VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
Altre Notizie

Un Milan da applausi

28.11.2016 06.42 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 4668 volte
Fonte: Antonio Vitiello
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Solo applausi per questo Milan. A gennaio si prospetta ancora un mercato in condivisione
Fino a qualche settimana fa il mercato di gennaio doveva essere per il Milan lo snodo cruciale per consentire alla squadra di cambiare marcia, con la possibilità di rinforzare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella e provare a lottare fino alla fine per un posto in Champions, approfittando di un'ottima classifica con 29 punti in 14 gare. La prospettiva di poter migliorare la squadra con i capitali dei cinesi rappresentava una speranza per tutti, ma gli scenari nelle ultime ore sono cambiati. Il consorzio asiatico che vorrebbe acquistare il 99,93% del club sta avendo difficoltà nel trasferire i soldi dalla Cina e di conseguenza ci sarà un possibile ritardo nel closing, da tempo fissato per il 13 dicembre. Fininvest sarebbe disposto a concedere una proroga di 45 giorni pur di concludere l'operazione ma con un'altra caparra da trattare con Berlusconi.

Ci sarebbero però delle difficoltà sul mercato di gennaio, ancora una volta in condivisione tra la vecchia dirigenza e la nuova. Galliani e Fassone, lavoreranno a braccetto perché tutte le operazioni, così come nell'estate scorsa, dovranno essere condivise. Ma pure in questo caso c'è da capire chi metterà i soldi e quanto budget si avrà a disposizione. Nuovi interrogativi e nuove difficoltà per un mercato che doveva invece essere "prosperoso".

Ne ha parlato anche l'attuale amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ieri prima del match contro l'Empoli: "Bisogna vedere cosa succederà. Ad agosto tutte le operazioni sono state concordate con i cinesi. Se il closing dovesse essere rimandato, bisognerà comunque negoziare insieme, ogni operazione sarà condivisa. Non posso più muovermi sentendo solo Berlusconi. Comunque, manca ancora più di un mese".

Già nei tre mesi ci sono stati grandi problemi nel chiudere operazioni, con giocatori che spesso piacciono ad una parte e non all'altra, e viceversa. Insomma non è facile scegliere e comprare giocatori quando ci sono troppe teste pensanti: giugno, luglio e agosto sono stati lunghi e faticosi, ci sono state evidenti difficoltà nel fare mercato. Il rischio di bissare questa situazione è molto concreto ma a perderci potrebbe essere solo Montella e la squadra, che dovrà essere assolutamente rinforzata per continuare questo sogno.

Montella e i suoi ragazzi meritano solamente applausi. Questa è un gruppo vero, fatto di giocatori che si sacrificano e di gente che vuole superare i propri limiti per tornare a togliersi delle soddisfazioni. I 29 punti in 14 partite non sono casuali, è vero anche che ci sono state delle gare in cui il Milan ha ottenuto più punti di quello che ha fatto vedere in campo, ma non si poteva mai immaginare una squadra che a fine novembre tallonasse la Juve capolista. Un gruppo di giovani, addirittura con l'Empoli la media età è scesa a 23,6 e non accadeva dal 1985 che una squadra avesse così tanti giovani in campo dal primo minuto. Eppure Montella sta ottenendo il massimo da questi giovani e per questo meritano solamente applausi, avanti così.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
26 aprile 1998, la Juve batte l'Inter nella sfida scudetto. Polemiche sull'arbitro Ceccarini Il 26 aprile 1998 la Juve vince 1-0 la sfida scudetto con l'Inter. Le due squadre in quel momento erano divise da un solo punto in...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Volete sapere cosa ha in mente Tavecchio, con l'aria che tira? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Probabili Formazioni con Indici di Schierabilità & Percentuale voto panchina 34^ Giornata--IN AGGIORNAMENTO- AGGIORNATO 26-04-2017  ORE 19:10 Tra parentesi troverete gli indici di schierabilità e la percentuale voto panchina, che vi aiuterà nel capire chi potrà...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 26 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.