HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Quinto titolo di fila per la Juventus: chi è stato l'uomo dello Scudetto?
  Massimiliano Allegri, il condottiero di una striscia positiva irripetibile
  Gianluigi Buffon, capitano e simbolo di questo gruppo che non smette di stupire
  Andrea Barzagli, il difensore più forte d'Italia: ancora una volta fondamentale
  Paul Pogba, un'altra annata da top player mondiale
  Claudio Marchisio, fondamentale nella ricorsa al primo posto
  Mario Mandzukic, col suo ambientamento è iniziata la risalita
  Paulo Dybala, venti gol alla prima stagione in bianconero e tutti pesantissimi
  Juan Cuadrado, l'autore del gol che ha scoccato la scintilla

TMW Mob
Altre Notizie

Lazio, Reja: "Non possiamo commettere certi errori"

31.03.2012 23.12 di Tommaso Maschio  articolo letto 2073 volte
© foto di Alberto Fornasari

Edy Reja, allenatore della Lazio, ai microfoni di Sky Sport si dice rammaricato per gli errori iniziali della difesa biancoceleste: "Non si possono prendere due gol in 10 minuti. È mancata un po' di concentrazione e attenzione. Un gol può capitare, ma due non sono ammissibili. Con questa mentalità non si può andare avanti. Dopo il 2-1 abbiamo cercato di fare la gara e rimontare questa partita, ma il gol del 3-1 ha spento ogni speranza e noi non siamo più riusciti a reagire. Il cambio di modulo? Non c'entra niente con gli errori difensivi iniziali. Ho provato le due punte per creare qualche problema al Parma, ma le disattenzioni difensive su palla inattiva ci hanno punito. Abbiamo avuto diverse opportunità di allungare nella corsa Champions, ma non ci siamo riusciti e questo vuol dire che abbiamo qualche problema".

Sembrate una squadra che non riesce a dare il meglio...
"Ad inizio gara dobbiamo essere più aggressivi e attenti, come ho già detto, e non commettere certi errori. Abbiamo concesso troppo al Parma. Poi abbiamo reagito, ma era ormai troppo tardi. Abbiamo preparato la gara per attaccare gli spazi con Rocchi che girava attorno a Kozak, ma non ci siamo mai riusciti. Abbiamo avuto diverse palle per segnare, ma non siamo stati abbastanza cattivi sotto porta. Dobbiamo giocare con un'altra intensità in questo finale di campionato".

Come mai la scelta di lasciare fuori Hernanes?
"Lui e Mauri hanno più o meno lo stesso ruolo e in alcuni casi hanno giocato anche assieme. Hernanes rientra un po' di più, mentre Mauri attacca più gli spazi in avanti e stasera puntavo su questo per far male al Parma".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
I Collovoti - Squadra rossonera pensata male, e costruita peggio. Giusto celebrare Buffon" TOP Buffon: È giusto celebrare questo campione. Direi che non si può non celebrare la Juventus. Quella bianconera è una...
Inter-Udinese, dov'erano gli italiani? La sconfitta della FIGC. Tommasi, intervieni... Complimenti alla Federazione Italiana Giuoco Calcio. E meno male che è italiana... Chissà come si sentiranno i dirigenti del...
Siamo alla fine di una stagione, quella calcistica, caratterizzata ancora una volta dallo stradominio juventino. A tre giornate...
Carlo Nesti: "I pentacampioni della Juve: come aprire un nuovo ciclo, senza chiudere il vecchio" E' il giorno dei "pentacampioni", ormai abituati a vincere in poltrona, senza scendere in campo, con le morbide pantofole, ai...
L'altra metà di ... Simone Inzaghi Gaia Lucarelli, compagna dell'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato agli ascoltatori di TMWRadio, nello spazio...
 Un talento al giorno , Nanitamo Jonathan Ikone: sulle orme di Coman La Juve sogna un altro colpo da novanta ma a parametro zero: Nanitamo Jonathan Ikone, sulla scia di Pogba e Coman. Due i punti...
Ecco a voi la nostra rubrica che vi dir? quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori pi? o meno in forma! Buona lettura!!!...
30 aprile 1997, l'Italia batte 3-0 la Polonia e Baggio realizza un gran gol Il 30 aprile 1997 l'Italia batte 3-0 la Polonia in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali in Francia. Partita più...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  30 aprile 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 aprile 2016.

 
 
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.