HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Altre Notizie

Le probabili formazioni di Maccabi Tel-Aviv-Zenit - Dzyuba dall'inizio

Fischio d'inizio oggi alle 19.00. Diretta testuale, Top&flop e voci dei protagonisti su TMW!
15.09.2016 06.23 di Gennaro Di Finizio  articolo letto 1652 volte
© foto di Lorenzo Di Benedetto

Dopo aver assistito alla due giorni di Champions, adesso tocca all'Europa League. La seconda competizione europea andrà in scena stasera con la prima giornata, che vedrà diversi match interessanti. Alle 19 si affronteranno Maccabi Tel-Aviv e Zenit, per una sfida che si preannuncia tutt'altro che scontata. Il campionato russo è cominciato da più di un mese, per la squadra di Mircea Lucescu sono sorti alcuni problemi: ben tre vittorie e tre pareggi nelle prime sei giornate della Premier Liga russa, un bottino che ha portato la squadra di San Pietroburgo al terzo posto in classifica, a ben quattro lunghezze dalla prima posizione. Per scrollarsi di dosso un po' di tensione, gli uomini di Lucescu sono chiamati a cominciare con il piede giusto in Europa, anche perchè i russi rimangono tra i candidati per la vittoria finale. Di contro, il Maccabi di Arveladze prosegue spedito il suo percorso nel campionato israeliano: sette punti nelle prime tre gare, e primo posto in compagnia di Hapoel Beer Sheva e Maccabi Petah Tivka. Per la squadra di Tel-Aviv non sarà semplice superare il turno, in un girone ostico che vede anche gli olandesi dell'Az Alkmaar e gli irlandesi del Dundalk. Arbitrerà lo slovacco Ivan Kruzliak.

COME ARRIVA IL MACCABI TEL-AVIV -Dopo aver collezionato due vittorie nelle prime due giornate, la squadra di Arveladze ha rallentato lo scorso week-end, pareggiando in casa contro Gerusalemme. Un risultato che ha mosso la classifica ma che non si può certo dire positivo, e dal quale la squadra di Tel-Aviv vorrà distaccarsi il prima possibile. Contro lo Zenit l'impegno è assai ostico, ma il pubblico israeliano proverà a spingere la squadra contro gli avversari russi. Il tecnico dovrebbe affidarsi ad un 3-5-2 che vedrà Rajkovic tra i pali. Difesa a tre composta da Filipenko, Tibì e Dasa. Sugli esterni spazio a Micha e Rikan, con al centro il terzetto Medunjanin, Alberman e l'argentino Scarione. In attacco la coppia Itzhaki-Ben Haim.

COME ARRIVA LO ZENIT - La squadra di Lucescu è rimasta indietro nel campionato russo. Le due squadra di Mosca -Cska e Spartak- viaggiano veloci, e per i ragazzi di San Pietroburgo sarà necessario stare al passo per agguantare il primo posto. L'ultima gara ha visto una vittoria schiacciante dello Zenit in trasferta: 5-0 in casa dell'Arsenal Tula, con la punta Dzyuba autore di un gol ed un assist. Lucescu si affiderà al 4-2-3-1 con Lodygin che si posizionerà in porta. Difesa schierata da destra a sinistra con Smolnikov, Neto, Criscito e Zhirkov. Javi Garcia e Witsel prenderanno in mano le redini del centrocampo, mentre sulla trequarti agiranno Kokorin, Giuliano e Shatov. Unica punta, manco a dirlo, il bomber Dzyuba.

Le probabili formazioni

Maccabi Tel Aviv (3-5-2): Rajkovic; Dasa, Tibi, Filipenko; Medunjanin, Scarione, Alderman, Micha, Rikan; Itzhaki, Ben Haim. Allenatore: Aveladze

Zenit (4-2-3-1): Lodygin; Smolnikov, Neto, Criscito, Zhirkov; Garcia, Witsel; Kokorin, Giuliano, Shatov; Dzyuba. Allenatore: Lucescu

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi un trascinatore, Milik un affare, Juve molle" Top Icardi: In questa giornata le emozioni non sono mancate, partiamo dal Derby d'Italia, era dal 2010 che l'Inter non batteva...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Mou: "Un giorno spacchero' la faccia a Wenger!". Dove sono quelli, che mi contestavano la priorita' umana di Ranieri su Mou? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Alex Kral: il nuovo Matic viene da Praga I capelli ci sono, il talento anche. Alex Kral è uno dei prodotti più interessanti del settore giovanile dello Slavia Praga....
Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
Il 26 settembre 1961 il Peñarol vince la Coppa Intercontinentale. Gli uruguayani diventano così la prima squadra sudamericana a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  26 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.