HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Doppio confronto Napoli-Juventus: come finirà?
  La Juve vincerà entrambe le gare
  Il Napoli avrà la meglio in entrambe le sfide
  La Juve mantiene il vantaggio in A ma perde in Coppa
  Il Napoli recupera in A ma esce in Tim Cup

TMW Mob
A tu per tu

...con Sannino

"Watford? La mia squadra deve rispecchiare il mio carattere. Catania impegno gravoso, qui oneri e onori... non voglio vendere fumo. Un anno di contratto? Non ci penso, prima andiamo in A. E ora sotto con il Pescara..."
25.09.2014 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 14848 volte
© foto di Federico Gaetano

Una squadra che deve ancora capire la categoria, ma il mercato condotto in estate dall'amministratore delegato Pablo Cosentino fa guardare al Catania il bicchiere mezzo pieno. Da Calaiò a Rosina, fino al ritorno di Rinaudo. Tutti nomi importanti, per un Catania che vuole tornare in serie A. E si affida a Giuseppe Sannino per centrare l'obiettivo. A parlare delle prospettive rossoazzurre, a TuttoMercatoWeb è proprio l'allenatore ex Watford.

Sannino vince al Watford ma va via e accetta il Catania. Perché?
"Sono andato via dopo aver vinto quattro partite su cinque. Si può andare via anche quando le cose vanno bene. Devo ringraziare i Pozzo che mi hanno fatto conoscere la nuova realtà. Mi mancherà la partita, che è uno spettacolo unico: gli stadi, la tifoseria... Ma mi mancava qualcosa, io voglio vincere e avere una squadra che rispecchi la mia mentalità e il mio carattere. Mi sono lasciato bene".

E ora il Catania.
"Un impegno gravoso, importante, in una città che ha blasone. Allenare il Catania comprende oneri e onori. A me non piace vendere fumo o parlare solo per parlare. Non è tutto oro ciò che luccica, ma qui c'è un gruppo di ragazzi che vuole uscire dalla situazione attuale. Capisco anche i tifosi che seguono questa squadra da tanti anni, sono legatissimi. Dobbiamo fare qualcosa in più facendo vedere grande attaccamento e voglia di fare. Attaccamento che c'è. Dobbiamo essere i primi a sudare".

Certo, ci fosse anche un po' di fortuna in più...
"La fortuna bisogna anche andarsela a cercare. Sono arrivato al Catania da pochi giorni, ho visto ragazzi che hanno voglia di uscire da una situazione particolare. Non abbiamo neanche tanto tempo, le partite sono talmente vicine che sembra di essere in Inghilterra. Mi auguro che passata questa settimana poi si cominci a lavorare per avere una fisionomia in campo di una squadra in grado di poter dire la sua".

Nell'ultima esperienza al Sud, a Palermo, ha laciato un buon ricordo malgrado la retrocessione.
"A Palermo ho tanti amici, è stato uno dei campionati più belli dal punto di vista professionale perché quando sono tornato anche se siamo retrocessi abbiamo fatto bene e conservo un grande ricordo. Ma sono un professionista. E in tutte le città dove vai a lavorare cerchi di dare il massimo. Mi auguro che Catania mi rimanga nel cuore, proprio come Palermo quando sono andato via".

Ha un solo anno di contratto, se dovesse arrivare la serie A, il rinnovo sembrerebbe scontato...
"Non ci penso. Ho voluto firmare per un anno, è giusto così. Ci penseremo più avanti. Le persone devono conoscerci e capire come poter continuare. Se a fine anno saremo contenti andremo avanti. Ma prima ho un compito importante e gravoso da portare a termine".

E ora sotto con il Pescara...
"Veniamo da una settimana in cui abbiamo giocato tre partite. Il Pescara sta vivendo un momento più o meno come il nostro. Ora lavoriamo, per capire come affrontare i nostri avversari".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Bolzoni 30.03 - "Contro il Bari un pareggio sofferto, ma abbiamo mosso la classifica. Ora ripartiamo per ottenere i tre punti contro la Ternana". Suona la carica al Novara il centrocampista Francesco Bolzoni, pronto a tornare protagonista e risultare determinante per il rush finale. "Stiamo rispettando...
Telegram

A tu per tu

...con Ursino 29.03 - Un campionato da giocare fino in fondo e da onorare sino alla fine. Il Crotone non molla e prosegue, a caccia di un'impresa che oggi sembra davvero disperata. Tutto scritto per la retrocessione? "Assolutamente no, anzi non voglio neanche sentirne parlare", dice a TuttoMercatoWeb il...

A tu per tu

...con Constant 28.03 - Un nuovo inizio per Kevin Constant. Il Sion per ripartire e rimettersi in gioco, in attesa di nuove sirene di mercato. "Era da un po' che non giocavo, qui ho trovato un grande ambiente...sono tornato a giocare", dice a TuttoMercatoWeb il centrocampista oggi in Svizzera ed ex tra le...

A tu per tu

...con Bergodi 27.03 - "La Spal, battuta d'arresto a parte, è la sorpresa di questo campionato, gioca bene... non subisce in generale molti gol. E poi Floccari che colpo! Ha fatto la differenza". Così a TuttoMercatoWeb Cristiano Bergodi fa le carte al campionato di serie B. Il Bari ultimamente...

A tu per tu

...con Caliendo 26.03 - "Il closing del Milan? Una situazione un po' strana, perché quando si investe in Italia ci sono dei problemi già per fare arrivare dei soldi... a me sembra quasi una favola. Berlusconi ci ha abituato a delle situazioni nette: quando prende delle decisioni sa quello che fa. Mi sembra...

A tu per tu

...con Delio Rossi 25.03 - "A livello internazionale gli italiani sono gli allenatori migliori per capacità tecniche e tattiche". Così a TuttoMercatoWeb Delio Rossi sul movimento degli allenatori italiani. Gasperini: si è preso la rivincita... "Dipende sempre da dove vai ad allenare... ora per esempio...

A tu per tu

...con Antonelli 24.03 - "Se qualcuno aveva dubbi sulla location dovrà rivedere le proprie considerazioni, perché Palermo ha voglia di calcio e quindi miglior posto per queste partite non poteva essere trovata". Così in vista di Italia-Albania Stefano Antonelli, operatore di mercato ed ex ds di Siena e Bari,...

A tu per tu

...con Giuffredi 23.03 - "Italia-Albania? Una bellissima partita, in una città molto calorosa che dal punto di vista ambientale da tanto alla nostra Nazionale. E poi l'Albania non è da sottovalutare perché ci sono giocatori di qualità". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Mario Giuffredi, agente...

A tu per tu

...con D'Amico 22.03 - "Il mercato estivo? Manca ancora tanto, però in estate si delineano le strategie ed è diverso rispetto a quello di riparazione comunque sarà un mercato molto interessante". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Andrea D'Amico. Borriello e la Nazionale: ci pensa? "Marco...

A tu per tu

...con Colomba 21.03 - "Ogni settimana si aspetta il crollo di qualcuno tipo la Juventus oppure che il Palermo vinca qualche partita per tornare a sperare. E invece è tutto uguale, sempre...". Così a TuttoMercatoWeb Franco Colomba fa le carte al campionato di serie A. Le sorprese? "Lazio e Atalanta....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.