HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Mob
A tu per tu

...con Trapattoni

"Juve, puoi fare l'impresa. Difesa a oltranza? No, prima o poi la spugna cade. Ancelotti di nuovo al Milan? I ritorni sono nuovi esami... Gattuso merita una chance. Io pronto a tornare in panchina... dissi no a Lazio e Palermo"
13.05.2015 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:   articolo letto 17821 volte
© foto di Federico De Luca

Giovanni Trapattoni tra la Juve che va a caccia dell'impresa e il suo futuro. Perché la storia del Trap è ancora tutta da scrivere, nessuna voglia di fermarsi, ma tanta passione per il calcio e l'intenzione di continuare a far sognare. L'ex allenatore di - tra le altre - Juventus e Bayern Monaco, parla a TuttoMercatoWeb in vista dell'impegno biancoenro di stasera contro il Real Madrid.

Impresa possibile per la Juve al Bernabeu?
"Impresa possibile sì, tutto sommato le partite durano novanta minuti. Non vedo perché la Juventus non debba credere magari in un avvio fortunato. Perché no? La Juventus può puntare al successo pieno".

Non solo la Juve, c'è un po' di Italia anche al Real con Ancelotti e al Barcellona con Ariedo Braida.
"Questo ci fa onore. Italia, Spagna e Germania a livello calcistico sono le nazioni principali, e c'è anche l'Inghilterra. Però noi con Spagna e Germania siamo i più competitivi".

Chi deciderà la partita stasera?
"Non c'è un uomo chiave, bisogna vedere la situazione del momento. Non sempre quello più bravo vince. Di fenomeno c'è solo Maradona. E adesso Messi. Oggi conta più il collettivo".

La Juventus si difenderà?
"Se ti difendi a furia di assorbire acqua poi la spugna la perdi dalle mani. Bisognerà approcciare nel modo giusto. E quando c'è da soffrire è giusto soffrire".

Dicevamo, un po' di Italia anche in Spagna con Ancelotti e Braida. All'Atletico del ds - anche lui italiano - Berta, c'è Diego Pablo Simeone, che s'è formato in Italia come allenatore.
"L'Atletico è un osso duro, guidato da un grande tecnico. Il Cholo è stato in Italia, ha una mentalità un po' come la nostra. Alla Ancelotti, o - me lo lasci dire - alla Trapattoni dell'epoca".

A proposito, Ancelotti può tornare al Milan. Come lo vedrebbe?
"Quando parliamo di un allenatore che ha ottenuto successi dappertutto c'è poco da dire. Ma bisogna avere tempo per capire. Il ritorno è sempre un esame nuovo. Quando torni non è facile, ma c'è sempre un po' d'orgoglio e senso di appartenenza".

E lei, tornerà in panchina? Club o Nazionale?
"Ho avuto qualche richiesta qui e lì. Prenderei in considerazione una Nazionale. Club non saprei: mi è arrivato qualcosa anche da paesi pericolosi come quelli africani, non so. Poco tempo fa mi voleva la Lazio, ma non devo andare per tappare il buco. Però non faccio lo schizzinoso, sono andato in Austria figuriamoci..."

Ha detto no anche al Palermo quando era in serie B, Zamparini voleva farle fare il tutor di Gattuso.
"Era una cosa a tempo determinato, c'era una richiesta subordinata al risultato. Ma io mica faccio miracoli...".

A proposito di Gattuso: è uno dei pochi allenatori che prima di andare in una grande - come il Milan - vuole fare la gavetta, quella vera.
"È intelligente, un mio vecchio collega diceva «più boschi vedi, più lupi trovi». Gattuso ha fatto le sue belle esperienze, il Milan potrebbe anche prenderlo in esame. Galliani è competente, ha esperienza. Perché no? Potrebbe pensarci".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Gautieri 05.12 - "Che bravo il Cittadella... sembrava che non fosse continuo, invece ha espresso fin qui un ottimo calcio. Non so se arriverà sino alla fine, ma sta facendo un campionato importante. Un campionato che è molto livellato". Così a TuttoMercatoWeb Carmine Gautieri fotografa la...
App Store Play Store Windows Phone Store
 

A tu per tu

...con Berti 04.12 - La Fiorentina per tornare a sorridere, il Palermo per accendere la luce e dare finalmente una scossa al campionato e non solo in società tra continui cambi di allenatori e direttori sportivi. Rosanero che cambiano e passano da Roberto De Zerbi ad Eugenio Corini. "Non ci siamo...

A tu per tu

...con Mondonico 03.12 - Sfida d'alta quota. E chi se lo aspettava? L'Atalanta a testa alta allo Juventus Stadium, contro la Juve di Massimiliano Allegri. "Per la Dea niente da perdere, tutto da guadagnare contro una squadra che ha tutto da perdere", dice a TuttoMercatoWeb Emiliano Mondonico. Che...

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - "Da Napoli e Inter ci aspettavamo qualcosa di più". Parla così a TuttoMercatoWeb in vista della partita tra Inter e Napoli il doppio ex Francesco Moriero, ex allenatore - tra le altre - del Catania. Che succede al Napoli? "Beh, gioca bene a calcio ma non riesce a vincere...

A tu per tu

...con Canovi 01.12 - Il derby di Roma si avvicina. "Deprimente dal punto di vista dell'attesa del pubblico", dice a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. "Dal punto di vista tecnico invece è una partita tutta da vedere, molto si giocherà su ciò che riusciranno a fare gli esterni...

A tu per tu

...con A.Carboni 30.11 - Bacca e il Siviglia, a volte ritornano? "Beh, chi meglio di lui che è già stato...". Parla così a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente dell'Inter, oggi operatore di mercato in Spagna, Amedeo Carboni. "Bisogna vedere la volontà delle due parti, però mi sembra una buona soluzione per...

A tu per tu

...con Leali 29.11 - "Primi in campionato, abbiamo passato il turno in Europa League. Meglio di così...". Nicola Leali, portiere dell'Olympiacos, parla a TuttoMercatoWeb e racconta la sua esperienza in Grecia. "Le difficoltà? Ho un inglese scolastico, parlarlo tutti i giorni è un po' difficile ma...

A tu per tu

...con V.Pereira 28.11 - "Studio, osservo. E la Serie A mi piace...". Parla così a TuttoMercatoWeb Vitor Pereira, allenatore portoghese che ha sfiorato la panchina dell'Inter prima che la scelta ricadesse su Stefano Pioli. E stasera la sfida mancata con Paulo Sousa. "Uno che apprezzo tanto", dice...

A tu per tu

...con Sebastiani 27.11 - "Se batto la Roma torno a casa a piedi da Roma. Tanto sono duecento chilometri...". Scherza ma non troppo e ha voglia di tornare a sorridere per la sua squadra, il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, intervistato da TuttoMercatoWeb in vista della partita di stasera...

A tu per tu

...con Iachini 26.11 - "Lo ha confermato: la Juve è la squadra più forte e continua del campionato. La continuità di lavoro paga". Parole firmate Giuseppe Iachini, ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese, a TuttoMercatoWeb. E il Milan di Montella? "Sta avendo una buona continuità....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.