HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - Bucchioni: "Maldini? Ho avuto la sensazione di presunzione"

12.10.2016 19.33 di Chiara Biondini  Twitter:    articolo letto 8544 volte
© foto di Federico De Luca

Enzo Bucchioni editorialista di tuttomercatoweb.comè intervenuto ai microfoni di TMWRadio, parlando delle dichiarazioni rilasciate dall'allenatore dell'Inter al Golden Foot di Montecarlo, di Buffon che è stato premiato e delle dichiarazioni di Maldini riguardo al rifiuto di un posto al Milan.

De Boer ha paragonato Kondogbia a Pogba
"Sono abbastanza d'accordo qui si tratta di un giocatore che ha delle potenzialità enormi, che fino ad ora non ha ancora espresso. Questi paralleli però nel calcio mi lasciano un po' scettico, perché ogni giocatore ha le sue caratteristiche e si esprime in maniera diversa, le teste poi sono diverse. Può ricordarlo per l'intensità. De Boer ha fatto un ragionamento in prospettiva, visto che può migliorare, è sicuro che sotto la sua guida e con le regole che gli sta dando, è possibile. Forse è stato strapagato, le aspettative erano enormi e non è riuscito ad esprimersi subito, ma alla lunga può diventare un punto di riferimento per l'Inter nei prossimi anni".

Un po' come Pogba al Manchester? "Proviamo qualche volta a metterci nei loro panni, sono situazioni che ti sconvolgono, quando vedi davanti certe cifre, tutto il mondo parla di te, poi ci sono le attese moltiplicate. Alcuni effetti di questo sono devastanti, ricordo Savoldi quando passò dal Bologna al Napoli per una cifra monstre, ma non fu mai più quello che si era visto in rossoblù, perché anche all'epoca una valutazione incredibile lo aveva bloccato e condizionato. A Manchester ogni volta che Pogba tocca una palla si aspettano qualcosa rapportabile alla cifra pagata, ma bisogna dargli il tempo di inserirsi. Con la nazionale si è ritrovato".

Buffon ha definito Donnarumma come portiere portentoso ha trovato il suo erede?
"Penso proprio di sì, ne abbiamo indicati tanti, Buffon è ancora il più forte di tutti. Questo ragazzo ha una freddezza incredibile, sembra un veterano, nei comportanti anche a 17 anni e mezzo. Dimostra una maturità incredibile, si fa scivolare addosso tutto anche gli errori. E' la capacità di assorbire gli errori e ripartire. Qualcuno lo vorrebbe già in Nazionale ma facciamolo crescere con calma e dopo i mondiali dei 2018 in Russia vedremo".

A Buffon manca la Champions
"E' il pallino un po' di tutti , sono venti anni che la Juve non la vince, l'ha accarezzata tante volte, è arrivata a tante finali. Questo può essere un anno buono, alzare la Champions è il sogno di tutti. Può essere l'ultima occasione questa".

Khedira ha dato tanta continuità quest'anno
"Vero è la vera sorpresa, abbiamo pensato al tedesco come un giocatore soggetto ad infortunio che magari doveva fermarsi alcune volte per non incorrere in problemi e invece. Un qualcosa è successo, buon per lui e la Juve, dal punto di vista tattico è un giocatore straordinario, ha grande capacità di inserirsi. Al Real aveva faticato per problemi fisici le qualità non sono mai state in discussione. Forse il cambio di preparazione ha dato inizialmente problemi poi si è adattato".

Sta per tornare Sturaro
"E' un recuperatore di palla, ti da delle certezze dal punto di vista fisico, anche due anni fa in Champions fece partite importanti, poi penso che a gennaio la Juve qualcosa farà, c'è Witsel all'orizzonte".

Maldini
"Sono deluso dalla vicenda Maldini, che io conosco da tanto tempo, mi sembrava ci fosse un approccio diverso alle cose del Milan e al mondo del calcio, più disinteressato, più legato ai valori, al cuore, anche alla storia che ha con i rossoneri. Quando ho letto il comunicato un po' di imbarazzo mi viene, ma chi glielo dice che il progetto dei cinesi non è vincente, di questo sono meravigliato. Poi queste richieste di avere autonomia, dal punto di vista manageriale...ho avuto la sensazione di presunzione. Se vuoi veramente bene al Milan quando ti chiamano, ti senti investito di qualcosa e uno doveva andare e poi capire. Poteva mandare a quel paese i cinesi, rendendosi conto di chi avrebbe gestito il club. Mi sarei aspettato un comportamento diverso. Se vai nel Milan comunque porti qualcosa, è stato il primo ad essere chiamato, doveva essere lusingato".


'In punta di penna' dell'editorialista di Tuttomercatoweb.com, Enzo Bucchioni
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 marzo 2016, muore Johann Cruijff. L'uomo che cambiò il calcio Il 24 marzo 2016 si spegna a 68 anni, dopo una lunga malattia, Johann Cruijff. Si avvicinò al calcio grazie alla madre che lavorava...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 21:45 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 24 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.