HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Accade Oggi...

22 ottobre 1969, la vergognosa caccia all'uomo di Estudiantes-Milan

22.10.2015 04.00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:   articolo letto 21252 volte
© foto di Sara Bittarelli

Il 22 ottobre 1969 va in scena una delle partite più violente della storia del calcio. Il Milan vola in Argentina per giocare il ritorno della Coppa Intercontinentale contro l'Estudiantes. All'andata i rossoneri vinsero 3-0 ipotecando di fatto il titolo. Che arriverà, ma macchiato di sangue.

Si gioca alla Bombonera e l'atmosfera è quella di intimidazione sin dall'inizio. Il bersaglio scelto è Nestor Combin, centravanti argentino del Milan, accusato di tradimento della Patria. Nato a Las Rosas, Combin si trasferì giovane in Francia e scelse proprio di rappresentare i transalpini. L'Intercontinentale fu l'occasione per fargliela pagare.

La partita fu un'autentica caccia all'uomo a partire dall'ingresso in campo, i giocatori furono "annaffiati" dai tifosi con caffé bollente. Durante l'incontro è un susseguirsi di falli violenti rimasti impuniti. Prati uscì per un calcione alla schiena, a Combin va decisamente peggio: naso e zigomo spaccati a seguito di un cazzotto sferrato da Poletti.

Finirà 2-1 per l'Estudiantes e coppa al Milan ma Combin viene trattenuto dagli argentini, che lo vogliono mandare a fare il militare. La situazione verrà sbloccata grazie a un lavoro di diplomazia e grazie al fatto che il calciatore dimostrerà di aver svolto il servizio di leva in Francia.

A seguito di questo precedente alcune squadre rinunceranno a partecipare all'Intercontinentale fino a cambiare il format, decidendo di spostare la finale a Tokyo.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accade Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi un trascinatore, Milik un affare, Juve molle" Top Icardi: In questa giornata le emozioni non sono mancate, partiamo dal Derby d'Italia, era dal 2010 che l'Inter non batteva...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Mou: "Un giorno spacchero' la faccia a Wenger!". Dove sono quelli, che mi contestavano la priorita' umana di Ranieri su Mou? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Renzo Fucile: la garra argentina prende forma Chi ha familiarità con il calcio argentino, conoscerà certamente Renzo Fucile, giovane centrocampista o difensore...
Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
24 settembre 1946, nasce il Calcio Catania Il 24 settembre 1946 dalla fusione fra Virtus Catania e la Catanese Elefante nasce il Club Calcio Catania. Viene designato come...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  25 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.