HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Altre Notizie

Juventus, Allegri fa mea culpa: "Assenti nella prima mezz' ora"

27.11.2016 17.51 di Patrick Iannarelli  articolo letto 7527 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un Massimiliano Allegri davvero deluso per la sconfitta ottenuta in casa del Genoa. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Aveva ipotizzato che poteva essere così complicata questa gara? La Juventus è la prima volta che subisce tre goal da quando c'è lei in panchina.

"Capita anche questo, come quando lo scorso anno abbiamo perso le prime due partite. La partita si riassume solamente con un un dato: venticinque falli da parte del Genoa ed otto da parte nostra".

Secondo lei ci sono problema difensivi, visto che avete subito otto goal nelle ultime sette gare?

"Con il Pescara non abbiamo subito reti. Giocare qui non è semplice. Abbiamo commesso ingenuità, ma non sarebbe cambiato nulla. Purtroppo è un passaggio a vuoto, ma abbiamo ancora quattro punti. Dopo la qualificazione abbiamo avuto un calo ".

Il primo goal arriva dopo quattro tiri e non è da Juventus. Lei cosa ne pensa?

"Abbiamo preso tre goal da dentro l'area piccola, partite così le perdi. Nell'arco dell' anno ci sono passaggi a vuoto, nessuno se lo aspettava oggi. La prima mezz' ora siamo stati assenti".

Hai scelto di far giocare Cuadrado, Lichtsteiner e Dani Alves. Pensavi di trovare vantaggi o hai preso i dieci che stavano meglio e li hai messi in campo?

"Speravo di avere vantaggi. Loro marcavano a uomo, con Cuadrado in mezzo le linee potevamo prendere qualche calcio di punizione. Lichtsteiner e Dani Alves potevano avere la meglio perché sono forti tecnicamente e possono uscire palla al piede dalle situazioni di pressione. Ma abbiamo preso tre goal e abbiamo sicuramente sbagliato".

Capisco il calo di tensione. Se gli errori però arrivano tutti nella stessa partita, vuol dire che è successo qualcosa?

"Avevamo iniziato bene, poi siamo stati leggeri. Non puoi prendere quattro tiri in porta e tre goal nell' area piccola. Abbiamo quattro punti di vantaggio e non sono pochi. Ma è una sconfitta che ci fa riflettere. Quando giochi con questi avversari bisogna mettersi sul loro piano. Loro poi sono calati, se avessimo mantenuto il 2-0 avremmo potuto riequilibrare il match".

La scelta di Higuain in panchina da cosa è stata dettata?

"Ha fatto solamente un allenamento e non pensavo di prendere tre goal in mezz' ora. Non me lo aspettavo davvero".

Spesso Dani Alves crea caos tattico. Secondo te diventa difficile per i suoi compagni?

"Oggi tra l'altro si doveva allargare. In alcuni momenti ha fatto bene, in altri momenti ha fatto male, come tutti noi oggi, me compreso. Io mi rimprovero anche quando vinciamo e dunque dobbiamo rialzarci".

Avete perso tre volte in campionato e tre volte è accaduto dopo la Champions League. Cosa ne pensi?

"Tutte le cose mi fanno pensare sulle cose che devo fare o no. Tre sconfitte dopo un turno di Champions mi fanno pensare, anche perché non è un caso. Questo è stato un bello stop, abbiamo preso una bella botta, ma abbiamo ancora quattro punti. Siamo passati in Champions e possiamo arrivare primi. Quando ti fermi e prendi queste botte, bisogna sapersi rialzare".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Allegri scelte discutibili, Inter da Jekyll e mr Hyde" Fulvio Collovati, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato a TMW Radio questa mattina per dare i suoi voti all'ultima...
Domenica ero a vedere Fiorentina-Atalanta al Franchi. Calcio d'inizio ore 12.30. Orario assurdo, ma ormai i calendari e gli...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Inter, pensa a coprirti! 3-5-1-1, per aumentare la densita' in area e a centrocampo, dopo il disastro di Napoli In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno : Abdulkadir Omur, il futuro della mediana turca Quando vieni paragonato al "Maradona dei Carpazi" Gheorghe Hagi, non puoi che essere destinato a un roseo avvenire. Nonostante...
FANTACALCIO, Indisponibili dopo la 15^ Giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
4 dicembre 2011, muore Socrates. Campione che ebbe poca fortuna in Italia Il 4 dicembre 2011 all'età di 57 anni muore Socrates, capitano della Nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e 1986 e...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  04 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.