HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
      
SONDAGGIO
Moratti lascia l'Inter, giusto o sbagliato?
  E' giusto così, non aveva più un ruolo primario
  Sbagliato, era una figura storica e importante
  Indifferente, cambia poco per la società

Altre Notizie

Inter, Cambiasso: "Il risultato non contava, felice per i giovani"

06.12.2012 23.12 di Alessandra Stefanelli  articolo letto 2967 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Esteban Cambiasso, oggi schierato in difesa dall'Inter, ha parlato ai microfoni di Sky al termine della gara pareggiata per 2-2 a San Siro contro il Neftçi Baku. Gli viene chiesto un commento sulla possibile rivale nei sedicesimi di finale: "Come squadra non dobbiamo temere nessuno, magari eviterei trasferte difficili dal punto di vista logistico che possono complicarci la stagione. Il Chelsea come nell'anno del triplete? Quest'anno è un'altra storia, adesso siamo una squadra in costruzione e dobbiamo guardare avanti. Rimane la soddisfazione di vedere tanti ragazzi in mostra a San Siro, non è facile giocare in un palcoscenico come questo. Hanno fatto tutti un grandissimo lavoro, dispiace per il risultato: poteva finire 3-1 o 4-1 ma oggi non contava il risultato, quindi va bene così. Il mio ruolo? Non credo dipenda dal Napoli domenica, l'ho già fatto in passato. Il caso Sneijder? Io ho la mia coscienza e non è il momento di parlare di questo, ora bisogna parlare dei tanti ragazzi che hanno esordito a San Siro. Bisogna parlare di loro, non del caso di Wesley. Nella mia carriera non ho mai scelto il ruolo o il minutaggio ma ho sempre pensato alla squadra, se mi propongono di giocare darò sempre il massimo perché evidentemente l'allenatore sa che posso ricoprire bene un determinato ruolo".

ARTICOLI CORRELATI

TuttoMercatoWeb.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Squadra da...casa. Il Trapani in trasferta ha subito ben undici reti in due partite. Numeri da dimenticare. Numeri di cui parla a TuttoMercatoWeb...
Le dimissioni di Moratti e la crisi Inter visti da Fulvio Collovati in esclusiva ai microfoni di Calcissimo.com. Fulvio, che idea ti sei fatto...
Il momento-chiave arriva al 13' della ripresa, quando Amauri, dopo 158 giorni di digiuno "pannelliano", urla la sua gioia rabbiosa davanti alla...
Lady D'Alessandro, compagna del calciatore dell'Atalanta parla della loro storia d'amore in esclusiva per la nostra rubrica. "Io e Marco siamo...
La Sampdoria studia un talento straniero per il futuro del proprio attacco, ricco di giocatori con caratteristiche da prima punta e carente di...
Buona lettura! EMPOLI - CAGLIARI EMPOLI Surprise: partita semplice per andare in rete: Maccarone Up: un pò in calo nelle ultime partite ma ci...
Per salire alla ribalta ha dovuto aspettare anni e cambiare ruolo: è il caso di Cosmin Moti, impalpabile presenza a Siena ed eroe in Bulgaria, per...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 ottobre 2014.
 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.