HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Altre Notizie

TMW RADIO - Monti: "Napoli, Milik ha stupito per il suo rendimento iniziale"

20.09.2016 18.49 di Marco Frattino  Twitter:   articolo letto 1898 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gianluca Monti, giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha parlato del Napoli attraverso TMW Radio affrontando diversi temi legati ai partenopei.

Il Napoli è competitivo anche senza Higuain. "Alla fine del mercato, i voti assegnati al Napoli sono stati tra i più alti, c'era la percezione di una squadra che potesse fare bene. Forse non ci aspettava questo rendimento di Milik fin da subito, c'era curiosità sul polacco e dubbi sull'adattabilità al calcio italiano. Il ragazzo ha risposto alla grande, la squadra ne ha tratto beneficio. O viceversa. Milik sta facendo l'Higuain. Non è il Pipita per caratteristiche tecniche, ma è un buonissimo elemento che diventerà più di un buon calciatore".

Come valuta l'operato di Sarri? "Ha dato una identità chiara alla squadra, quest'anno il Napoli non ha perso quel tempo che un anno fa s'era rivelato prezioso per arrivare al primato. Ovvero le prime tre giornate, quando il Napoli l'anno scorso ha fatto fatica. Questa stagione ci sono meccanismi consolidati, c'è qualcosa da migliorare ma attendiamo l'esordio di Tonelli, Maksimovic, Giaccherini e Diawara che possono dare qualcosa in più alla squadra".

Napoli pensa al futuro, con De Laurentiis che è andato in Cina. "Il Napoli vuole espandersi anche in quei mercati, molto interessati al calcio italiano. Ci sta andare lì per capire che aria tira e quali affari possono essere portati a termine. Ma prima di andare lì, si può lavorare bene qui dal punto di vista delle strutture. Per lo studio, il settore giovanile e altro. Va bene la Cina, ma magari bisogna guardare anche a quello che si può fare qui per ricomporre la frattura tra squadra e tifosi. Perché non è bello vedere una squadra capolista con 20 mila spettatori allo stadio".
De Laurentiis ha parlato di uno stadio da 20mila posti. "Sarebbe difficile per una città come Napoli, la ritengo una provocazione. I risultati sportivi sono sotto gli occhi di tutti".

Genoa, Chievo e Benfica le prossime gare. Ci sono insidie? "Il calendario è stato buono fin qui, il Napoli non ha dovuto affrontare squadroni. La gara di Marassi è un bel test, bisogna mostrare maturità per restare al vertice e per dare continuità ai risultati. Non credo che il Benfica sia quell'avversario che sottragga energie fisiche e mentali alla squadra, il Napoli non sottovaluterà la gara col Chievo".

Capitolo rinnovi. Ieri è stato rinnovato quello di Koulibaly. C'è da lavorare per Insigne? "Si lavora anche per Ghoulam, che ha iniziato alla grande questa stagione. Il Napoli opera bene da questo punto di vista: prende calciatori giovani, gli propone un rinnovo importante e poi pensa di cederli nel pieno della loro maturità. Ma il Napoli sa anche dire di no alle proposte, come ha fatto in estate col Chelsea per Koulibaly. Non dico che serve un sacrificio ogni sessione di mercato, ma magari ogni due. Higuain è solo l'ultimo pezzo pregiato uscito dalla gioielleria di De Laurentiis".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "De Sciglio punto debole, Belotti incontenibile" Fulvio Collovati è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare i suoi personali voti sulla gironata di Serie A appena...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Qualcuno ha ancora dei dubbi, sul fatto che all'Inter non freghi niente dell'Europa League? Molto educativo... In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Takefusa Kubo: Barcellona-Tokyo, andata e ritorno Lo chiamano il Messi del Sol Levante e non solo per il ruolo in campo: Takefusa Kubo è cresciuto con il mito del 10 argentino,...
Ecco a voi la nostra rubrica che vi dir? quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori pi? o meno in forma! Buona lettura!...
30 settembre 1970, il Cagliari di Riva accede al secondo turno della Coppa Campioni Il 30 settembre 1970 il Cagliari accede al secondo turno di Coppa Campioni. Dopo aver battuto nella partita d'andata in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  30 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.