HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Brasile 2014

ESCLUSIVA TMW - Eranio: "Prandelli ha avuto coraggio. Abete? Era nell'aria"

24.06.2014 21.54 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 11772 volte

Intervistato a caldo dopo l'eliminazione dell'Italia dalla Coppa del Mondo per mano dell'Uruguay, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha sentito l'ex centrocampista del Milan e della nazionale Stefano Eranio per commentare la prestazione degli azzurri e le dimissioni del ct Prandelli: "Se andiamo a vedere questa partita non traiamo fuori una buona impressione. Quando si gioca per due risultati si tende a pensare più al pari che alla vittoria, ma di fronte c'era una squadra che doveva vincere a tutti i costi. La prestazione è stata opaca, ma l'Uruguay non aveva fatto molto per vincere la gara. Gli episodi sono stati decisivi: quello di Marchisio è un gesto ingenuo, ma non possiamo attaccarci visto che anche se fossimo passati saremmo usciti al prossimo turno. Se fai queste prestazioni è difficile andare avanti. La stessa Costa Rica ha dimostrato di essere più squadra di noi. L'Italia sembrava sulle gambe anche stasera e svuotata dalle energie. Poi nel finale abbiamo perso Verratti che era il migliore per crampi e questo ha reso tutto più difficile".

C'è un problema anche di mentalità?
"Stasera abbiamo giocato con 5 difensori e questo faceva capire che il primo obiettivo era non prenderle. Abbiamo rischiato troppo chiudendoci e subendo le palle inattive dell'Uruguay che poteva segnare solo in questo modo. I nostri avversari non hanno giocato un granché, ma avevano più cartucce in canna con Buffon che è stato grandissimo in due occasioni su Suarez, ma bisogna dire che alla fine hanno meritato".

Cosa pensa delle dimissioni di Prandelli e Abete?
"E' una persona per bene, ha capito di aver sbagliato qualcosa e fallito l'appuntamento mondiale. Non tutti avrebbero avuto il coraggio di fare questo passo. Resta un ottimo allenatore e anche un signore. Abete? I mondiali non sono andati bene, perciò la sua decisione era nell'aria. Anche lui ha fatto la cosa giusta".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 21:45 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 25 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.