HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Le pagelle del Barcellona - Messi, ritorno con gol. Quanti errori di Alcacer!

Risultato finale: Barcellona-Deportivo 4-0
15.10.2016 18.07 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 5227 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Ter Stegen 6 - Praticamente inoperoso nell'arco di tutti i novanta minuti. Spettatore non pagante del match.

Mathieu 6 - A volte sembra impaurito, anche contro avversari sulla carta meno forti di lui nell'uno contro uno. Per il resto, però, se la cava abbastanza bene contro Colak.

Piqué 7 - Guida con carattere e personalità la difesa blaugrana e partecipa all'azione del secondo gol di Rafinha. Le critiche degli ultimi giorni sembrano essergli scivolate addosso.

Mascherano 6.5 - In fase di possesso si allarga molto sulla destra, giocando quasi da terzino. Fa il minimo essenziale, risparmiando le energie anche in vista della sfida di Champions.

Digne 6 - Meno lucido del solito: nel primo tempo va spesso in difficoltà in fase difensiva, partecipa poco a quella offensiva. Leggermente meglio nella ripresa, ma non è straripante.

Busquets 6 - Anche lui, come Mascherano, gioca in maniera semplice e senza particolari sforzi. Non abbandona mai il suo posto avanti la difesa. Dal 56' Messi 7 - Entra lui e non passa inosservato: ci mette pochi secondi a realizzare il 4-0. Illumina il 'Camp Nou' con giocate da applausi.

Rakitic 6.5 - Non è ancora al top della condizione dopo l'infortunio e si vede. Però partecipa alla manovra d'attacco e s'inserisce con i tempi giusti. Nel primo tempo, inoltre, si divora un gol.

Turan 6 - Gioca largo sulla destra e spesso sembra in difficoltà, schiacciato tra Mascherano e Rafinha. 'Decolla' nella parte finale del primo tempo, quando mette al centro un paio di palloni interessanti. Nella ripresa risparmia le energie.

Rafinha 7.5 - Sblocca un incontro che stava per diventare più complicato del previsto e permette ai suoi compagni di giocare con la mente libera. Poco dopo trova il raddoppio in maniera casuale: è il suo momento. Decisivo. Dal 68' D.Suarez 6 - Partecipa con dedizione alle manovre offensive del Barcellona. Entra a partita "già finita".

Neymar Jr 7.5 - Tornato in anticipo dall'impegno con la nazionale brasiliana, in assenza di Messi prende per mano la squadra. Pronti-via e colpisce una traversa, poco dopo sfiora l'1-0. Dà a Suarez il pallone del 3-0, a Messi quello del poker.

Suarez 6.5 - Parte a rilento, sbagliando anche semplici passaggi. Poi prende confidenza con gli avversari e li colpisce: il gol arriva dopo una giocata strepitosa. Se ne divora almeno altri due nel primo tempo, prima di colpire un palo che ancora vibra. Devastante. Dal 46' Alcacer 5 - Si divora l'impossibile a tu per tu con Lux: clamoroso il tap-in fallito a zero metri dalla linea di porta.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 gennaio 1997, Cesare Maldini debutta da ct della Nazionale contro l'Irlanda del Nord Il 22 gennaio 1997 Cesare Maldini debutta da ct sulla panchina della Nazionale. La partita era quella amichevole contro l'Irlanda del...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 22 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.