HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
A tu per tu

...con S.Canovi

"Leonardo non va all'Inter, si muove già per il PSG: occhio a Cavani. Lo Monaco per la Fiorentina, Sogliano per il Genoa: ecco il valzer dei ds"
02.05.2012 00.00 di Alessio Alaimo  articolo letto 6942 volte
© foto di Sara Bittarelli

Dalla piacevole sorpresa Fernando Forestieri del Bari, al mercato che verrà. Con un occhio di riguardo alle poltrone roventi. L'avvocato e agente Simone Canovi, a TuttoMercatoWeb fotografa i possibili scenari in vista della prossima stagione. Inevitabile partire da Forestieri che "sta facendo bene".
Pronto per la serie A?
"Il Bari ci ha dato una grande opportunità e se la società volesse tenerlo la priorità andrebbe a loro. Anche se l'obiettivo è tornare nella massima serie. Da dicembre in poi sta facendo grandi cose...".

Sembra ci sia il Cagliari.
"Non ho sentito nessuno, però l'obiettivo di Fernando è la serie A".

Valzer dei ds. Chi per la Fiorentina?
"Al di là delle ultime stagioni, sostituire un direttore come Pantaleo Corvino non è facile. Per rimanere sullo stesso livello o migliorarsi la soluzione potrebbe essere Pietro Lo Monaco, vado per esclusione: all'inizio alcuni indizi portavano all'ex Catania da altre parti, oggi questi indizi non ci sono più. Lo vedo come il primo candidato".

Quindi niente Genoa.
"Ora come ora non puoi escludere niente, però mi risulta che il prossimo ds sarà Sean Sogliano, del quale ho grande stima".

Branca rimarrà all'Inter.
"Penso proprio di sì, anche perché vedo tra le parti un rapporto molto solido. Salvo sorprese non credo ci saranno ribaltoni".

E Leonardo, non tornerà nerazzurro?
"Non è fattibile".

Si spieghi meglio.
"Mi risulta che stia già facendo il mercato del PSG. Se avesse intenzione di andare via credo che avrebbe già avvisato la sua società e in questo caso a gestire il mercato sarebbe stato qualcun altro. Il PSG ha grandi ambizioni e Leonardo sta facendo delle trattative".

Punterà l'Italia?
"Penso di sì, magari un attaccante".

Cavani...
"Potrebbe essere una soluzione. Le società che hanno i soldi chiesti da De Laurentiis sono poche, una di queste è proprio il PSG. Se dovessi comprare una punta, io fossi nel PSG, comprerei Cavani. Sarebbe l'ideale per Pastore. È un top player".

Da chi si aspetta il grande colpo, in estate?
"Dalla Roma, in attacco e in difesa. Se Gago verrà riscattato, il centrocampo sarà posto".

Kjaer tornerà in Germania?
"Quando un allenatore spende delle parole per un giocatore o è matto oppure il calciatore in questione ha passato una stagione strana. Se l'allenatore in questione è Delio Rossi, non penso si possa dire che è matto. Kjaer sta attraversando una stagione particolare, magari la Roma rinnova il prestito: sarebbe la soluzione più logica".

E Luis Enrique, lascerà la Capitale?
"No, come allenatore ha le idee giuste. Roma è una piazza complicata, se uno ripensa a ciò che era stato detto ad inizio stagione, cioè che sarebbe stata una stagione di transizione, le aspettative combaciano. I dirigenti lo avevano detto. Se quest'anno la Roma arriverà in Europa League avrà fatto il suo. Oggi i giallorossi non sono sullo stesso livello di Milan, Inter e Juventus".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
22.09 - Diego Laxalt e l'Empoli, un'occasione per crescere. E mettersi in mostra. "È presto. Sicuramente l'Empoli è un club famiglia che gli da la possibilita di crescere. La società ovviamente ha fatto quello che poteva fare in linea con le proprie potenzialità economiche", dice a...
App Store Play Store Windows Phone Store
 
A tu per tu
21.09 - "L'Inter viene da due grandi prestazioni. Un'Inter attenta e concentrata va a Palermo per fare bottino pieno. La serie A però non ti permette di non dare il massimo. Ad armi pari vince l'Inter". Alberto Fontana, ex portiere di Inter e Palermo, posticipo in scena questa sera...
A tu per tu
20.09 - Massimiliano Allegri sfida il suo passato. L'allenatore toscano adesso guida la Juventus. E stasera i bianconeri sfideranno il Milan. "Allegri è un grande allenatore, al Milan ha vissuto delle situazioni non semplici. È andato in una società che gli consentirà di fare bene",...
A tu per tu
19.09 - Una nuova esperienza per mettersi in mostra. Modibo Diakite riparte dal Deportivo La Corina. "Sono arrivato da una settimana. Ho avuto quest'occasione di giocare nel campionato spagnolo, un campionato che mi può insegnare tanto", dice a TuttoMercatoWeb l'ex Lazio e Fiorentina....
A tu per tu
18.09 - "Mi piace molto il Milan, ha fatto un ottimo mercato. E poi Inzaghi mi convince sempre di più, ha creato un rapporto importante con i giocatori. La squadra si è rinforzata dove aveva bisogno, spendendo poco. Torres può essere la sorpresa. E poi c'è El Shaarawy". A...
A tu per tu
17.09 - "Conte ha prodotto un calcio giovanile. A dimostrazione che ci sono giocatori giovani che possono fare bene a livello internazionale". Parole firmate Luigi Delneri, ex allenatore tra le altre di Chievo, Roma e Juventus. "La visione della Nazionale - spiega a TuttoMercatoWeb...
A tu per tu
16.09 - "Juventus e Roma si confermano come possibili protagoniste del campionato. Il Napoli ha fatto un passo falso, conferma le sue difficoltà contro le squadre medio piccole. Un difetto non ancora abbandonato. C'è una grande risposta delle milanesi, che hanno fatto campagne mirate...
A tu per tu
15.09 - Il Latina all'esame Livorno. La formazione di Beretta questa sera sfida gli amaranto di Gautieri. Una partita di cartello che chiude la giornata di serie B. "È una sfida importante, contro una squadra forte che è retrocessa dalla serie A e lotterà per le posizioni di vertice",...
A tu per tu
14.09 - L'Asteras Tripolis, sognando il ritorno in Italia. Facundo Parra fa gol in Grecia, con la serie A in testa "Sono arrivato due mesi fa, la squadra sta bene e in campionato veniamo da qualche risultato positivo. Sono contento, è una bella esperienza", dice Parra a...
A tu per tu
13.09 - Lo stadio vicino ai tifosi, l'entusiasmo contagioso. Trapani vuole continuare a sorridere, un anno dopo aver conquistato la serie B. E a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo granata, Daniele Faggiano, traccia un bilancio del mercato che si è concluso qualche settimana fa. Con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510