HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Bomber d'Italia: chi sarà il re dei cannonieri 2016/17?
  Pavoletti
  Berardi
  Higuain
  Dybala
  Callejon
  Milik
  Dzeko
  Icardi
  Bacca
  Kalinic
  Borriello
  Immobile
  Muriel

TMW Mob
Brasile 2014

ESCLUSIVA TMW - Damascelli: "Siamo un paese che finge soltanto di cambiare"

25.06.2014 13.02 di Gaetano Mocciaro  Twitter:   articolo letto 12972 volte

Ai microfoni di Tuttoemrcatoweb Tony Damascelli commenta la disfatta della Nazionale e le dimissioni di Cesare Prandelli: "Il gesto di Prandelli è da sottolineare poiché questo non è un paese di dimissionari. Forse a parole non nei fatti. Prandelli ha fatto quello che non hanno mai fatto in politica, nello sport. Un gesto di dignità. La sua reazione è stata molto umana e coerente col proprio impegno. Lo stesso dicasi per Abete, che non ha mai cercato la pubblicità, la prima pagina. Aveva deciso già prima di andar via, di chiamarsi da parte".

Quali prospettive per il nostro movimento?

"La nuova nazionale è come la vecchia. Questo è un paese che finge di cambiare ma non cambia. Non abbiamo una nuova classe giornalistica di grande spessore, non abbiamo una nuova classe calcistica. Viviamo di episodi, le televisioni hanno dequalificato il mestiere di giornalista, affidandosi ad ex calciatori senza cultura italiana, oppure a venditore di pentole. E così è anche nel calcio".

Come valuta le parole di Buffon a fine partita?

"Buffon a fine partita ha parlato da capitano. Qualcosa è accaduto nello spogliatoio alla fine del primo tempo e son venuti fuori i limiti caratteriali di alcuni giocatori, Balotelli fra tutti il quale ha fatto la sua sfilata finale con le cuffie sulle orecchie e col solito viso di chi non riesce ad arrivare a fine mese e a fine partita".

Quale ct può risollevare le nostre sorti?

"Nessun ct. Ci sarà il solito gioco di mercato ma il problema è del sistema che rguarda la struttura, gli stadi, il ruolo dei tifosi, della stampa e la nostra educazione. Stiamo vedendo un mondiale che si gioca nel paese della fiesta, del carnevale, paese attraversato da problemi sociali gravi ma non abbiamo sentito nemmeno un mortaretto, una bomba carta. cosa che appartiene al nostro meraviglioso pubblico".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi un trascinatore, Milik un affare, Juve molle" Top Icardi: In questa giornata le emozioni non sono mancate, partiamo dal Derby d'Italia, era dal 2010 che l'Inter non batteva...
Sassuolo, esempio per tutto il movimento, mentre l'Inter crolla ancora. Sopravvalutata, mal gestita e presuntuosa: meglio pensare agli eroi paralimpici Facciamo un rapido resoconto europeo dopo la settimana di Coppe. Partiamo dall'alto: Juventus non brillantissima ma anche un...
NESTI-pensiero "live" - Mou: "Un giorno spacchero' la faccia a Wenger!". Dove sono quelli, che mi contestavano la priorita' umana di Ranieri su Mou? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Kevin Lasagna Arianna Malacarne compagna dell'attaccante del Carpi Kevin Lasagna è intervenuta ai microfoni di TMW Radio nella rubrica...
 Un talento al giorno , Renzo Fucile: la garra argentina prende forma Chi ha familiarità con il calcio argentino, conoscerà certamente Renzo Fucile, giovane centrocampista o difensore...
Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di...
24 settembre 1946, nasce il Calcio Catania Il 24 settembre 1946 dalla fusione fra Virtus Catania e la Catanese Elefante nasce il Club Calcio Catania. Viene designato come...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  25 settembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 settembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.