HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Altre Notizie

Le probabili formazioni di Lione-Juventus - Assenze pesanti per Allegri

Calcio d'inizio ore 20.45: Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
18.10.2016 06.56 di Arturo Minervini   articolo letto 15205 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Prova di maturità europea. La Juventus fa visita al Lione nella terza giornata del Gruppo H di Champions League per imprimere una accelerata decisiva al suo cammino continentale. Dopo il pareggio interno all'esordio, la bella vittoria di Zagabria ha portato la squadra di Allegri a condurre il girone proprio con gli spagnoli, ma dovrà vedersela con una squadra sempre insidiosa tra le mura amiche. Guai, infatti, a sottovalutare l'Olympique ed i suoi ragazzi terribili che proveranno a sovvertire il pronostico che vede i bianconeri favoriti. Non è però un buon momento per i transalpini che hanno perso tre delle ultime quattro gare disputate tra campionato ed Europa. Tutt'altro ruolino di marcia per i bianconeri, che dopo otto giornate sono giù in fuga nel campionato nostrano. Favorevole l'ultimo precedente in casa dei transalpini: il 3 aprile del 2014 la Vecchia Signora si impose per 1-0 grazie alla rete di Leonardo Bonucci.

COME ARRIVA IL LIONE - Per la sfida alla Juventus il tecnico Bruno Genesio dovrà fare a meno di Jallet, ma pare avere chiare le idee: "Per me conta solo vincere. Dobbiamo vincere e mettere in atto tutti i mezzi necessari per farlo - ha spiegato il tecnico del Lione - Quando hai di fronte una squadra come la Juve non c'è bisogno di fare discorsi, darò dei consigli tattici e indicazioni mentali. I giocatori sono già motivati". Possibile un 3-5-2 con Lopes tra i pali e difesa composta da Yanga-Mbiwa, Nkoulou e Diakhaby. A centrocampo Rafael a destra, Morel a sinistra, con Tolisso, Gonalons e Darder al centro. In attacco il talento puro di Lacazette (che non è ancora al meglio) e Fekir.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Massimiliano Allegri parla così alla vigilia: "Faccio giocare quelli che ho a disposizione. Capita di avere questi momenti durante l'anno. Spiace per Mandzukic e spero di averlo a disposizione presto, Chiellini anche. Marchisio si sta riavvicinando al campo. Abbiamo Cuadrado che può fare l'attaccante e il giovane Kean. Il Lione è una squadra organizzata e in casa gioca diversamente rispetto a come gioca in trasferta". Per la gara in Francia fuori dai convocati Chiellini, Mandzukic e Marchisio, oltre a Rugani, Pjaca ed Asamoah. Modulo speculare a quello del Lione, il collaudato 3-5-2 con Buffon tra i pali e difesa composta da Barzagli, Bonucci e Benatia. Le ali saranno Dani Alves ed Alex Sandro, mentre al centro agiranno Khedira, Hernanes e Pjanic. In avanti torna la coppia in HD: Higuain e Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI

Lione (3-5-2) - Lopes, Yanga-Mbiwa, Nkoulou, Diakhaby; Rafael, Darder, Gonalons, Tolisso, Rybus; Fekir, Lacazette. All.: Bruno Genesio.

Juventus (3-5-2) - Buffon, Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All.: Massimiliano Allegri.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
18 gennaio 1977, è il giorno della tragedia di Re Cecconi Il 18 gennaio 1977 muore Luciano Re Cecconi, centrocampista della Lazio. Quella sera Re Cecconi si trovava insieme a Pietro Ghedin,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Clausola rescissoria non prevista nel nostro ordinamento" La clausola rescissoria “In Italia non esiste, è un istituto che non è disciplinato, la si chiama impropriamente rescissoria,...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Il nuovo logo della Juve vuole esprimere "coraggio". Confermo: ci vuole un bel "coraggio" nel tradire la storia così... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, FARAGÒ AL CAGLIARI: cosa cambia fantacalcisticamente Nome: Paolo Faragò Ruolo: Centrocampista Presenze stagione 2016/17: 20 Gol stagione 2016/17: 4 Assist stagione...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 19 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.