HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Le pagelle del Genoa - Simeone decisivo, Izzo e Rigoni tra i migliori

Risultato finale: Genoa-Juventus 3-1
27.11.2016 17.55 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 12710 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Perin 6 - La Juventus solo due volte in porta ed in una occasione colpisce con Pjanic. Lui, sulla parabola del bosniaco, è completamente incolpevole.

Izzo 7 - E' un pilastro imprescindibile della difesa genoana: grinta e cattiveria nei contrasti, in cui non tira mai indietro la gamba, piedi educati e gran senso della posizione. Contro Alex Sandro non rischia praticamente nulla. Se Ventura lo ha convocato in Nazionale, un motivo ci sarà.

Burdisso 7 - Gioca praticamente incollato a Mandzukic, limitandolo nei movimenti e annullandolo per un tempo dalla partita. Nel secondo tempo il croato svaria sulla trequarti, ma senza rendersi pericoloso. Semplicemente impeccabile.

Munoz 6.5 - Anche lui, come Burdisso, si ritrova a fare la lotta con Mandzukic e se la cava dignitosamente. Bravo e attento anche nelle chiusure su Cuadrado.

Cofie 6 - Gioca una buonissima partita in mezzo al campo, agendo da frangiflutti avanti la difesa. Con Rincon, chiude tutte le vie centrali, costringendo gli avversari a sviluppare il gioco sulle corsie esterne. Mezzo voto in meno per il fallo inutile che porta alla punizione vincente di Pjanic.

Rincon 6.5 - Corre per tre, pressa alto il portatore di palla avversario e insieme a Cofie forma una diga invalicabile. Recupera una gran numero di palloni e lancia un segnale a Marotta.

Lazovic 6.5 - Nella prima mezzora corre avanti e dietro senza fermarsi un attimo. Salta con una facilità impressionante Alex Sandro e serve a Simeone il pallone del 2-0. Nella ripresa si limita a contenere, aiutando moltissimo in fase difensiva. Dal 68' Edenilson 6 - Un tiro alle stelle, ma tanto sacrificio in fase difensiva: entra bene in partita.

Laxalt 7 - Imprendibile per Dani Alves e Lichtsteiner, arriva sul fondo senza trovare grandissimi ostacoli. Le sue giocate non sono mai banali, come quella che dà il via all'azione dell'1-0 prima dell'errore di Bonucci.

Rigoni 7 - Che partita! Onnipresente in mezzo al campo: lo vedi in area, a centrocampo, in difesa, è ovunque. Induce all'errore Bonucci e causa l'autorete di Alex Sandro. Fa bene entrambe le fasi, giocatore intelligente ed importante. Dall'87' Gakpe s.v.

Ocampos 6.5 - Un primo tempo spettacolare, in cui duetta alla stragrande con Rigoni e Laxalt. I suoi cross sono quasi sempre pericolosi e mai prevedibili. Cala nella ripresa, in cui si sacrifica in fase difensiva. Dall'88' Biraschi s.v.

Simeone 7.5 - E' lui l'uomo della partita. In dieci minuti abbatte la Juventus, realizzando una doppietta che rimarrà impressa nella mente dei suoi tifosi a lungo. Lotta su ogni pallone e si muove molto anche in fase di non possesso. Decisivo.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Niang indisponente, Banega non ha convinto" Fulvio Collovati, campione del Mondo dell'82 ai microfoni di TMW Radio ha dato i suoi voti all'ultima giornata di campionato. Top Szczęsny...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
Fantacalcio, Indisponibili dopo la 20^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 17 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.