HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Altre Notizie

Tenerani: "Badelj e Sanchez, pilastri viola"

19.09.2016 07.46 di Redazione TMW  Twitter:   articolo letto 2481 volte
Fonte: Mario Tenerani

Il calcio è uno sport diabolico, forse anche per questo è quello più imprevedibile. Ti aspetti che la Roma vinca la partita dopo 4 occasioni da gol nitide, un palo e un rigore che si poteva fischiare. Ti aspetti che vinca la Roma perché per 60 minuti ha imposto la legge del gioco. E invece alla fine a vincere è la Fiorentina, dentro una partita di sofferenza estrema, con Tatarusanu finalmente saracinesca e Sanchez gladiatore in mezzo ad un centrocampo pieno di giallorossi.

Siccome la serata è speciale, la Fiorentina trionfa con un siluro di Badelj la cui traiettoria è "velata" da Kalinic in fuorigioco. E per chiudere, durante un recupero infinito, Tatarusanu ha respinto con grande bravura un tiro velenoso di El Shaarawy. Tutto in una notte per questa Fiorentina ancora convalescente, ma in netta ripresa. I timidi segnali di risveglio mostrati a Salonicco erano piccoli bagliori di un miglioramento. Sì, la Fiorentina è stata fortunata, lo ha riconosciuto con onestà intellettuale anche Sousa, ma questo destino favorevole se lo è conquistato centimetro dopo centimetro, resistendo agi attacchi della Roma per poi ripartire.

Una vittoria così porta autostima in dosi industriali. Basta vedere quello che è successo dopo il gol di Badelj. Il mucchio viola davanti alla panchina ci ha riportati alle grandi notti del Franchi. Un momento esaltante che probabilmente segnala come questo spogliatoio sia un blocco unico. La fortuna ha restituito alla Fiorentina ciò che la sfortuna le aveva scippato proprio contro la Roma a Firenze un anno fa. In panchina c'era Garcia che schierò la famosa difesa a sei... I viola persero una partita incredibile dopo aver fabbricato tante chance da gol.

Badelj è stato l'uomo del match, partita solida la sua. Ma la grande realtà del momento è Carlos Sanchez, capitano della nazionale colombiana, arrivato a Firenze per pochi spiccioli - bravo Corvino, questo sì che è un colpo -, autentico leader. Lui, che pare uscito da un gruppo funky degli anni Settanta, è un mediano di lotta e di governo. Gladiatore con fosforo e piedi migliori di quanto immaginassimo. Alla Fiorentina un "cagnaccio" così in mezzo al campo serviva come il pane, dopo anni in cui c'erano stati in quel settore solo ed esclusivamente i poeti del pallone. Firenze si è già innamorata di lui.

Applausi anche a Tatarusanu, se li merita tutti dopo i fischi di questa estate e le critiche dure da parte critica e tifoseria. Abbiamo rivisto il portiere della nazionale rumena di qualche tempo fa. Almeno due interventi ottimi e tanto buon lavoro. Pilastro. Non è ancora una Fiorentina esaltante, ma forse sta uscendo dal tunnel. La speranza cresce in una notte in cui è successo tutto e la Capitale è Firenze.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "De Sciglio punto debole, Belotti incontenibile" Fulvio Collovati è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare i suoi personali voti sulla gironata di Serie A appena...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Qualcuno ha ancora dei dubbi, sul fatto che all'Inter non freghi niente dell'Europa League? Molto educativo... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Kasper Dolberg: ciuffo biondo e fiuto del gol Sei partite e quattro gol parlano già per Kasper Dolberg, attaccante danese di 18 anni su cui ha scommesso quest'anno l'Ajax....
Ecco a voi la nostra rubrica che vi dir? quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori pi? o meno in forma! Buona lettura!...
Il primo ottobre Pelè conclude la sua carriera giocando un'amichevole tra il Santos e i New York Cosmos, le due squadre della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  01 ottobre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 01 ottobre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.