HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Taibi

"Catania? Per me è un derby, tifo Palermo. Modena, battiamo i rossoazzurri. Novellino addio doloroso, niente colpe. Io dirgente in rosa? No, da ds bisogna essere razionali, niente tifo"
10.03.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 15505 volte
© foto di Federico De Luca

"Sono tifoso del Palermo dalla nascita. Sì, per me è un derby. È una partita che sento". Massimo Taibi non si nasconde. La partita di oggi tra il Modena - di cui è direttore sportivo - e il Catania, è partita per lui dai contorni folkloristici. "Anche se rispetto molto il Catania e la sua gente - continua Taibi a TuttoMercatoWeb - per me è una partita particolare".

Il Catania fa fatica...
"È un campionato particolare, squadre che erano partite per disputare un campionato di vertice sono in difficoltà. Non solo il Catania, penso anche al Bari che era indicata come una squadra di vertice, proprio come noi. L'unica squadra che sta mantenendo le premesse è il Bologna".

Oggi quindi, partita difficile.
"Difficile per entrambe. Noi veniamo da due vittorie che ci hanno risollevato il morale. Il Catania è una grande squadra, allenata da un ottimo allenatore come Marcolin e con calciatori di categoria superiore. Se il Catania trova la giornata buona solo dolori... gli auguro di trovarla, da sabato".

Voi invece dopo l'addio di Novellino sembrate rinati. Tutta colpa dell'ex allenatore?
"Con noi ha fatto un lavoro straordinario. Quest'anno è stato penalizzato dagli infortuni, poi la squadra s'era depressa per i risultati e quindi abbiamo dovuto prendere la decisione di esonerarlo. Per me e Caliendo è stata una scelta dolorosa. Melotti e Pavan sono due allenatori bravi, hanno portato serenità e dato una scossa. Diamo merito agli allenatori di adesso, ma nessuna colpa a Novellino".

Quanto la sente la partita di oggi?
"La sento come una partita importante per il mio Modena, ma anche perché sono tifoso del Palermo. Speriamo di vincere, consapevoli di incontrare una grande squadra".

A proposito del Palermo, è la sorpresa del campionato...
"Sta facendo un ottimo campionato, è partito per salvarsi. Ho visto tutte le partite, ha sempre giocato bene e non ha mai demeritato: ci sono partite che avrebbe meritato di vincere e invece non c'è riuscito".

Palermitano, tifoso rosanero, il sogno è lavorare al Palermo con Zamparini?
"Più che per Zamparini direi per il Palermo, perché con Zamparini si è molto precari (sorride, ndr). Zamparini è generoso, ha sempre investito, ma ha poca pazienza. E chi lavora per lui inizia ma non sa quando finisce. Il mio sogno da giovane era giocare con la maglia del Palermo, non ho mai avuto la fortuna di farlo. Da dirigente ci andrei, è una grande piazza, ma non ho tutta questa voglia perché un dirigente deve essere razionale, non tifoso".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...

A tu per tu

...con Iachini 26.11 - "Lo ha confermato: la Juve è la squadra più forte e continua del campionato. La continuità di lavoro paga". Parole firmate Giuseppe Iachini, ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. E il Milan di Montella? "Sta avendo una buona continuità....

A tu per tu

...con Gozzi 25.11 - "È un derby, c'è molta attesa. Sarà una partita difficile, veniamo da un passo falso contro la Ternana mentre loro hanno vinto contro il Cesena. La partita richiederà grande concentrazione agonistica". Parla così a TuttoMercatoWeb il presidente della Virtus Entella, Antonio...

A tu per tu

...con Casiraghi 24.11 - Juve che va, in Europa e in campionato. Gioco poco brillante, risultati positivi. "Dire che gioca male però mi sembra esagerato", dice a TuttoMercatoWeb l'ex attaccante bianconero Pierluigi Casiraghi. Il gioco però non è brillante... "Per i giocatori che ha preso uno si...

A tu per tu

...con D'Amico 23.11 - "Ci sarà il solito giro di punte, quelle che alzano il livello delle squadre. Mi aspetto un gennaio abbastanza movimentato...". Così a TuttoMercatoWeb Andrea D'Amico fotografa il mercato di gennaio, la finestra di riparazione che si avvicina sempre di più. A proposito di...

A tu per tu

...con J.Llorente 22.11 - "Grande partita, può succedere qualsiasi cosa. Il Siviglia gioca bene, fa molto possesso palla: è una grande squadra, in casa è molto forte". Così a TuttoMercatoWeb Jesus Llorente, fratello e agente del doppio ex Fernando, oggi attaccante dello Swansea, presenta...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.