HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Black & White

Milan, dai tempo a Seedorf: contro l'Atletico Madrid ci sarà una reazione. Inter, adesso inizia a convincere. Juve, con Conte tutti sulla corda...

Primo Direttore Sportivo di colore a laurearsi a Coverciano con il massimo dei voti. Ds della Nazionale congolese, ex ds del Catanzaro e Botev Plodviv. Opinionista tv.
12.02.2014 00.00 di Malu' Mpasinkatu   articolo letto 23585 volte
© foto di Federico De Luca

Il Milan fatica, ma Seedorf non ha la bacchetta magica. Il nuovo allenatore ha la sua filosofia di gioco, ha bisogno che gli interpreti rendano al meglio, ma ci vuole tempo. Si è ben inserito Taarabt, quando hai qualità non puoi fare male. Il Milan nonostante tutto ha un grande appeal, tanti giocatori soprattutto di origine africana sono cresciuti con il mito di Weah e quindi sognano ancora di giocare nel Milan. Sono sicuro che in Champions League i rossoneri faranno una grande partita, contro l'Atletico Madrid. La squadra di Seedorf venderà cara la pelle. E vorrei spendere due parole anche per Essien, non giocava da tempo ed è normale che paghi dazio, ma ha fatto vedere buone cose.

Aveva bisogno di una vittoria l'Inter. Ora deve iniziare a convincere, al di là della vittoria contro il Sassuolo. Vedremo se con Milito e Palacio riuscirà ad impensierire le difese avversarie. Ma è importante che i giovani crescano bene. Da Kovacic a Botta. Tutti ragazzi che hanno bisogno di restare sereni anche se questo a volte può non verificarsi perché in una grande squadra non c'è tempo.

La Juventus ha pareggiato, prendendo due gol in rimonta. Il pareggio all'ultimo minuto ha fatto arrabbiare Conte. Chi lo conosce e lo segue durante tutta la partita, a volte vede che si arrabbia e urla anche sul 3-1. Nel calcio la perfezione non esiste, lui la vuole. Nel girone di ritorno tutte le partite valgono doppio, perché tutti giocano alla morte. Ma Conte ha dato un segnale forte: bisogna stare sull'attenti.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Black & White
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 17/01/17 h 18:15 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.