HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Altre Notizie

Juventus, Allegri: "Il rigore avrebbe riaperto la partita, brutta sconfitta"

Così a Premium Sport
27.11.2016 17.36 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 16402 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto a Premium Sport: "Oggi non è stata una giornata felice. Venivamo da un bel po' di risultati, ma non ci sono giustificazioni per la nostra prima mezz'ora. Sono anch'io il responsabile, è ovvio. Il riassunto è uno: loro hanno fatto 25 falli e loro soltanto uno, quando succede così nove volte su dieci si perde".

Sul rigore non segnalato su Mandzukic: "Ho detto all'arbitro che ha fatto bene a non darlo sennò si sarebbe riaperta la partita".

Su cosa migliorare: "Potevamo far meglio oggi, è normale. Alla lunga la qualità viene fuori, ma oggi abbiamo demeritato in linea generale. Avevamo preparato la gara in un certo modo, poi loro sono stati bravi ad andare in vantaggio. Dopo il match di martedì c'è stato un po' di rilassamento. Dalle batoste così ci rimettiamo tutti coi piedi per terra".

Sulle scelte iniziali: "Dani Alves ha giocato centrale perché ha tecnica e gioca bene sotto pressione. Ho preferito poi schierare Cuadrado sull'altra fascia perché Higuain era stanco".

Cosa ha detto alla squadra nel post-partita? "Non ho detto nulla. Dopo la sfida parlare è sempre difficile. Noi dobbiamo guardare a noi stessi. In campionato abbiamo ancora quattro punti di vantaggio sul Milan, ma è chiaro ora pensare che vincendo avremmo allungato la classifica. I ragazzi non sono infastiditi dalle critiche".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 febbraio 1900, nasce il Bayern Monaco Il 27 febbraio 1900 a seguito della scelta del club ginnastico MTV 1879 München di non aderire alla Federcalcio tedesca, 11 membri...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Quando attaccai Mourinho, in confronto all'umiltà di Ranieri, si scatenò l'inferno su Twitter. Ora dico: "Grazie Mou!" In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Blerim Dzemaili Lady Dzemaili, Erjona Sulejmani, eletta da GQ Italia quale Wag più attraente d'Europa, è intervenuta ai microfoni di TMW Radio...
Fantacalcio, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 27^ GIORNATA Aggiornato 27/02/17 h 21:30 ATALANTA in recupero:  in dubbio:  Dramè, Konko out: Melegoni, Raimondi, Pesic squalificati: Kessie diffidati:...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.