HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Le pagelle del Chievo - Radovanovic e Gobbi ingenui, Bastien rivelazione

Fiorentina - Chievo 1-0
11.01.2017 19.54 di Dimitri Conti   articolo letto 7390 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sorrentino 6,5 - Uno degli ultimi a mollare. Autore di diverse parate, alcune più difficili altre meno, ingaggia un duello tra gentiluomini poco gentili con Kalinic. Che vede il croato finire ammonito.

Izco 5,5 - Non è un terzino, anche se Maran lo colloca a destra per la pochezza di alternative a sua disposizione. In fase difensiva rivedibile: la poca gamba lo vede essere saltato in più di un'occasione.

Spolli 6 - Il gigante difensivo di Maran si occupa della marcatura di Kalinic, finendo anche oggetto delle critiche viola per i metodi poco ortodossi. Ma efficaci. Si era opposto anche al primo tentativo nell'azione del rigore.

Cesar 6 - Un lavoro più oscuro rispetto al compagno di reparto, ed è lui che fa partire con più regolarità il possesso palla clivense. Anche se non è tipo da andare molto per il sottile in impostazione.

Gobbi 5 - Se non fosse stato per l'episodio che ha deciso la partita proprio all'ultimo istante di essa, staremmo parlando di una prestazione nel complesso sufficiente. Anche se Chiesa lo salta più di una volta.

Castro 6,5 - Buona prova a tutto campo del corteggiatissimo centrocampista di Maran, in grado di abbinare con ottima efficacia sia la fase di copertura, che quella di ripartenza. Esce stremato. (dall' 83' Birsa s.v. )

Radovanovic 5 - Immaginiamo la rabbia di Maran nei suoi confronti, perché prendere due cartellini gialli in un tempo non è il massimo. Soprattutto il secondo poteva essere evitato.

Bastien 6,5 - Il giovane centrocampista clivense è una delle note più positive dell'intera armata di Maran. Ottima propensione a rovesciare il fronte, è lui a causare, anche se non si può proprio dire che l'abbia cercata, l'espulsione di Zarate.

De Guzman 5,5 - Il suo lavoro tra le linee va ad efficacia alternata. A volte si inserisce bene e crea scompiglio, altre volte sbaglia in maniera grossolana tocchi e appoggi all'apparenza banali.

Floro Flores 6 - La sua partita dura soltanto un tempo, dato che Maran modifica l'assetto nell'intervallo. La prova dell'esperto attaccante clivense è comunque meritevole di sei, anche solo per quanto ha svariato. (dal 46' Gamberini 6,5 - Subentro che rasenta la perfezione. Si francobolla a Kalinic, limitandolo al massimo. Non può intervenire nell'azione del rigore.)

Inglese 6 - Nel primo tempo rischia di mandare in vantaggio i suoi, spedendo però largo di un soffio. Quando viene espulso Radovanovic gli tocca sacrificarsi molto. Poi Maran lo chiama fuori. (dal 79' Meggiorini s.v. )

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 gennaio 1971, Djalma Santos dà l'addio al calcio: il miglior terzino destro della storia Il 21 gennaio 1971 all'età di quarantuno anni Djalma Santos dà l'addio al calcio, dopo una gara contro il Gremio. E' stato considerato...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Mariano Izco Emanuela Zappalà, compagna del centrocampista argentino del Chievo Mariano Izco, è stata ospite della trasmissione di...
FANTACALCIO, INDISPONIBILI dopo la 21^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 21 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.