HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Crotone,Trotta: "A gennaio a Napoli? Devo fare il mio percorso"

25.11.2016 15.44 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 4442 volte
© foto di Federico De Luca

A Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Marcello Trotta, attaccante del Crotone in prestito dal Sassuolo.

"Sono un prodotto del Napoli perché vengo dal settore giovanile del club azzurro, poi ho deciso di andare all'estero. E' stata una bella esperienza l'Inghilterra perché mi sono confrontato con un campionato diverso rispetto a quello italiano e sono cresciuto come calciatore e uomo.

Noi del Crotone speravamo di avere qualche punto in più in classifica, ma ci manca un po' di esperienza soprattutto nei minuti finali. Sappiamo che è difficile la serie A, ma tutto può accadere.

Contro di noi il Napoli disputò una grande partita, rimase anche in 10 uomini, ma credo che la squadra stia risentendo dell'infortunio di Milik. La mancanza di un vero attaccante che risolve le partite manca, ma credo che la squadra sia buona. Gabbiadini credo abbia bisogno di sentire la fiducia di tutto l'ambiente, è sotto pressione in ogni partita e credo la stia accusando, ma è un grande giocatore.

Il Sassuolo è stato un po' sfortunato in Europa League, poi ha disputato tate partite e questo toglie un po' di lucidità. Ma, credo che si sia tolto un po' di soddisfazioni in Europa.

Il Crotone ha un giusto mix tra calciatori di esperienza e giovani. Molti sono al primo anno in serie A, ma tutti vogliono mettersi in mostra e fare bene.

Se non avessi lasciato il Napoli sarebbe stato un onore essere un attaccante azzurro, ma con i se e con i ma non si va da nessuna parte e sono contento del mio percorso, poi spero un giorno di ritornare.

Io a gennaio a Napoli? No, credo che il club abbia bisogno di un attaccante di più esperienza, io devo fare il mio percorso".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Niang indisponente, Banega non ha convinto" Fulvio Collovati, campione del Mondo dell'82 ai microfoni di TMW Radio ha dato i suoi voti all'ultima giornata di campionato. Top Szczęsny...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Indisponibili dopo la 20^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.