HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Altre Notizie

Bologna, Donadoni: "Queste sconfitte devono insegnarci qualcosa"

27.11.2016 17.32 di Patrick Iannarelli   articolo letto 3315 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Una sconfitta che lascia l'amaro in bocca. Roberto Donadoni non è soddisfatto della prestazione dei suoi nel match contro l' Atalanta. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Difficile giocare contro questa Atalanta, ma il Bologna poteva fare di più?

"Siamo partiti bene, ma abbiamo subito ancora su una situazione di calcio d'angolo. Da lì in poi siamo entrati in gara, ma loro sono una squadra fisica e di discreta qualità. Il primo tempo lo abbiamo giocato, nella ripresa abbiamo smesso di giocare. Ma è la mia squadra che deve pensare di giocare a calcio. Abbiamo buttato tanti palloni ed è stato il difetto di questa gara. Le situazioni ci devono insegnare qualcosa".

Manca Verdi, ma dovete crescere davanti?

"Dobbiamo essere convinti di saper incidere. Abbiamo dei giocatori che per noi sono importanti, ma dobbiamo tirare fuori il massimo di quello che abbiamo. Ognuno di noi può avere qualità da sei, sette, otto o nove, ma bisogna tirarlo fuori. Altrimenti si rischia di affondare".

Per alcuni tratti è stato meglio il Bologna. Ma non le pare che Krejčí abbia giocato male sulla destra?

"Sta pagando a livello fisico, ma comunque è un ragazzo molto generoso. A destra ha giocato bene, ma non è una questione di fascia. Sembra essere un momento di condizione fisica, ma quando tornerà ai suoi livelli sarà diverso".

È amareggiato per la partita di oggi?

"Non si può essere felici quando si perde 2-0, ma sono amareggiato perché solitamente cerchiamo di costruire. Oggi abbiamo smesso di farlo nel secondo tempo, la reazione deve essere diversa. Le partite si possono anche perdere, ma si devono giocare fino in fondo".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 23:00   ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.