HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con S.Canovi

"Leonardo non va all'Inter, si muove già per il PSG: occhio a Cavani. Lo Monaco per la Fiorentina, Sogliano per il Genoa: ecco il valzer dei ds"
02.05.2012 00.00 di Alessio Alaimo  articolo letto 7047 volte
© foto di Sara Bittarelli

Dalla piacevole sorpresa Fernando Forestieri del Bari, al mercato che verrà. Con un occhio di riguardo alle poltrone roventi. L'avvocato e agente Simone Canovi, a TuttoMercatoWeb fotografa i possibili scenari in vista della prossima stagione. Inevitabile partire da Forestieri che "sta facendo bene".
Pronto per la serie A?
"Il Bari ci ha dato una grande opportunità e se la società volesse tenerlo la priorità andrebbe a loro. Anche se l'obiettivo è tornare nella massima serie. Da dicembre in poi sta facendo grandi cose...".

Sembra ci sia il Cagliari.
"Non ho sentito nessuno, però l'obiettivo di Fernando è la serie A".

Valzer dei ds. Chi per la Fiorentina?
"Al di là delle ultime stagioni, sostituire un direttore come Pantaleo Corvino non è facile. Per rimanere sullo stesso livello o migliorarsi la soluzione potrebbe essere Pietro Lo Monaco, vado per esclusione: all'inizio alcuni indizi portavano all'ex Catania da altre parti, oggi questi indizi non ci sono più. Lo vedo come il primo candidato".

Quindi niente Genoa.
"Ora come ora non puoi escludere niente, però mi risulta che il prossimo ds sarà Sean Sogliano, del quale ho grande stima".

Branca rimarrà all'Inter.
"Penso proprio di sì, anche perché vedo tra le parti un rapporto molto solido. Salvo sorprese non credo ci saranno ribaltoni".

E Leonardo, non tornerà nerazzurro?
"Non è fattibile".

Si spieghi meglio.
"Mi risulta che stia già facendo il mercato del PSG. Se avesse intenzione di andare via credo che avrebbe già avvisato la sua società e in questo caso a gestire il mercato sarebbe stato qualcun altro. Il PSG ha grandi ambizioni e Leonardo sta facendo delle trattative".

Punterà l'Italia?
"Penso di sì, magari un attaccante".

Cavani...
"Potrebbe essere una soluzione. Le società che hanno i soldi chiesti da De Laurentiis sono poche, una di queste è proprio il PSG. Se dovessi comprare una punta, io fossi nel PSG, comprerei Cavani. Sarebbe l'ideale per Pastore. È un top player".

Da chi si aspetta il grande colpo, in estate?
"Dalla Roma, in attacco e in difesa. Se Gago verrà riscattato, il centrocampo sarà posto".

Kjaer tornerà in Germania?
"Quando un allenatore spende delle parole per un giocatore o è matto oppure il calciatore in questione ha passato una stagione strana. Se l'allenatore in questione è Delio Rossi, non penso si possa dire che è matto. Kjaer sta attraversando una stagione particolare, magari la Roma rinnova il prestito: sarebbe la soluzione più logica".

E Luis Enrique, lascerà la Capitale?
"No, come allenatore ha le idee giuste. Roma è una piazza complicata, se uno ripensa a ciò che era stato detto ad inizio stagione, cioè che sarebbe stata una stagione di transizione, le aspettative combaciano. I dirigenti lo avevano detto. Se quest'anno la Roma arriverà in Europa League avrà fatto il suo. Oggi i giallorossi non sono sullo stesso livello di Milan, Inter e Juventus".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Sebastiani 25.03 - "Per noi Baroni non ha mai traballato". Parola del presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, a TuttoMercatoWeb. "Quando i risultati non arrivano - continua Sebastiani - la piazza e i giornali mettono nel mirino l'allenatore. Ci voleva del tempo, lo sapevamo. Abbiamo...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Preiti 24.03 - "Ora abbiamo interlocutori seri. Anziché avere uno pseudo presidente ci sono due curatori che stanno gestendo la situazione". Così a TuttoMercatoWeb il dt del Parma, Antonello Preiti aggiorna sulle vicende di casa gialloblù. Cosa è cambiato? "I curatori hanno fatto due...

A tu per tu

...con Stellone 23.03 - Chiamatelo predestinato. Roberto Stellone è il nuovo che avanza, uno degli allenatori più preparati. E il suo Frosinone fin qui ha sorpreso tutti. "Stiamo andando al di là delle aspettative iniziali. Eravamo partiti con l'obiettivo di mantenere la categoria e valorizzare i...

A tu per tu

...con Accardi 22.03 - "Far andare via Sabatini sarebbe un errore. Non dimentichiamoci che la Roma è seconda in classifica, sta passando un momento particolare che può capitare a tutti". Parla così a TuttoMercatoWeb l'agente Fifa Beppe Accardi, a proposito del momento difficile che attraversano i...

A tu per tu

...con Cassarà 21.03 - Sicuramente non è un personaggio silenzioso. Il mondo del calcio deve ancora conoscerlo bene, Pierpaolo Cassarà intanto fa già parlare di sè. È il nuovo presidente del Varese. E il suo impatto è stato "assolutamente positivo", dice a TuttoMercatoWeb. "La struttura - prosegue...

A tu per tu

...con Mezzaroma 20.03 - Quando fallisci o sei costretto a chiudere bottega, non è mai bello. C'è passato il Bari l'anno scorso, così come il Siena che non è riuscito ad iscriversi al campionato di quest'anno e adesso tocca al Parma con oltre duecentomilioni di debiti. ""Le cifre fanno paura, sono...

A tu per tu

...con Imborgia 19.03 - Antonino Imborgia è uno che non le manda mai a dire. Sincero, schietto, come lo vedi. Ex responsabile del mercato del Parma e anche ex vice presidente del Varese, da dove è andato via troppo presto per lasciare il segno. Imborgia parla per la prima volta del suo addio al...

A tu per tu

...con Gattuso 18.03 - Lottatore, guerriero. Lo era in campo, lo è anche da allenatore. Gennaro Gattuso è uno che non si ferma davanti a niente. E se da calciatore ha vinto tutto, da allenatore ha deciso di iniziare nel modo più difficile. Dal presidente Constantin a Sion a Zamparini a Palermo, fino...

A tu per tu

...con Bettinelli 17.03 - La speranza è l'ultima a morire. Stefano Bettinelli ci crede, vuole l'impresa del suo Varese. Salvarsi significherebbe aver fatto un'impresa, qualcosa di incredibile. Oggi la squadra biancorossa è ultima in classifica. "Contro il Bari abbiamo disputato quaranta minuti per come...

A tu per tu

...con Munoz 16.03 - Ezequiel Munoz aspetta il suo momento, in attesa di tornare protagonista. Proprio come lo era a Palermo, adesso vuole prendere per mano la difesa della Sampdoria. Il ritorno è vicino. Intanto i blucerchiati stasera sfideranno la Roma. "Con la consapevolezza di affrontare una...
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.