HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Black & White

La strana storia di Cissè, consigli in Belgio e Francia. Bruno è il sogno italiano

Primo Direttore Sportivo di colore a laurearsi a Coverciano con il massimo dei voti. Ds della Nazionale congolese, ex ds del Catanzaro e Colognese. Opinionista tv per Sportitalia e Sky, commentatore dei Mondiali Under 20.
27.11.2012 14.50 di Malu' Mpasinkatu  articolo letto 30350 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Per inaugurare questa nuova rubrica in cui consiglierò dei giovani talenti in ogni parte del mondo, ho pensato di soffermarmi su quattro giocatori che hanno storie particolari e hanno intrapreso carriere da seguire con interesse. Sono consigli per gli appassionati di calcio ma anche utili per addetti ai lavori.

Partiamo da Derrick Katuku Tshimanga, difensore belga classe 88 del Genk. L'ho visto recentemente e di lui si dice un gran bene. E' un terzino sinistro che usa anche il destro, questo gli permette di essere pericoloso durante la fase offensiva. Molte volte l'ho visto arrivare sul fondo, rientrare sul destro e provare anche la conclusione verso porta. Un giocatore che consiglio vista l'età e la difficoltà nel trovare terzini sinistri.

Un altro giocatore che ha una storia pazzesca è Salim Cissé, attaccante guineano dell'Académica. Qui mi soffermerei un po' di più perché questo talento del 92 ha dovuto lasciare l'Italia a causa delle leggi anacronistiche che oggi giorno ci sono nel nostro paese per quanto riguarda gli extracomunitari. Cissé viene notato da un dirigente del Borgo Massimina, società di Prima Categoria, di lì a poco viene segnalato a Francesco Anzalone, dirigente dell'Atletico Arezzo, squadra di Serie D, che gli fa peraltro imparare la lingua italiana. Il calciatore è extracomunitario, ma viene comunque tesserato perché rifugiato politico. In poco tempo diventa un titolare della squadra aretina, chiudendo la stagione 2011-2012 con 27 presenze e 13 realizzazioni. L'anno successivo a causa delle leggi italiane non ha potuto trasferirsi in Lega Pro o Serie B, così ha lasciato il nostro paese per vestire la maglia dell'Académica, squadra della Primeira Liga. Ha anche fatto già due gol in Europa League.

Il terzo giocatore che vorrei segnalare è Benjamin Corgnet Lorient. Ha disputato una bella stagione l'anno scorso con il Digione, e anche quest'anno si sta mettendo in evidenza. E' un giocatore che prenderei subito. Si tratta di un centrocampista francese con spiccate doti offensive, infatti ha attirato l'attenzione di Liverpool e Chelsea in passato.

Infine mi faccio il nome di Gianni Bruno, belga ma di origini italiane. E un classe 91 del Lille e ha segnato il primo gol Champions League nella sfida vinta contro il Bate Borisov. Essendo un italo-belga la sua prospettiva è di giocare un domani in serie A. E' ancora molto legato alle sue origini e questo suo sogno col tempo credo che possa realizzarsi visto le doti tecniche di cui dispone. Un attaccante che può giocare come prima o seconda punta. Anche su di lui scommetterei subito.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Black & White
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "De Sciglio punto debole, Belotti incontenibile" Fulvio Collovati è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per dare i suoi personali voti sulla gironata di Serie A appena...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Ma e' giornalismo, o inganno, titolare una frase di Ilary Blasy su Spalletti di circa 6 mesi fa? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Alban Lafont: il Donnarumma di Francia Qualche partita in campo meno di Donnarumma, ma tutto il tempo per raggiungerlo e magari guadagnare anche lo stesso clamore...
Aggiornato 27/09/16? h 16.58 Atalanta: in recupero:? in dubbio: Carmona, Caldara out: Suagher, Pesic squalificati: Kessi? diffidati:?...
28 settembre 1969, Chinaglia segna alla prima da titolare in A. Alla Lazio inizia la sua era Il 28 settembre 1969 alla Lazio inizia l'era Chinaglia. L'attaccante di Carrara segna contro il milan il primo gol in serie A,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  28 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.