HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Altre Notizie

Tifoso Man United non usa biglietto acquistato: "squalificato" per 12 mesi

07.10.2016 23.10 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 19874 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tifoso squalificato per influenza. Sembra assurdo, ma in concreto è così. La storia, abbastanza curiosa, arriva dall'Inghilterra. Secondo quanto riferito dai tabloid britannici, infatti, il Manchester United ha squalificato per ben 12 mesi il signor Graeme Clarke, da anni tifoso dei Red Devils. La storia, in breve: il signor Clarke, 58 anni, tifoso del Manchester da una vita, ne segue da più o meno 40 anni le avventure, all'Old Trafford e in trasferta. Ad agosto, come di consueto, aveva acquistato i biglietti per seguire la squadra di Mourinho in trasferta in casa dell'Hull City, il 27 agosto. Due biglietti nello specifico, uno per se stesso e uno per il figlio Callum. Nell'imminenza della partita, però, arriva l'influenza, che impedisce a Clarke sr. di recarsi al KC Stadium, casa dell'Hull. Il figlio segue la partita con un amico, fin qui niente di strano. Non fosse che, cinque giorni dopo la gara, l'ufficio preposto alla biglietteria del Manchester United comunica a Clarke sr. il ban, in buona sostanza la squalifica: non potrà acquistare biglietti per seguire i Red Devils in trasferta nei prossimi 12 mesi. Il tifoso, titolare di un pub, protesta contro il provvedimento, alquanto inusuale, ma dallo United replicano: "Rivisto il caso, dobbiamo confermare la squalifica per i prossimi 12 mesi". La motivazione? "Il club lavora in maniera intensa con la FA, la Polizia e le autorità locali per migliorare l'allocazione dei biglietti e con migliaia di richieste non esaudite per ogni gara vogliamo assicurarci che ogni biglietto acquistato venga usato". Non hai usato il biglietto? Vieni squalificato. La logica stringente del calcio del 2016, almeno dalle parti di Old Trafford.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 marzo 2016, muore Johann Cruijff. L'uomo che cambiò il calcio Il 24 marzo 2016 si spegna a 68 anni, dopo una lunga malattia, Johann Cruijff. Si avvicinò al calcio grazie alla madre che lavorava...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 21:45 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 24 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.