HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Altre Notizie

TMW LA MARSA - Iachini: "Palermo, non ho fatto cedere io Belotti"

21.03.2017 12.42 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 2210 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Giornata all’insegna del calcio quella di scena quest’oggi a Palermo. A “La Marsa Football Conference” sbarca il grande calcio. Presenti tantissimi ospiti illustri, tra cui l’ex tecnico di Palermo e Udinese, Beppe Iachini. “E’ sempre bello tornare a Palermo – afferma il tecnico di Ascoli Piceno - oltre che emozionante. Ho tantissimi ricordi che mi legano a questa piazza, nonostante un finale non proprio positivo. Sicuramente non potrò mai dimenticare la promozione ottenuta dopo un anno di purgatorio in B. Ho avuto l’opportunità di lavorare con giovani giocatori di grande spessore, fra cui Dybala e Belotti. A differenza di quanto detto dal patron rosanero, non è vero che non ho dato fiducia al "Gallo". Ho sempre avuto fiducia in lui e sapevo che aveva tutte le potenzialità per farsi strada nell'olimpo del calcio. Sicuramente - dice - non sono stato io a dire al presidente di cedere Belotti. Fra l'altro - svela Iachini - non appena saputo della cessione di Belotti, non mi sono presentato al campo d'allenamento, quindi... Zamparini lascia? Io credo che il Palermo abbia una storia molto importante, ma prima o poi doveva comunque attuare un cambio al vertice. Auguro il meglio a una società che mi ha dato tanto e spero che il club rosanero, nel più breve tempo possibile, possa tornare a giocare ai livelli che più gli competono”. Iachini che ha poi parlato della sua ultima esperienza a Udine. “Avevo totalizzato otto punti, non mi aspettavo un esonero in quel determinato momento della stagione. Ho trovato giocatori stranieri e italiani molto competenti e in Friuli mi sono trovato abbastanza bene. Dispiace per come sia finita la mia avventura con l’Udinese, ma posso dire a testa alta di non avere alcun rimpianto. Avevo – conclude – una media punti di tutto rispetto. Il calcio è anche questo, ringrazio il club per la fiducia concessami, ma ora devo pensare al futuro”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.