HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Black & White

ESCLUSIVA TMW - Mpasinkatu: "Gli insulti a Balotelli fanno il male del calcio"

21.05.2014 21.44 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 9442 volte
© foto di Federico De Luca

La notizia che oggi ha turbato il ritiro della Nazionale italiana è quella relativa agli insulti di stampo razzista nei confronti di Mario Balotelli. Ne abbiamo parlato in esclusiva con Malù Mpasinkatu_ "Dispiace che capitino certi fattacci a ridosso di un Mondiale, quando un giocatore indossa la maglia azzurra, di qualunque colore sia, va sempre omaggiato e non insultato. Voglio essere solidale con Balotelli che, sono il primo a dirlo, non è esente da colpe per alcuni comportamenti, ma queste cose fanno male. Bisogna far vedere che il popolo è unito attorno agli azzurri. Fa strano quando succedono queste cose, in altri paesi non capita mai. È ora di finirla di dare spazio a questi ignoranti che cercano solo pubblicità o sfoghi. Lo sport rappresenta il veicolo più bello che ci sia al mondo per l'integrazione, si incontrano vari popoli e culture uniti dal pallone. Speriamo non ci siano più episodi di questo genere. Balotelli rappresenta l'Italia nel mondo, quando uno pensa all'Italia non pensa ai 4 imbecilli".

La reazione rabbiosa di Balotelli è dunque comprensibile. "È stata rabbiosa perché tu sei lì che corri su un campo di calcio e senti una parte di tifosi che non ti repoutano italiano. Non è sfottò legato alla capacità in campo, è una cosa che ferisce Balotelli, le persone di colore e anche tutte quelle dotate di sensibilità".

Chiudiamo con un commento sul calcio francese. Il Bordeaux ha incassato il rifiuto di Zidane e sembra aver virato su WIlly Sagnol
"Sagnol è un allenatore che deve farsi le ossa a livello di club, ha allenato l'Under 21 facendo bene e formando giocatori importanti. È giovane, ha smesso per un infortunio e per questo vorrà dimostrare tanto in questa nuova veste di allenatore. Da tecnico è pacato come lo era in campo. Bordeaux è una piazza calda e storica, ha un'occasione importante e sono certo che la sfrutterà al meglio".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Black & White
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 00:15 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.