HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - Merlo: "Fiorentina, arrivati tanti sconosciuti durante il mercato"

14.09.2016 18.11 di Marco Frattino  Twitter:   articolo letto 6505 volte
© foto di Federico De Luca

Claudio Merlo, protagonista del secondo scudetto della Fiorentina ed ex centrocampista dell'Inter, ha parlato delle sue vecchie squadre attraverso TMW Radio.

Partiamo dalle squadre italiane impegnate in Champions. Ieri il Napoli ha battuto la Dinamo Kiev, la Juve ospita stasera il Siviglia. "Credo che il Napoli abbia giocato al di sotto delle proprie possibilità. C'era inesperienza nella squadra, forse Sarri e i suoi ragazzi hanno trovato difficoltà in tal senso. Ma era importante vincere. Per la Juve non sarà facile, il Siviglia è abituato a vincere in Europa. Sarà una gara difficile per i bianconeri, non vedo la Juve tanto favorita ma vedo una partita equilibrata".

Quali sono le ambizioni delle squadre italiane in Europa League? "Spero che le squadre della Serie A possano prendere sul serio questa rassegna, come fanno all'estero. Noi, negli ultimi anni, abbiamo snobbato questa coppa. Spero che la Fiorentina e le squadre italiane possano fare bene. Vincere una competizione internazionale è sempre utile e molto bello".

Roma e Inter hanno chance per la vittoria finale? "Credo che Roma e Inter possano vincere la coppa, più i giallorossi che i nerazzurri perché la squadra di Spalletti ha cambiato poco durante l'estate. Bisogna 'aspettare' un po' di più la squadra di Frank de Boer visti i cambiamenti estivi".

Come valuta de Boer? "L'allenatore s'è trovato in difficoltà alla prima gara, la seconda è andata benino ma abbiamo visto l'Inter che i tifosi si aspettano. Bisogna attendere un po' di tempo per vedere la vera Inter".

Qual è il suo giudizio sulla Fiorentina? "Non vedo molto bene la squadra di Sousa. Ha cambiato poco. Con pochi acquisti mirati, non di alto livello perché non vengono presi, la squadra poteva essere rinforzata. La Fiorentina è rimasta invece con la stessa difesa dell'anno scorso, che era ritenuta non all'altezza. La squadra viola è brava dalla metà campo in avanti, dietro c'è qualche problema. Sono arrivati tanti calciatori sconosciuti, perché Corvino lavora così. I soldi di Alonso non sono stati investiti".

Cosa pensa di Kalinic? "Non si tratta di parlare di un solo calciatore. Per me è uno dei più forti centravanti in Italia, lo voleva anche il Napoli. Serve gente che giochi vicino al croato, quando si giovava in verticale Kalinic ha fatto tanti gol. Adesso, giocando in orizzontale e senza avere un calciatore al suo fianco, ha più difficoltà".

Europa League competizione ideale per i viola? "Me lo auguro. Ma se giochiamo ai ritmi delle ultime gare, lasciando solo Kalinic in avanti, non andremo molto lontano. Noi giochiamo in orizzontale, facciamo il gioco delle altre squadre. Ormai bisogna attaccarci e non farci iniziare l'azione, che andiamo in difficoltà".

Sembra pessimista. La Fiorentina può conquistare un nuovo accesso all'Europa League? "Me lo auguro, da ex calciatore della Fiorentina. Ma la vedo molto difficile, perché le altre squadre si sono rinforzate. L'Inter s'è rinforzata, il Milan lo farà a gennaio. Il Sassuolo è una bella realtà, ci sono tante squadre che possono puntare all'Europa League. Vedo anche male Sousa. Se vede la Fiorentina andare male, potrebbe anche lasciare".

Claudio Merlo, allenatore ed ex calciatore, intervistato da Ronald Giammo' e Stefano Veneziano
ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "De Sciglio punto debole, Belotti incontenibile" Fulvio Collovati è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare i suoi personali voti sulla gironata di Serie A appena...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Qualcuno ha ancora dei dubbi, sul fatto che all'Inter non freghi niente dell'Europa League? Molto educativo... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Cedric Zesiger: la Svizzera si copre a sinistra La Svizzera chiude la porta a doppia mandata a sinistra con Cédric Zesiger: il giovane esterno del Grasshopper, uno dei...
Ecco a voi la nostra rubrica che vi dir? quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori pi? o meno in forma! Buona lettura!...
Il primo ottobre Pelè conclude la sua carriera giocando un'amichevole tra il Santos e i New York Cosmos, le due squadre della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  01 ottobre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 01 ottobre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.