HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - L'ex arbitro Iannone: "Rigore su Mandzukic indiscutibile"

28.11.2016 16.04 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 17613 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Ospite di su TMW Radio, l'ex arbitro Antonio Iannone ha commentato l'arbitraggio di Mazzoleni in Genoa-Juventus: "Nel caso dell'intervento di Ocampos, il genoano interviene in maniera scomposta. E la caduta di Mandzukic è naturale: il calcio di rigore è evidente, non c'è possibilità di interpretare l'azione".

È l'unico errore di Mazzoleni?
"Penso che anche l'intervento di Cuadrado su Laxalt sia passibile di cartellino rosso. Sia in Europa che in Italia stanno diminuendo sempre di più interventi di questo genere. Un internazionale come Mazzoleni è stato oltremodo benevolo nei confronti di Cuadrado".

Bene gli assistenti, invece. Dobbiamo fare un applauso alla classe arbitrale in questo senso?
"Ieri Gianluca Vuoto ha valutato in maniera corretta tre situazioni non facili, quest'anno gli assistenti arbitrali stanno offrendo degli standard qualitativi molto alti. A tal proposito, le casistiche dei nostri assistenti stanno facendo scuola in Europa".

Fa discutere anche l'arbitro di Chiffi in Torino-Chievo. Mal coadiuvato da Massa?
"Sì, ha offerto una prestazione negativa. Chiffi è un arbitro di B che si sta ritagliando uno spazio importante: Stefano Farina gli ha dato la possibilità di proporsi per il salto di categoria. Viene lanciato in A e accompagnato da un arbitro internazionale, che però in questo caso non gli ha fornito il supporto tecnico. Però l'arbitro è sempre l'arbitro: si deve fidare dell'assistente però nelle decisioni importanti non deve mai perdere la sua centralità".

In queste circostanze sbaglia più Chiffi o Massa?
"Io penso che sia più colpevole l'arbitro. Fatte salve le situazioni di fuorigioco che dipendono dagli assistenti, in tutte le altre situazioni, in particolare in area di rigore, l'arbitro deve essere padrone e vigile. Supportandosi con l'ausilio del collega sulla linea di porta. Ma questo non deve escludere, in quella zona, una sua decisione".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2. Storica rimonta granata in 124 secondi Il derby più incredibile della storia di Torino è quello del 27 marzo 1983, all'allora Comunale. La Juventus è in corsa per il titolo...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 12:20   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 27 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.