HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Lazio, Parolo: "Vincere il derby sarebbe la ciliegina sulla torta"

28.11.2016 00.21 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2308 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine del match contro il Palermo, Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky.

"Il gol non è un'ossessione e non è un problema. Conta la prestazione e dare continuità, con la squadra abbiamo affrontato la partita nel modo giusto. Ciascuno dà il proprio contributo, è lo spirito di questa squadra. Siamo contenti di quello che stiamo facendo e per la carica dei tifosi che ci hanno infuso ieri a Fiumicino; è un peccato non averli avuti qui con noi, questa vittoria la dedichiamo a loro. Il Palermo non è in condizioni facili di classifica, e hanno dato tutto in campo giocando in casa. Abbiamo ribattuto colpo su colpo mettendo fisicità e qualità. Dovevamo essere più cinici nel primo tempo e chiuderlo in doppio vantaggio. Nel secondo abbiamo gestito le due fasi soffrendo tutti insieme, la prestazione è stata di carattere e questa Lazio ha un futuro importante. Ci sono le basi per crescere bene.

Sarà una settimana nella quale dovremo costruire la mentalità giusta per far una grande partita. Continueremo su questa strada dando sempre il 110%. Alzeremo l'intensità nell'arco degli allenamenti per farci trovare pronti, sarebbe la ciliegina per coronare un periodo fantastico. Vogliamo vincere per noi, per la società e per il popolo biancoceleste. Non ho mai vinto un derby e ho voglia di farlo. Voglio ricominciare a segnare, può farlo chiunque basta che la Lazio giochi così con lo spirito giusto. Sono contento di far parte di questo gruppo, i giovani stanno crescendo. La vittoria ci serviva per dimostrare il nostro carattere, per dimostrare che possiamo vincere anche giocando sporco.

Per me Gerrard è stato une esempio, ha scritto la storia. Bisogna solo levarsi il cappello davanti a lui, spero di dedicargli un gol domenica prossima. La mentalità era finalizzata ad entrare in campo nel secondo tempo e non subire gol. Lo fanno le grandi squadre e lo abbiamo fatto anche noi. Siamo stati bravi a soffrire, ma il Palermo non ha avuto occasioni. La squadra sa soffrire e lo abbiamo già dimostrato, oggi era una grande prova da superare. Il Palermo ha dato tutto, ma noi li abbiamo respinti bene.

Dobbiamo migliorare in ogni fase di gioco, non dobbiamo accontentarci altrimenti smetteremmo di crescere. Nelle ripartenze quando andiamo in vantaggio dobbiamo cercare il compagno, perché alcune volte ci intestardiamo, e nell'apertura del campo che tendiamo a stringere. Sono delle piccolezze che dobbiamo conoscere, non dobbiamo sederci. Immobile mi ha promesso una doppietta domenica".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Niang indisponente, Banega non ha convinto" Fulvio Collovati, campione del Mondo dell'82 ai microfoni di TMW Radio ha dato i suoi voti all'ultima giornata di campionato. Top Szczęsny...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 20^ GIORNATA Si è conclusa la diciannovesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le delusioni...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.