HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Brasile 2014

ESCLUSIVA TMW - Baiano: "Messi? Meglio Di Maria. Maradona era un trascinatore"

14.07.2014 15.29 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 16218 volte
© foto di Federico De Luca

In casa Argentina, ma non solo, continua a tenere banco la questione legata a Lionel Messi, deludente nella finalissima contro la Germania, e l'ormai eterno paragone con Diego Armando Maradona. Ne abbiamo parlato con Francesco Baiano, ex attaccante ed ex compagno di squadra del Pibe de Oro: "Direi che il paragone non ha motivo di esistere - ha esordito -. Siamo ancora molto lontani. Credo che a livello di personalità i due non siano paragonabili. Maradona era un trascinatore, Messi per ora è un giocatore sopra la media così come lo è Cristiano Ronaldo. Siamo ancora molto lontani secondo me".

Anche il Pallone d'Oro Mondiale sembra un riconoscimento eccessivo.
"Posso dire che per lui, a mio avviso, è stato un Mondiale deludente. Ha segnato quattro gol però se andiamo ad analizzare le prestazioni non è stato sempre all'altezza. Con l'Argentina non è mai stato il Messi che si vede nel Barcellona, anzi più in generale non ricordo una gara di alto livello di Messi in albiceleste. Forse il modulo del Barcellona in questo senso lo aiuta, insieme al fatto di giocare con dei fuoriclasse assoluti".

A questo punto il mito di Maradona potrebbe restare eterno se neanche Messi è riuscito a trascinare l'Argentina sul tetto del Mondo...
"Messi può fare un altro Mondiale, ma non penso che sia stato lui il vero trascinatore dell'Argentina. Credo che l'uomo decisivo sia stato Di Maria e la loro vera sfortuna sta nel fatto che si sia infortunato. La Germania ha vinto perché si vince di squadra e non con un singolo fuoriclasse, così come il Barcellona non vinceva solo grazie a Messi. Quest'anno lui come Cristiano Ronaldo sono arrivati al Mondiale con dei problemi fisici e alla lunga la qualità non è bastata a mascherarli".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 febbraio 2006, l'Australia diventa a tutti gli effetti "asiatica" Il 22 febbraio 2006 l'Australia per la prima volta nella sua storia gioca una partita da membro dell'Asian Football Confederation,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, come cambia fantacalcisticamente...il GENOA Il Genoa, già reduce da 7 sconfitte e 2 pareggi, ha deciso di esonerare Juric dopo la pesante sconfitta contro il Pescara di Zeman. Il nuovo tecnico del...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 February 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Wednesday 22 February 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.