HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK  | TMW RADIO CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » bologna » Rassegna stampa
Rassegna stampa

CARLINO - Destro divide la città: pro e contro

11.01.2017 11:20 di BN Redazione    per bolognanews.net   articolo letto 1338 volte
Fonte: Il Resto del Carlino
CARLINO - Destro divide la città: pro e contro
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Oggi giustamente Il Resto del Carlino evidenzia la divisione creatasi in città in seguito alle prestazioni di Mattia Destro. Da una parte ci sono detrattori che puntano sui numeri: 10 milioni per l'acquisto e 1,8 di ingaggio per fornire prestazioni insufficienti ed appena 12 gol in 42 partite con un prezzo caro di 200mila euro a rete. Ad aggravare la posizione della punta c'è, impressione più che dato di fatto, anche l'assenza di carisma nel trascinare la squadra. Dall'altra parte invece chi lo difende ricorda che Destro non potrebbe certamente risolvere da solo tutti i problemi del Bologna e che anzi spesso gioca troppo solo là davanti finendo per perdere fiducia nel gioco della squadra a causa della scarsa assistenza fornita dai compagni.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Bologna

Di Francesco MVP di #InterBFC
UFFICIALE: Sergio Floccari alla Spal
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Le più lette
Sondaggio TMW
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio


   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.