HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Brasile 2014

ESCLUSIVA TMW - L. Helguera: "Spagna, il ciclo non è finito ma col Cile è durissima"

18.06.2014 15.30 di Simone Bernabei   articolo letto 7503 volte
ESCLUSIVA TMW - L. Helguera: "Spagna, il ciclo non è finito ma col Cile è durissima"

La Spagna questa sera ha un solo risultato: la vittoria contro il Cile per sperare ancora nella qualificazione. Luis Helguera, ex centrocampista iberico con un lungo trascorso in Italia con le maglie di Udinese, Fiorentina e Vicenza, ha parlato in esclusiva ai microfoni di TuttoMercatoWeb della decisiva sfida delle Furie Rosse contro il Cile.
Vincere o vincere, è questo l'unico risultato utile per la Spagna...
"Stasera è una finale. Dovremo vincere, ma sarà davvero dura. Il Cile è una squadra tosta, ha grande ritmo e grande agonismo. Quando hanno la palla vanno un po' in difficoltà e la Spagna dovrà approfittare di queste debolezze per far girare la gara a proprio favore. Mi aspetto una bella sfida, la Spagna farà il suo gioco e il Cile attaccherà con grandissime ripartenze".
Xavi potrebbe essere l'escluso eccellente: giusto rinunciare al regista blaugrana?
"Xavi è il più forte centrocampista al mondo, di un'altra categoria rispetto a tutti gli altri. Ha piedi e testa, non gli manca davvero nulla. Purtroppo quest'anno ha avuto una stagione difficile e forse Del Bosque cercherà di sostituire le sue geometrie con la freschezza di Koke, un altro giocatore di livello assoluto. Fra qualche anno potrebbe essere lui il migliore al mondo...".
Lei crede alla 'fine del ciclo della grande Spagna'?
"La gente vede solo bianco e nero, se vinci sei il migliore, se perdi è tutto da buttare. Questa per me è la Nazionale più forte che abbia mai visto, anche lo scorso Mondiale perse la prima contro la Svizzera, poi tutti sappiamo come è andata a finire... Stasera gli uomini di Del Bosque vinceranno e andranno avanti al Mondiale. Può essere che sia finito un ciclo, ma serve più rispetto per questi calciatori che hanno fatto la storia".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 27/03/17 h 00:10   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 27 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.