HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Accade Oggi...

25 aprile 1995, a soli 23 anni muore Andrea Fortunato

25.04.2016 04.00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:   articolo letto 50143 volte
© foto di Gaetano

Sembrava avere una carriera luminosa davanti a sé, le complicazioni di una malattia contro la quale lottava da quasi un anno lo ha portato via il pomeriggio del 25 aprile 1995. Andrea Fortunato aveva 23 anni e aveva un futuro da stella, magari da erede di Antonio Cabrini in quella Juventus che per averlo pagò 10 miliardi di vecchie lire il Genoa. Era l'estate del 1993 e Fortunato, reduce da una splendida stagione d'esordio in Serie A con i rossoblù approda alla corte di Giovanni Trapattoni. Mantiene subito le attese, la fascia sinistra è sua e convince ben presto Arrigo Sacchi a convocarlo e a farlo esordire: è il 22 settembre 1993 e Fortunato gioca nella gara di qualificazioni ai Mondiali contro l'Estonia. Un inspiegabile rallentamento fisico in primavera gli causò alcuni problemi con i tifosi, che lo accusarono di scarso rendimento. L'amichevole a campionato finito contro il Derthona del 20 maggio 1994 sarà l'ultima in cui si vedrà Fortunato in cambio. Nell'intervallo chiede il cambio poiché esausto, una situazione anomala che lo porta a sottoporsi ad accertamenti: è leucemia linfoide acuta. Le cure, ciclo di chemioterapia e parziale trapianto di cellule sane sembravano sortire i loro effetti, tanto che nel 1995 si iniziava a sperare in un suo ritorno in campo. Il 26 febbraio viene convocato da Marcello Lippi, che nel frattempo aveva preso il posto di Trapattoni, per la partita contro la Sampdoria. Il peggio sembrava alle spalle quando un'improvviso abbassamento delle difese immunitarie a causa di una polmonite gli fu fatale. La Juventus da lì a qualche mese sarebbe tornata a vincere uno Scudetto dopo 9 anni di assenza. Un titolo che la squadra gli dedicherà.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accade Oggi...
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Mi stupisco dello stupore della Roma: la mancanza di rispetto di Strootman non dovrebbe essere sanzionata dal Giudice? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 15^ GIORNATA Si è conclusa la quindicesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.