavano tanti calciatori, da parte mia ci sono stati tanti lati positivi. Sono contento di quello che ho fatto come allenatore in una situazione a dir poco drammatica".

Futuro: si vede ancora nel campionato francese, da allenatore?
"Perché no? Mi piacerebbe allenare anche in Italia, ma parlo anche francese e inglese: non c'è nessun problema. Sono pronto a ricominciare".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Berti 04.12 - La Fiorentina per tornare a sorridere, il Palermo per accendere la luce e dare finalmente una scossa al campionato e non solo in società tra continui cambi di allenatori e direttori sportivi. Rosanero che cambiano e passano da Roberto De Zerbi ad Eugenio Corini. "Non ci siamo...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Mondonico 03.12 - Sfida d'alta quota. E chi se lo aspettava? L'Atalanta a testa alta allo Juventus Stadium, contro la Juve di Massimiliano Allegri. "Per la Dea niente da perdere, tutto da guadagnare contro una squadra che ha tutto da perdere", dice a TuttoMercatoWeb Emiliano Mondonico. Che...

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - "Da Napoli e Inter ci aspettavamo qualcosa di più". Parla così a TuttoMercatoWeb in vista della partita tra Inter e Napoli il doppio ex Francesco Moriero, ex allenatore - tra le altre - del Catania. Che succede al Napoli? "Beh, gioca bene a calcio ma non riesce a vincere...

A tu per tu

...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...

A tu per tu

...con Iachini 26.11 - "Lo ha confermato: la Juve è la squadra più forte e continua del campionato. La continuità di lavoro paga". Parole firmate Giuseppe Iachini, ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. E il Milan di Montella? "Sta avendo una buona continuità....

A tu per tu

...con Gozzi 25.11 - "È un derby, c'è molta attesa. Sarà una partita difficile, veniamo da un passo falso contro la Ternana mentre loro hanno vinto contro il Cesena. La partita richiederà grande concentrazione agonistica". Parla così a TuttoMercatoWeb il presidente della Virtus Entella, Antonio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.