HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Altre Notizie

Atalanta, D'Alessandro: "Ribaltato il risultato con merito e fortuna"

21.11.2016 00.23 di Andrea Piras  articolo letto 2715 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine della gara contro la Roma, Marco D'Alessandro è intervenuto ai microfoni di Roma TV: "La Roma ha fatto un ottimo primo tempo, è andata meritatamente in vantaggio. Poi il mister ha trovato le soluzioni giuste, loro sono calati fisicamente e quindi siamo riusciti a ribaltare il risultato con un po' di fortuna ma anche con merito. Cosa ci ha detto Gasperini nell'intervallo? Ci ha chiesto maggiore spinta - riporta Vocegiallorossa.it -. A me ha chiesto di salire spinta, di attaccare il difensore esterno della Roma cercando di invertirci con Gomez. E' andata bene poi a livello di mentalità siamo stati più aggressivi, accorciato di più e l'abbiamo portata a casa. Cosa è mancato alla Roma? L'aggressività, anche a livello difensivo ci hanno lasciato troppo spazio. Hanno perso vicinanza tra i reparti e quello ha influito. Gasperini chiede la stessa intensità negli allenamenti? A volte spingiamo anche di più in allenamento, insiste molto su questo punto perché vuole che arriviamo alla gara senza fare fatica. Io subentrando stavo bene fisicamente e questa è un arma in più. Chi mi impressiona dei miei compagni? Kessie sta facendo un campionato incredibile. Sapevo che era forte, è il più pronto a fare il salto. Anche gli altri stanno facendo un ottimo campionato, speriamo continuino. Le distanze tra i reparti hanno influito molto. Io riuscivo a partire da dietro avendo poca pressione, poi un calo c'è stato. Magari hanno subito il contraccolpo del gol, però la distanza tra i reparti sia stata la chiave della partita".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Lamine Fomba: piccoli Vieira crescono Piccoli Vieira crescono. Il paragone forse è eccessivo (al momento), ma Lamine Fomba è uno di quei giocatori da tenere sotto...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
5 dicembre 1921, la Football Association bandisce il calcio femminile Sin dalla nascita, il football ha appassionato non solo gli uomini. Già agli albori di questa disciplina diverse donne si sono...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  06 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 06 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.