HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da Tuttomercatoweb.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Brasile 2014

Le pagelle del Giappone - Male l'attacco, bene Kawashima

20.06.2014 01.59 di Marco Frattino  articolo letto 12201 volte
Le pagelle del Giappone - Male l'attacco, bene Kawashima

Kawashima 6,5 - Si fa trovare pronto su una pericolosa conclusione di Torosidis nella prima frazione, in avvio di ripresa si ripete su un colpo di testa di Gekas indirizzato all'angolino.

Uchida 5,5 - Il terzino destro dello Schalke 04 prova a farsi vedere nella metà campo avversaria, meglio nella ripresa quando la Grecia riesce quasi mai a rendersi pericolosa. Nella seconda frazione sfiora la rete da due passi su un errore di Papastathopoulos.

Yoshida 6 - Poco impegnato dall'attacco ellenico, ordinaria amministrazione nella ripresa quando la Grecia - in inferiorità numerica - si affaccia poche volte nella trequarti avversaria.

Konno 6 - Attento nelle chiusure, serata sostanzialmente tranquilla per la coppia centrale nipponica.

Nagatomo 6 - L'interista conferma la sua propensione offensiva provando a creare qualche grattacapo alla retroguardia greca, soprattutto nella ripresa.

Yamaguchi 6 - Schierato davanti la difesa, il mediano classe '90 riesce a fare filtro senza concedere troppo al centrocampo avversario.

Hasebe 5,5 - Il capitano lascia il campo all'intervallo a causa del cartellino giallo rimediato nella prima frazione, Zaccheroni non vuole rischiare l'espulsione e opta per il cambio. (Dal 45' Endo 5 - Ci prova sui calci piazzati, la mira - in tutte le occasioni, tranne sull'ultima punizione - non è delle migliori).

Okazaki 5 - E' l'uomo più in ombra dell'attacco giapponese, il centravanti del Magonza si fa vedere obiettivamente poco nella serata del Das Dunas.

Honda 5,5 - Il milanista cerca la rete su punizione nel primo tempo, trovando però la pronta risposta di Karnezis. Dà tutto sé stesso in campo, si sacrifica in fase di ripiegamento e mette il giusto dinamismo ma non basta per regalare il successo al Giappone. Gli manca infatti il guizzo vincente.

Okubo 5 - Qualche spunto interessante nei primi 45', mai incisivo nei pressi dell'area avversaria e spesso nervoso nel corso del secondo tempo. Alla metà della seconda frazione divora il gol del vantaggio da buonissima posizione, prima di testare i riflessi di Karnezis dalla distanza.

Osako 5,5 - E' l'uomo più pericoloso della prima frazione con due spunti interessanti, ma il portiere Karnezis si fa trovare pronto sulla seconda conclusione dopo la prima terminata direttamente sul fondo. Cala alla distanza, Zaccheroni lo richiama in panchina a inizio ripresa. (Dal 57' Kagawa 6 - A sorpresa il ct italiano lo lascia fuori in avvio di gara, regala un assist a Okubo in area avversaria che il compagno di squadra 'spara' direttamente in curva).

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Brasile 2014
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti all'ultima...
La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
Il Milan e il closing, ci siamo. Da Tassotti a Lentini, le mie esperienze con Berlusconi Sembra quasi impossibile ma ormai, a un passo dal cosiddetto closing, Berlusconi è sul punto di lasciare il Milan. La...
NESTI-pensiero "live" - Mi stupisco dello stupore della Roma: la mancanza di rispetto di Strootman non dovrebbe essere sanzionata dal Giudice? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra met� di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
 Un talento al giorno , Vaclav Cerny: l'Ajax si conferma fabbrica di fenomeni Già legato all'Ajax da un contratto fino a giugno 2020, Vaclav Cerny è considerato una delle giovani stelle più promettenti...
FANTACALCIO, IL RESOCONTO DELLA 15^ GIORNATA Si è conclusa la quindicesima giornata di seria A, andiamo ad analizzare dal punto di vista fantacalcistico chi sono state, le conferme, le...
7 dicembre 1975, i gol di Graziani e Pulici regalano il derby al Torino Il 7 dicembre 1975 il Torino vince 2-0 il derby contro la Juve. In uno stadio Comunale gremitissimo (oltre 50 mila persone) la...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi  07 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 07 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.