HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - Bucchioni: "Inter, un'altra mazzata psicologica, bene la Roma"

25.11.2016 16.25 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 4864 volte
© foto di Federico De Luca

L'editorialista di Tuttomercatoweb.com Enzo Bucchioni è intervenuto nello spazio mattutino di In punto di Penna su TMWRadio, parlando delle prestazioni delle squadre italiane di ieri sera, che sono state impegnate in campo europeo.

Inter da incubo fuori dai giochi, tu l'avevi quasi auspicato
"Ieri sera la partita l'hanno giocata, ci hanno creduto. Io avevo fatto la considerazione che vista la situazione sarebbe stato meglio mandare la squadra C nemmeno la B, a giocare. Queste Europa League era chiaro che non l'avresti recuperata e diventava un altro ostacolo nel recupero della squadra. Questa diventa un'altra mazzata psicologica. E' una stagione nata male, non puoi pensare di competere in tutte e tre le competizioni e ne dovevi mollare una, l'Europa League era già compromessa. L'impresa era disperata perché l'Inter non era guarita".

Pioli ha detto che è una questione mentale come si supera?
"Si supera con il lavoro, cominciando a coagulare il gruppo su obiettivi, ci vuole l'intervento della società. La squadra ha sempre alternato momenti buoni a momenti no, è sempre mancata una società forte, con Moratti era familiare, ora con la nuova proprietà non esiste ancora. E' un gruppo che non ha una guida, bisognerà trovarla ed eliminare anche quei giocatori che non hanno la testa da Inter, come mentalità. Lo stesso Icardi, deve dare qualcosa in più, deve essere capitano, ci sono dei valori, c'è una tipologia di giocatori poi che si fa gli affari suoi che non collaborano con il gruppo e lo noti quando vanno in campo".

La difesa di ieri due centrali, Miranda e Murillo che idea ti sei fatto?
"Questo discorso l'ho già affrontato, Miranda è uno di quei giocatori che fa per sè e quando vuol farlo lo fa ben, Murillo è un giocatore che alterna buone cose a delle amnesie. E' una coppia che non funziona. Pioli ha capito che serviva un giocatore che guidasse la difesa. E' la prima cosa che avrei fatto in estate nel mercato, di trovare un leader in difesa. O risolvono con Medel, o tornano sul mercato a gennaio. Resta il problema sempre dei laterali".

Fiorentina e Sassuolo ti aspettavi di meglio?
"Di sicuro sopratutto dalla viola, per il Sassuolo in una dimensione non sua ci ha provato. Ieri sera hanno fatto una partita di carattere di personalità, non hanno mollato, ma il problema è una squadra non pronta per giocare su due fronti. In campionato sta andando male, ieri era in un ambiente caldissimo, la squadra avversaria era più esperta e più forte. Dal punto di vista della dedizione 10 e lode, un'esperienza per il futuro. La Fiorentina ha un grosso problema che si chiama Paolo Sousa, a Firenze ha avuto 10 facce. E' un allenatore che vuol dare gioco e personalità alla sua squadra , però con situazioni ambientali e dialettiche che a volte turbano l'ambiente. Mi sembra che lui sia un po' presuntuoso nel suo approcciarsi al calcio, e vuole trasmettere questa questo anche alla sua squadra, senza rendersi conto che la viola è una buona squadra, ma non è il Barcellona. Vuole portare avanti un gioco complicato, che comporta grande concentrazione e qualità tecniche. Mi sembra che questa Fiorentina sia un po' compressa. Ieri sera c'è stato l'approccio sbagliato all'inizio, anche a livello tattico. Le riserve ci sono, alcuni erano stanchi, poi tutti i nodi vengono al pettine. Sousa punzecchia sempre la società e questo non si può non percuotere sulla squadra".

Visti i rapporti tra la viola e il tecnico si riuscirà ad arrivare a fine stagione?
"Ho avuto la sensazione che stia provando a farsi cacciare, ma la società ha detto chiaro che non lo farà. La Fiorentina non vuole pagare due allenatori, considerano questa una stagione di transizione e sta programmando un cambio per giugno prossimo. Ritengono dentro la Fiorentina, a meno che la situazione precipiti, inutile cambiare al momento allenatore in questo periodo".

La Roma si è ripresa...
"In casa per i giallorossi non ci sono dubbi, in trasferta invece ci sono giocatori che si nascondono un po', penso a Salah e Perotti. Forse ha troppi giocatori con propensione offensiva, e in trasferta giocare con due centrocampisti è più complicato. La nota più importante è questo straordinario Dzeko, non so cosa gli è successo. Oltre la tripletta, lavora molto per la squadra, va sempre a recuperare la palla. La Roma doveva ripartire dopo Bergamo e quindi questa vittoria ha duplice valenza".


'In punta di penna' con Enzo Bucchioni, editorialista di Tuttomercatoweb.com
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 febbraio 2006, l'Australia diventa a tutti gli effetti "asiatica" Il 22 febbraio 2006 l'Australia per la prima volta nella sua storia gioca una partita da membro dell'Asian Football Confederation,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, come cambia fantacalcisticamente...il GENOA Il Genoa, già reduce da 7 sconfitte e 2 pareggi, ha deciso di esonerare Juric dopo la pesante sconfitta contro il Pescara di Zeman. Il nuovo tecnico del...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 22 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.