HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Le pagelle del Chelsea - Pedro, Moses e Costa MVP ex aequo

Risultato finale: Chelsea-Tottenham 2-1
26.11.2016 20.42 di Mattia Zangari   articolo letto 6102 volte
Le pagelle del Chelsea - Pedro, Moses e Costa MVP ex aequo

Courtois 6.5 - Sul missile terra-aria scagliato in porta da Eriksen all'11' non può opporre alcuna resistenza. In tutte le altre circostanze, invece, risponde sempre presente.

Azpilicueta 7 - E' l'unico dei difensori di Conte a reggere l'urto portato dall'onda Spurs anche nella prima frazione. Nei secondi 45 minuti si adopera in almeno due chiusure last second da applausi.

David Luiz 5 - Intempestivo il suo intervento ad accorciare Alli nella circostanza del gol del vantaggio ospite. Male anche nel resto della gara, laddove evidenzia tutta la sua deleteria frenesia.

Cahill 5.5 - Non solido come nelle ultime gare, l'inglese paga anche il suo essere difensore posizionale al cospetto di un attacco dinamico come quello schierato da Pochettino.

Moses 7.5 - E' il 'most improved player' dell'era Conte: partito da riserva di lusso, il nigeriano è riuscito a scalare le gerarchie a suon di prestazioni e... gol. Come quello che vale il consolidamento del primato in Premier. Dall'80' Ivanovic sv -

Kanté 5.5 - Il braccio armato di Conte non riesce a sfoderare la sua proverbiale ubiquità dinnanzi al caos organizzato da Pochettino nel primo tempo. Poi, quando la pressione si abbassa, guadagna punti ma non così tanti da garantirgli la sufficienza.

Matic 6.5 - Alli ed Eriksen gli schermano ogni traccia di passaggio, inibendogli qualsiasi possibilità di costruzione di gioco. Esce dall'impasse da campione mettendo in ritmo Pedro per il gol che cambia la sceneggiatura della partita.

Alonso 5.5 - L'istantanea in bianco e nero della sua prima parte di gara viene scattata poco dopo la mezzora quando Walker lo scherza vestendolo con un sombrero beffardo. Nel secondo tempo è lui a puntare l'avversario dirimpettaio con più continuità, ma il fatto di divorarsi il 3-1 della tranquillità non gioca a sua vantaggio.

Pedro 7.5 - La perla rara che fa uscire dal suo interno destro per rianimare una squadra depressa vale più di qualsiasi seduta dallo psicanalista. Uomo della provvidenza. Dall'83' sv -

Diego Costa 7.5 - L'attaccante lavoratore commuove per la dedizione che mette in campo al servizio della collettività. Sua la progressione con annesso assist che frutta il gol del sorpasso.

Hazard 5.5 - Niente da fare per il folletto belga, che oggi non riesce mai ad accendersi come ci aveva abituato in questi mesi. Poco male, visto che il lavoro grosso lo hanno fatto i compagni. Dal 77' Willian 5.5 - In una manciata di minuti riesce a scaricare tutta la carica negativa che ha in corpo beccandosi un giallo banale e sparando alto il tiro che sarebbe valso il gol del ko.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Le Fantasfide della 21^ Giornata L'obiettivo di questa rubrica è presentare ai nostri lettori fantallenatori le più intriganti Fantasfide di giornata. Vi presentiamo le varie sfide in...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 January 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 20 January 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.